Le carrozze Heavy Weight



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: Le carrozze Heavy Weight

Messaggioda Alberto Claudio Angiolini » 18 apr 2024, 14:43

Indubbiamente convogli come questo meritano l'illuminazione!
Direi porzione di plastico, in fondo nella seconda foto si vede una curva netta del binario

Quanto all'acqua, indubbia maestria ma nemmeno tanto difficile:
il rilievo delle onde potrebbe essere in stagnola con un sottile strato di cartapesta a uniformare e ammorbidire (direi con scottex o carta igienica)
tempera e diverse mani di lucido per finire

alb
Alberto Claudio Angiolini

Avatar utente
 
Messaggi: 433
Iscritto il: 15 lug 2021, 13:36

Re: Le carrozze Heavy Weight

Messaggioda andrea_fs » 19 apr 2024, 8:57

Ciao Giuseppe, ho provato ad inviarti un msg privato ma da errore, ti metto il link per risolvere a poco prezzo il problema della coppiglia, saluti, Andrea.
https://www.ebay.it/itm/355645836226?it ... R8zQ-9DeYw
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 1078
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

Re: Le carrozze Heavy Weight

Messaggioda Tricx » 20 apr 2024, 11:54

Viridovix ha scritto:Ho fatto delle prove con dei fogli di piombo da pescatore......

Devo dire che il carrello resta comunque piuttosto rumoroso... probabilmente andrebbe lubrificato ma vorrei evitare di aprirlo ed avere i pallini che girano per tutto il tavolo


Quanto al primo inciso necessito di una spiegazione: non avevo mai sentito parlare di "fogli di piombo da pescatore".... e pensavo semmai che similari articoli "in fogli" fossero più materiali per "lattonieri/stagnari" :? Dov'è che si trovano e si possono acquistare ? Nei negozi di articoli per la pesca ? Ma lì non si trovano solo piombini e quel tipo di zavorre per le lenze ?

Quanto alla seconda problematica, se il carrello è rumoroso significa che, molto probabilmente solo un pò di lubrificazione (....anche abbondante...) non basta, poichè forse qualche "pallino" è fuoruscito dalla sua sede e si è perso oppure sta "vagando" all'interno del carrello stesso.
Tieni conto che il tuo carrello è stato fino ad ora privo della molletta che lo trattiene in sede, per cui non è impossibile qualche dispersione anche per precedente non attenta apertura dei componenti.
Pertanto mi sembra inevitabile una apertura totale e nel far ciò e nel ripulire l'interno del carrello dal grasso vecchio, devi stare attento a verificare che qualche sferetta non sia trattenuta in qualche angolo da qualche accumulo di grasso lubrificante vetusto.
L'amico "Andrea fs" ti ha già messo il richiamo all'articolo del Sito che tratta l'argomento ed io qui mi limito ad aggiungere due-tre di quelle foto https://www.ferramatori.it/forum/downlo ... &mode=view
https://www.ferramatori.it/forum/downlo ... &mode=view
https://www.ferramatori.it/forum/downlo ... &mode=view
che provengono da una mia vecchissima discussione degli esordi, attualmente a pag. 58 dell'Indice, relativa alla mia Fairbanks Morse: https://www.ferramatori.it/forum/viewto ... =53&t=1871 utilizzate per il richiamato articolo.
Peraltro non badare alle cazzate :oops: che avevo scritto all'epoca... (x) dal momento che avevo le idee un pò confuse :? Spero che ti possa essere di aiuto.

Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Le carrozze Heavy Weight

Messaggioda Tricx » 20 apr 2024, 17:08

Tempo fa ero riuscito ad acquistare ad un mercatino - borsa scambio una Fairbanks Morse nei colori della compagnia Southern Pacific, che più sotto mostro.
Quindi confermo, se mai ce ne fosse bisogno, quanto già detto e illustrato da 3-nino:
3-nino ha scritto:..... la zavorra mancante che pesa circa 120 grammi. Credo che sia la causa principale del deficit di aderenza della tua FBM.......... Trova 120 grammi di aderenza e penso che avrai risolto il problema .
https://www.ferramatori.it/forum/downlo ... &mode=view
https://www.ferramatori.it/forum/downlo ... &mode=view
....meglio se trovi l'originale, altrimenti devi fare un cubotto pieno delimitato dalle guide in rilievo....

Ecco la foto del mio passato acquisto:
FCP 4^s 894  Ritagl..JPG

Dovrebbe risalire ai primi anni '60 ed è provvista della zavorra dietro il motore.

Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Le carrozze Heavy Weight

Messaggioda berto75 » 26 apr 2024, 17:55

Riguardo le carrozze della Pennsylvania attualmente in asta c'è questo lotto misto di carrozze anni 20 e 30.
https://www.ebay.it/itm/126445033999?it ... Sw9oZmJpQ5
molto bello è il bagagliaio [lupe.gif] .
Mentre la carrozza observation è in una versione economica senza illuminazione e arredamento interno inoltre pure le iscrizioni sono semplificate (assenza delle filettature gialle sulla fiancata e dei numeri di servizio e assenza dei motivi decorativi) ecco qui il confronto per curiosità con quella illuminata. [lupe.gif]
curiosi saluti comparativi [lupe.gif] berto75
Allegati
s-l1600 (5).jpg
DSCN1197.JPG
la carrozza observation Pennsylvania nella versione con illuminazione e arredamento interno
s-l1600 (4).jpg
carrozza observation della Pennsylvania in versione semplificata per il mercato americano (AHM) senza illuminazione e arredamento interno
berto75

 
Messaggi: 3955
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Le carrozze Heavy Weight

Messaggioda Viridovix » 27 apr 2024, 0:17

Tramite un amico mi sono arrivati un po' di articoli dagli USA. Al momento la mia collezione Pennsylvania si è arricchita ancora, al momento:

Loco:
GG1 AHM/Rivarossi
FM Rivarossi

Carrozze Heavy Weight tutte illluminate:
Pullman
Observation
Combine
Dining
Coach
(qui mi mancano la duplex sleeper, baggage post office e baggage express)

Carrozze Smooth Side
Postale RPO nella versione per il Broadway limited
Duplex sleeper
(qui mi mancano la romette, tail car, dome, chair coach, baggage e dining car)

se riesco questo fine settimana poso un po' di binari e faccio qualche video...
Giuseppe aka Viridovix
I miei rotabili: http://www.briotti.name/modellismo/indice.html
Viridovix

 
Messaggi: 171
Iscritto il: 30 ott 2011, 17:01
Località: Roma

Re: Le carrozze Heavy Weight

Messaggioda Viridovix » 28 apr 2024, 1:37

Prove di trazione di oggi:

GG1 e carrozze anni '20 illuminate: https://youtu.be/N_dJujKEaK8
FM e carrozze anni '20 illuminate: https://youtu.be/E8gN4DN8kGU
FM senza carrozze al traino: https://youtu.be/QMmPjYY_cQg

Prove di qualche giorno fa:

Caimano al traino di un convoglio merci: https://youtu.be/BhEhaOXdxkA
Caimano al traino di un convoglio passeggeri: https://youtu.be/0apu1VGbyoM
BigBoy al traino di un convoglio merci: https://youtu.be/jwgKWC16kes

A parte la BigBoy che non si tocca, posso dire che la GG1 è bellissima? :-D
Giuseppe aka Viridovix
I miei rotabili: http://www.briotti.name/modellismo/indice.html
Viridovix

 
Messaggi: 171
Iscritto il: 30 ott 2011, 17:01
Località: Roma

Re: Le carrozze Heavy Weight

Messaggioda berto75 » 28 apr 2024, 22:03

Viridovix ha scritto:... posso dire che la GG1 è bellissima? :-D
Puoi ben dirlo forte!! i GG 1 Rivarossi sono tutti affascinantissimi! Tra l'altro ho visto che recentissimamente in asta su e bay i GG1 nelle varie livree hanno raggiunto cifre direi assurde per me impensabili il GG.1 bianco del bicentenario è andato addirittura a 445 euro :-o , mentre quell'altro del bicentenario in livrea rossoblu con la campana a soli (si fa per dire) 232 euro, quello in livrea celeste della American Railroad è andato 162 euro, quello tutto nero della US Saving bond con il logo centrale dell'aquila americana è andato 376 euro, Un altro nella livrea verde con cofanetto di legno della Pennsylvania è andato anche lui a 445 euro insomma cifre veramente molto impegnative!! :shock:
vedi :
https://www.ebay.it/itm/276424304309
https://www.ebay.it/itm/276424327776
https://www.ebay.it/itm/276424311964
https://www.ebay.it/itm/276424268276
https://www.ebay.it/itm/126429639364
Questi per fare solo alcuni esempi.
Bellissimi i tuoi convogli applause1 applause1 solo ho una perplessità :? perche la carrozza observation con il terrazzino non la metti mai, come nella realtà, per ultima ? Al traino del GG1 marrone l'hai messa come seconda carrozza, per giunta con il terrazzino rivolto in direzione del locomotore [ops.gif] (x) , mentre al traino della FM (a proposito complimenti l'hai sistemata benone!! [09.gif] ) la metti come penultima carrozza e fai chiudere il convoglio al bagagliaio. LA observation era sempre da mettere per ultima in coda ai convogli.
Salutoni pennsylvanici Berto75
berto75

 
Messaggi: 3955
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Le carrozze Heavy Weight

Messaggioda Viridovix » 28 apr 2024, 22:51

Certo berto! La cosa che mi premeva era fare la prova di trazione per la FM (che rimane ancora rumorosa... prova ad ascoltare anche il video dove gira da sola) e poiché alcune di quelle carrozze mi sono appena arrivate dagli USA hanno i ganci americani e non ho abbastanza ganci ad occhiello per tutte. Quindi ne ho cambiati solo alcuni e la composizione ne ha risentito. Una volta sistemati i ganci la composizione sarà quella corretta.

Anche per la GG1 non ho ancora fatto il cambio dei ganci. E non l'ho pagata quelle cifre... a parte i ganci ed un po' di pulizia delle ruote e della cassa è perfetta. Anche molto silenziosa!
Giuseppe aka Viridovix
I miei rotabili: http://www.briotti.name/modellismo/indice.html
Viridovix

 
Messaggi: 171
Iscritto il: 30 ott 2011, 17:01
Località: Roma

Re: Le carrozze Heavy Weight

Messaggioda andrea_fs » 29 apr 2024, 16:41

Ciao Giuseppe, la molletta l'hai messa? Ho sempre il dubbio che senza ci sia troppa pressione sull'insieme albero motore/vite senza fine/vite di regolazione nel carter, l'inserimento della molletta dovrebbe trasferire questa pressione sulle boccole. Difficile capire dal video perché c'è il rumore della trainata e dei binari stessi sul pavimento. In ogni caso, se dovessi aprire il carrello, ti suggerisco di prenderti un pomeriggio, un bel foglio bianco (grande) da mettere come base di lavoro, stecchini (da intingere lievemente nel grasso, in questo modo i pallini riesci a posizionarli senza che scappino via) e tanta pazienza (e diottrie). Personalmente il momento più difficile è stato il riposizionamento del carter. A tal proposito suggerisco di usare delle guide da infilare nelle sedi delle viti del carrello, in modo da far centro al primo colpo. Saluti impallinati. Andrea
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 1078
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

PrecedenteProssimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti