Tachimetro d'epoca



Tachimetro d'epoca

Messaggioda Jack629 » 7 set 2019, 22:25

Salve a tutti, mi scuso in anticipo se la sezione è sbagliata, ma non ho trovato quella adatta che tratti solo di collezionismo per feramatori escludendo il modellismo.

Ho ereditato un tachimetro appartenente credo ad una locomotiva d'epoca di cui però ignoro il modello. E' in ferro battuto/ghisa pesante sui 10kg, ha un vetro protettivo e viti di fissaggio sul retro.

Essendo io un collezionista specializzato in militaria/armi non ho esperienza per valutare oggetti dal mondo ferroviaro, perciò volevo sapere se qualche esperto potesse fornirmi informazioni su questo tachimetro, ad esempio a quale modello di treno appartiene.

Foto:

[rimosse]
Ultima modifica di Jack629 il 6 ott 2019, 19:38, modificato 1 volta in totale.
Jack629

 
Messaggi: 2
Iscritto il: 7 set 2019, 17:53

Re: Tachimetro d'epoca

Messaggioda Aln_772 » 19 set 2019, 10:57

Non sono un esperto, ma era adoperato principalmente sulle locomotive a vapore.
Mi capitò di vederlo -se non ricordo male- al Museo della Scienza e della Tecnica a Milano su una vaporiera del Gruppo 691, ma credo fosse diffuso anche su altri Gruppi coevi.
Giuseppe
Aln_772

Avatar utente
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 13 set 2019, 7:24

Re: Tachimetro d'epoca

Messaggioda Max 851 » 19 set 2019, 19:40

E' sicuramente un tachigrafo (infatti dovrebbe anche registrare la velocità su un nastro di carta) Hasler in dotazione a una locomotiva, però c'è qualcosa di strano: la scala arriva solo a 60 km/h, perciò escludiamo le locomotive più veloci tipo 691, 685, 746, 625, 640 etc. che raggiungevano e superavano i 100 km/h. Restano quindi le locomotive più lente da merci, ma di solito queste ultime, come ad esempio la 740, il tachigrafo non lo avevano proprio.
Posso supporre che sia non di una locomotiva FS ma di una locomotiva di qualche ferrovia concessa, o forse di una locomotiva estera, ma a questo punto cedo la parola a chi è più esperto.
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 648
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Tachimetro d'epoca

Messaggioda Jack629 » 6 ott 2019, 19:37

Max 851 ha scritto:E' sicuramente un tachigrafo (infatti dovrebbe anche registrare la velocità su un nastro di carta) Hasler in dotazione a una locomotiva, però c'è qualcosa di strano: la scala arriva solo a 60 km/h, perciò escludiamo le locomotive più veloci tipo 691, 685, 746, 625, 640 etc. che raggiungevano e superavano i 100 km/h. Restano quindi le locomotive più lente da merci, ma di solito queste ultime, come ad esempio la 740, il tachigrafo non lo avevano proprio.
Posso supporre che sia non di una locomotiva FS ma di una locomotiva di qualche ferrovia concessa, o forse di una locomotiva estera, ma a questo punto cedo la parola a chi è più esperto.
Massimiliano


Aln_772 ha scritto:Non sono un esperto, ma era adoperato principalmente sulle locomotive a vapore.
Mi capitò di vederlo -se non ricordo male- al Museo della Scienza e della Tecnica a Milano su una vaporiera del Gruppo 691, ma credo fosse diffuso anche su altri Gruppi coevi.


Grazie per le risposte!
Jack629

 
Messaggi: 2
Iscritto il: 7 set 2019, 17:53


Torna a Modellismo praticato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Oliviero Lidonnici e 0 ospiti