TRASFORMATORE SIEMENS PER TRENINI



Regole del forum
Potete utilizzare questa sezione per chiedere informazioni sul materiale fermodellistico, case che producono un particolare oggetto che vi serve e per condividere con tutti un particolare accessorio che avete trovato e che può venire utile a tutti coloro che hanno intrapreso una "avventura" modellistica.

TRASFORMATORE SIEMENS PER TRENINI

Messaggioda berto75 » 29 mag 2019, 22:45

Al mio mercatino dell'usato ho acquistato per 15 euro questo strano e pesantissimo :shock: trasformatore della HAMO prodotto dalla Siemens PER TENSIONE DI RETE A 220 V. l'ho preso sia per il modestissimo prezzo sia perché mi incuriosisce molto non avevo mai visto prima dal vivo un alimentatore del genere.
era venduto sciolto e ovviamente senza spiegazione e garanzia alcuna sul suo funzionamento.
Non mi intendo di trasformatori ,ma presumo questo fosse atto ad alimentare contemporaneamente un circuito per treni a corrente continua e uno per treni a corrente alternata (marklin) tramite le 2 manopole girevoli.
ci sono 2 lampade spia per il rilevamento di eventuali corto circuiti (una per la CC e uno per la CA)
ho provato a collaudarlo ,ma solo relativamente all'uscita in corrente continua e funziona benone :yahoo: ho alimentato PER PROVA ,collegandolo ai vecchi binari RR, una loco lima e UNA fleischmann. ,ma non ho ancora avuto modo di collaudarlo per il funzionamento in corrente alternata dato che al momento non ho sottomano i binari marklin.
MA il pulsante in mezzo alle 2 manopole a che serve ? schiacciandolo forse si dovrebbe invertire il senso di marcia di una locomotiva in corrente alternata dando un impulso di corrente alternata?
il TRASFORMATORE ha sul fondo una spessa lastra in bachelite marrone scura .Dalla spina mi pare vecchio FORSE anni 60 …
GRAZIE in anticipo per eventuali pareri o spiegazioni...ELETTRIZZANTI -4- BERTO75
Allegati
SIEMENS.jpg
I 2 SPINOTTI CHE HO INSERITO SONO QUELLI RELATIVI ALL'USCITA IN CORRENTE CONTINUA
DSCN1739.JPG
TRASFO SIEMENS.jpg
TRASFORMATORE SIEMENS.jpg
DSCN1735.JPG
DSCN1744.JPG
SPINA DEL TRASFORMATORE
berto75

 
Messaggi: 1742
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: TRASFORMATORE SIEMENS PER TRENINI

Messaggioda Talgo49 » 30 mag 2019, 0:37

Penso tu abbia fatto un ottimo acquisto. Ad un prezzo irrisorio hai acquisito un dispositivo veramente multifunzione che ti permetterà di provare qualsiasi dispositivo nel campo del fermodellismo. Come hai correttamente compreso puoi alimentare locomotive sia in CC che in CA, compreso lo sganciamento in CA (Impuls), ma, spostando il commutatore posteriore, puoi anche alimentare luci e altri dispositivi che richiedono una tensione semplicemente raddrizzata. Ti ricordo che Hamo era il marchio con cui venivano commercializzate le locomotive Maerklin nella versione in CC. La scritta "Made in Western Germany" pone evidentemente il dispositivo in epoca antecedente alla caduta della DDR mentre la scritta "Gepruft" sul fondo è solo un marchio di sicurezza.

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1756
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: TRASFORMATORE SIEMENS PER TRENINI

Messaggioda Tartaruga87+ST » 30 mag 2019, 13:19

Ciao Berto

Bellissimo il tuo trasformatore. Davvero un ottimo acquisto. Complimenti! [09.gif]
Come ha già detto Talgo è un trasformatore multifunzione della Hamo. Compare per la prima volta nel catalogo Hamo del 1960 credo prima dell'acquisizione del marchio da parte della Marklin. Ecco la foto del catalogo (purtroppo in tedesco (46) ):

Taglia_17.jpg


Ecco anche la pagina del catalogo del 1965-66 ora sotto il marchio Marklin:

Taglia_14.jpg


Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

Re: TRASFORMATORE SIEMENS PER TRENINI

Messaggioda berto75 » 30 mag 2019, 22:02

Tartaruga87+ST ha scritto:Ciao Berto

Bellissimo il tuo trasformatore. ..
Come ha già detto Talgo è un trasformatore multifunzione della Hamo. Compare per la prima volta nel catalogo Hamo del 1960 credo prima dell'acquisizione del marchio da parte della Marklin. Ecco la foto del catalogo (purtroppo in tedesco (46) ):
Stefano

GRAZIE MILLE Stefano (3) (3) per aver individuato con esattezza l'articolo il trasformatore è proprio quello !!!
e ringrazio parimenti l'amico Talgo per il suo intervento chiarificatore -2- quindi il pulsante servirebbe per lo sganciamento in C.A anche se non capisco come potrebbe l'impulso sganciare le loco forse intendi che funziona con le loco MARKLIN munite di gancio TELEX?

vedrò di collaudarlo appena mi sarà possibile i binari marklin infatti li ho riposti in uno scatolone di recente nel garage ahimè per i soliti problemi di spazio colpa anche della superconfezione AHM IN SCALA 0 (quella con la Fairbanks morse Pennsylvania) che acquistai su e bay usa che mi ha costretto a trasferire diverso materiale nel box del resto con i marklin gioco con minore frequenza rispetto ai RR e lima .
a dire la verità quando l'ho visto al mercatino dell'usato non avevo capito subito che fosse un trasformatore :oops: per trenini pensavo a un apparecchio elettrico generico solo quando ho notato il marchio hamo con l'immagine del tram sulla targa metallica ho capito che doveva essere effettivamente un trasformatore.
tra l'altro al mercatino vendevano anche un paio di lampade ferroviarie :shock: autentiche a 50 euro l'una se non ricordo male una francese con il logo SNCF in rilievo e l'altra nera ,ma non le ho prese perché non saprei proprio dove metterle…e del resto non colleziono cimeli ferroviari veri certo che ai mercatini dell'usato a volte capitano anche gli oggetti più impensabili ... :-o

grazie ancora per i vostri gentili interventi buona serata a tutti -4- berto75
berto75

 
Messaggi: 1742
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: TRASFORMATORE SIEMENS PER TRENINI

Messaggioda Talgo49 » 30 mag 2019, 22:43

berto75 ha scritto:quindi il pulsante servirebbe per lo sganciamento in C.A anche se non capisco come potrebbe l'impulso sganciare le loco forse intendi che funziona con le loco MARKLIN munite di gancio TELEX?
Che il pulsante serva per lo sganciamento è una mia ipotesi perché c'è qualcosa che non capisco. Come sappiamo nel sistema Maerklin l'inversione di marcia delle locomotive è ottenuta tramite un impulso di sovratensione, pertanto a prima vista sarei portato a credere che il pulsante serva appunto per l'inversione di marcia ma ciò che mi sorprende è che il commutatore per la regolazione della velocità ( in 5 passi) in CA ha due sensi di rotazione, come quello in CC. Che quello in CC possa essere rutato nei due sensi mi pare logico poiché viene invertita la polarità invertendo così la marcia, ma non capisco cosa si possa invertire in CA. Negli alimentatori Maerklin l'impulso per l'inversione di marcia era ottenuto premendo il commutatore mentre il senso di rotazione era solo in senso orario, cioè andando da 0 al massimo; sul tuo alimentatore è possibile premere il commutatore?
Mi rendo conto di essere stato un po' complicato, ma qualcuno può chiarire il mio dubbio?

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1756
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: TRASFORMATORE SIEMENS PER TRENINI

Messaggioda berto75 » 2 giu 2019, 16:39

Ho reperito nel box un ovaletto di binari marklin e fatto le prove e il collaudo con una loco marklin di base a 3 assi a vapore (quella contenuta in infiniti start set marklin dotata delle 3 luci frontali ) RISULTATO
Il trasformatore per l'uscita in corrente alternata inizialmente funzionava bene, ma poi dopo una quindicina di minuti (46) (I) è andato in Tilt (x)
MA andiamo con ordine:
Ho collegato i 2 cavi del binario di alimentazione marklin al trasformatore nelle 2 boccole disposte verticalmente per l'uscita in C.A che si trovano esattamente sopra quelle in corrente continua (che avevo già collaudato con successo).
Girando la manopola destra (quella per la corrente alternata) a destra la loco andava in avanti .
riportando la manopola sullo 0 la loco (ovviamente e giustamente ) si arrestava.
girando la manopola verso sinistra si attivava automaticamente l'inversione di marcia ,le luci della locomotiva si illuminavano intensamente e la loco cambiava senso di marcia (andava indietro ) riportando la manopola sullo 0 la loco si arrestava ritornando a destra la loco cambia automaticamente senso di marcia con flash dei fanali e ritorna ad andare avanti .
l'inversione di marcia avveniva quindi automaticamente :-o esattamente come fosse una manopola per corrente continua.
la manopola non va schiacciata o premuta non esiste alcun molleggio della medesima . basta andare avanti o indietro allo 0 e la loco marklin cambia senso di marcia con flash dei fanali .

il pulsante centrale IMPULS serve per invertire semplicemente la marcia della locomotiva è un modo alternativo per cambiare il senso di marcia .schiacciandolo le luci della loco fanno un flash e la loco inverte la marcia anche in movimento.
mi spiego meglio: avevo la loco che andava avanti sulla terza tacca della manopola a destra schiacciando il tasto impuls mentre la loco andava in avanti a velocità 3 si verificava (in corsa!) l'inversione di marcia e la loco immediatamente andava indietro alla velocità 3 senza bisogno quindi di toccare o ruotare la manopola indietro (a sinistra) .
ora non so se quello che ho fatto è giusto (x) cioè schiacciare l'impulso mentre la loco era in corsa sulla terza tacca della manopola forse bisognerebbe arrestare la loco portando la manopola a zero e poi schiacciare il tasto impulso e poi ruotare ancora la manopola .
forse schiacciare l'impulso che inverte la marcia mentre la loco è in corsa è dannoso per il motore.
io ho fatto queste prove per cercare di capire come funzionava del resto non ho delle istruzioni o meglio esistono in lingua tedesca sul catalogo evidenziato dall'amico Stefano ma chi le capisce???.
insomma andava tutto bene, fatto sta che dopo 15 minuti circa di gioco la manopola della corrente alternata mi si è bloccata sulla seconda tacca a destra e non è più possibile ruotarla nè avanti nè indietro né riportarla allo 0 la manopola è proprio bloccata totalmente è come inceppata .
quindi ora la loco può andare solo avanti (o indietro schiacciando l'impulso in corsa ) alla velocità 2.
perché si è bloccata la manopola della velocità ? :? è colpa mia che ho usato impropriamente [ops.gif] il tasto impuls mente la loco andava ? forse ho fatto un errore che nessun marklinista dovrebbe fare ? :oops: :oops:
o è un guasto che nulla c'entra con le prove che ho fatto cioè si è verificato perché il trasformatore era comunque usato e ha l'età che ha…?
ho deciso di darlo al mio riparatore di fiducia (è esperto anche nella riparazione dei trasformatori) per vedere se si può sistemare e se ne vale ovviamente la pena.
insomma ora tale trasformatore funziona solo per fare andare le loco in corrente continua con la manopola di sinistra o per alimentare accessori (luci , segnali ecc)
non so se mi mi sono spiegato bene...
casinistici -4- berto75
berto75

 
Messaggi: 1742
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37


Torna a Scala H0: Discussioni varie, Rotabili e Anteprime.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti