riproduzioni in plastica bi-componenti



riproduzioni in plastica bi-componenti

Messaggioda balboni gian luca » 8 feb 2019, 13:08

Ho bisogno di un vostro parere sulla plastica bi-componente che sto utilizzando. Anni fa ho riprodotto alcuni particolari che sono venuti molto bene, ora volendo riprodurre dei carrelli folli, dopo aver eseguito gli stampi in silicone, all'atto della colatura della plastica quest'ultima ha reagito creando delle bollicine ed aumentando di volume. Pensando che il prodotto fosse vecchio e inquinato ho acquistato, presso un negozio di modellismo, un nuovo prodotto sempre della stessa marca ma il risultato è stato lo stesso anche se in modo minore. Forse il nuovo prodotto era anche lui in negozio da molto tempo, anche se era sotto vuoto, dato che l'etichette erano sbisdite.
Il prodotto che uso e il RAST DERANAUO in composizione al 50%; vi chiedo se il problema da me riscontrato è stato notato anche da altri, se vi è un prodotto diverso ma più stabile e se si gradirei il nome della marca per un acquisto on-line.
Vi ringrazio per un vostro parere e resto in attesa. Cordialissimi saluti Gian Luca Balboni
balboni gian luca

 
Messaggi: 69
Iscritto il: 16 dic 2011, 20:01

Re: riproduzioni in plastica bi-componenti

Messaggioda Robi-LVS » 5 mar 2019, 13:27

Il tuo problema è normale per chi non è avezzo all'uso e miscelazione di certi componeneti -L'aria e le bolle che si presentano all'interno del tuo stampo sono date dall'inglobamento di aria durante la miscelazione (mescolatura 2 componenti) o colata -
Il prodotto che indichi penso sia una resina epossidica - Io uso resina un pò più costosa e precisa per i rotabili , personaggi veicoli su gomma tenendo la resina epossidica (trasparente), solo per ricreare l'acqua -
Ad ogni modo se vuoi ottenere il risultato anche con l'epossidica devi VIBRARE il prodotto miscelato , all'atto della colata (o meglio durante la miscelazione e mescolatura)-
Un motorino a pile (quelli che costano poco e vibrano tanto) potrà aiutarti dovrai solo appoggiare il tuo stampo sul vibrante colando la resina -
Il metodo compatta e tende a far fuoriuscire l'aria dall'impasto- Ti consiglio di provare quanto detto sicuro del successo che avrai -
Se ti (vi) interessa posso insegnare a creare una piastra vibrante (semplicissima e utilissima per tanti lavori) cosa che insegno a creare dal 1992 online nei miei Corsi-

In pratica , inserisci in un barattolo di vetro i 2 componenti liquidi (per polvere liquido è il medesimo procedimento) inserisci la spatola all'interno delicatamente senza far entrare aria e delicatamente appoggiandoti sul fondo e sulle pareti laterali mescola piano piano .Fai una trentina di giri molto lentamente sempre nello stesso verso e poi estrai la spatola -
Se non hai il piano vibrante metti il tuo stampo su una sedia (carta sotto) e stando eretto inizia a colare la resina miscelata formando un filo finissimo che dal barattolo di miscelazioni entri nel tuo stampo (minore è il diametro del flusso del liquido che entra nello stampo per caduta , meglio è) dopo un pò di volte vedrai che ti impratichisci -
Puoi usare qualsiasi resina senza più alcun problema- Vi sono altri metodi , ma tu prova ad usare questo -

Un saluto
Robi-LVS

Avatar utente
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 4 mar 2019, 18:51

Re: riproduzioni in plastica bi-componenti

Messaggioda balboni gian luca » 5 mar 2019, 20:02

Ti ringrazio Roby e apprezzo molto i tuoi consigli che sicuramente applicherò in futuro.
Il mio problema è stato che dopo aver fatto la colata in fase di indurimento la miscela ha aumentato di volume riempendosi di bolle d'aria.
Ho comunque buttato via i vecchi componenti e con i nuovi comprati in internet il problema non si è più ripresentato.
Gradirei sapere i tipi di materiali che usi, Cordiali saliti Gian Luca
balboni gian luca

 
Messaggi: 69
Iscritto il: 16 dic 2011, 20:01

Re: riproduzioni in plastica bi-componenti

Messaggioda Robi-LVS » 6 mar 2019, 15:29

Uso resine a base di metil metacrilato , resine polvere liquido -


Un segreto del 1980 circa : se vuoi una definizione incredibile dell'oggetto che crei tramite stampo , il giorno prima di colare la resina nel tuo stampo (che spero sia di un particolare costruito di sana pianta da te ) :-) vernicia il tuo stampo internamente del colore di base del carrelli folli (uno strato finissimo e possibilmente di colore opaco) , e/o di quello che vuoi riprodurre e successivamente crea la colata -
Quando farai uscire il tuo "modello" dallo stampo non potrai che ammirare le forme perfette , senza che la verniciatura abbia intaccato neppur minimamente la forma reale che volevi ottenere -
Ti manca solo , eventualmente , di creare invecchiamento e sporcatura


Ciao un saluto
Robi-LVS

Avatar utente
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 4 mar 2019, 18:51


Torna a Modellismo praticato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti