CONVOGLIO TRIX TOUROPA



CONVOGLIO TRIX TOUROPA

Messaggioda erregiesse 55 » 16 gen 2019, 23:34

Buonasera,
Vi ricordate che tempo fa Vi parlai della mia prima mostra di modellismo.
Allora molti visitatori dicevano " anche mio padre aveva............ma chissà dov'è finito quel trenino................aveva anche il plastico :lol:
Questo che vi presento è proprio il seguito del....ma chissà dov'è finito il trenino di mio padre.
Si è presentata una signora con una scatola da scarpe.
Apro il coperchio e, da un mare di trucioli di giornale, ottimo lavoro dei denti di una famigliola di topi, spuntano un locomotore elettrico e tre carrozze.
Vi metto qui le foto dello stato di conservazione delle carrozze.
A.JPG

B.JPG

:shock: (46)
Passato il momentaneo sbigottimento, che cosa le puoi dire.....vediamo che cosa si può fare signora....Le saprò dire.
Poi scatta la compassione per quell'oggetto con il quale un bambino, a suo tempo, ha passato un bel po di ore giocando.
E' lo stesso sentimento che si prova per una persona o un animale che si trova in difficoltà. [wub.gif]
Incominciamo il lavoro.
Prima di tutto smontaggio di tutte le parti, lavaggio con acqua e sapone e immediata asciugatura con aria calda.
C.jpg

LE CARROZZERIE IN LAMIERINO ZINCATO.
Raddrizzatura delle parti contorte e delle ammaccature da caduta.
Uso di spazzolini dreamel e carta vetrata sottilissima per asportare la ruggine cercando di conservare al massimo le serigrafie.
La successiva verniciatura è stata effettuata con colore vinilico.
Ci sono voluti vari tentativi per ottenere la tonalità giusta in quanto i vinilici, asciugando, scuriscono ( a differenza della tempera che invece schiarisce).
Successiva verniciatura totale con acrilico trasparente opaco (il lucido da subito una impressine di "rifatto")
IL TETTO
I tetti delle carrozze sono in alluminio verniciato.
Viste le condizioni ho optato per la totale rimozione del vecchio colore e successiva riverniciatura a spuzzo.
IMPIANTO ELETTRICO
I conduttori delle luci posteriori erano tutti spezzati e pertanto non riuscivano più ad entrare nella loro sede.
F.JPG

Con la lima ho sagomato la punta del cilindo in modo che potesse rientrare nell'alloggiamento.
La punta è stata colorata in rosso con vernice (coprente) per vetro.
G.JPG

Allacciamento dei fili negli appositi spinotti e rimontaggio carrozzeria.
I.JPG

Una curiosità.
Sotto il tetto, in prossimità delle staffe per le viti di fissaggio dei tetti ci sono due RR
H.jpg

COSTRUZIONE DI 2 SOFFIETTI ( E MEZZO)
Per ovviare alla mancanza di 2 soffietti (e mezzo) ho costruito con il DAS un piccolo stampino utilizzando come impronta un soffietto integro esistente.
D.JPG

Nella foto la costruzione del "mezzo"
e poi, utilizzando l'intera impronta, gli altri due.
Verniciatura in acrilico nero opaco.
E.JPG

Rimontaggio del tetto e prova illuminazione
L.JPG
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: CONVOGLIO TRIX TOUROPA

Messaggioda erregiesse 55 » 16 gen 2019, 23:47

Ecco le tre signorine dopo la cura dall'estetista.
M.jpg

Solo un attimo per il locomotore.
Locomotore elettrico TRIX E 10.003
Questo si presentava in un buon stato di conservazione.
L'unico intervento per raddrizzare la ferramenta dei pantografi.
Una curiosità.
Nel locomotore, I baffi per la presa di corrente sono posizionati in modo da funzionare su normali binari H0 mentre quelli per le carrozze sono posizionati per binari tipo Marklin a tre rotaie.
Ne consegue che il convoglio viaggiava con le carrozze a luci spente.
N.jpg

Il convoglio in prova sul plastico di CASTELLO. :lol:
O.jpg

Una confezione di fantasia.
(x)

-4- alla prossima impresa laught16

Gianni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: CONVOGLIO TRIX TOUROPA

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 17 gen 2019, 0:41

Caspiterina! A te i restauratori della Cappella Sistina ti fanno un baffo! :D
applause1 applause1 applause1
Splendido lavoro!
Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3287
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: CONVOGLIO TRIX TOUROPA

Messaggioda berto75 » 17 gen 2019, 22:27

:-o :-o :-o sono senza parole hai fatto un restauro impossibile applause1 applause1 !! Scusami ,ma quelle carrozze erano proprio marcie (x) dei veri relitti con parti in metallo contorte e carrelli completamente arrugginiti !!
Mai e poi mai mi sarei aspettato che uno potesse recuperarle in quel modo ! E che illuminazione :shock: meglio del mio albero di natale !! Ma come fai ?
MI (3) (3) complimentandomi per la tua pazienza e abilità di restauratore! sbalorditi e stupefatti -4- berto75
berto75

 
Messaggi: 1755
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: CONVOGLIO TRIX TOUROPA

Messaggioda Rocket68 » 18 gen 2019, 11:05

Mi associo al plauso generale! (3) (3) (3)
Un lavoro di restauro sorprendente!
Tanti saluti da Pippo
Rocket68

Avatar utente
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 3 lug 2017, 16:19

Re: CONVOGLIO TRIX TOUROPA

Messaggioda erregiesse 55 » 25 gen 2019, 13:41

Ciao e grazie a tutti per l'apprezzamento del lavoro.
berto75 ha scritto: E che illuminazione :shock: meglio del mio albero di natale !!

E' vero.
L'illuminazione è particolarmente efficace, ed è una cosa di cui mi ero dimenticato di specificare.
Come si vede nelle foto ci sono due lampadine al centro della carrozza, posizionate sotto il tetto.
La luce si diffonde in modo uniforme perchè l'interno della struttura non è verniciata ma (la lamiera) è ,come dire,..... accoppiata ad un foglio di plastica bianco-perla.
Come l'interno dei frigoriferi, tanto per capirci.
Buona giornata.


Gianni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: CONVOGLIO TRIX TOUROPA

Messaggioda Tartaruga87+ST » 28 gen 2019, 19:28

Ciao a tutti

Complimenti Erregiesse55 per iltuo bellissimo lavoro di restauro! Sono davvero venute bene considerando le condizioni iniziali.

Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 468
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

Re: CONVOGLIO TRIX TOUROPA

Messaggioda Tricx » 3 feb 2019, 11:15

Un recupero assolutamente strabiliante !! [nopity.gif] applause1
... e affronti complicatissimi ed impegnativi lavori con la massima disinvoltura !!! (3) (3) (3)

Una notazione anche per quei modelli, risalenti all'incirca agli anni '50 e comunque completi addirittura di una illuminazione interna coi fiocchi...! Insomma una produzione di prestigio, all'altezza dei migliori marchi !!! A conferma del livallo modellistico che giustificherà la collaborazione tra questa Casa e la Rivarossi e la scelta per antrambe le marche di avere un partner commerciale di tutto rispetto.

Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: CONVOGLIO TRIX TOUROPA

Messaggioda erregiesse 55 » 19 feb 2019, 13:24

erregiesse 55 ha scritto:Nel locomotore, I baffi per la presa di corrente sono posizionati in modo da funzionare su normali binari H0 mentre quelli per le carrozze sono posizionati per binari tipo Marklin a tre rotaie.
Ne consegue che il convoglio viaggiava con le carrozze a luci spente.



.......Ma se usiamo questo tipo di binari (probabilmente i suoi, ma non sono marchiati) anche le carrozze viaggiano a luci accese.
044.jpg

La locomotiva prende corrente da A e B
Le carrozze da A e C (bisogna creare un ponte tra le prese A e C)
Infatti le rotaie sono del tutto isolate tra loro perchè montate su traversine in cartone.
Considerazione finale: Non si finisce mai di imparare [lupe.gif]
Buona giornata.


Gianni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)


Torna a Modellismo praticato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron