Aiuto per un motore "a pallini"



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Aiuto per un motore "a pallini"

Messaggioda Karolus » 8 set 2018, 19:04

Il motore della 835 che sto restaurando, il classico “motore a pallini” rif. SFN 1079, ha spesso dato problemi di funzionamento, ma le prove che ho fatto qualche giorno fa hanno messo in luce difetti piuttosto pesanti: gioco assiale sensibile, gioco laterale dell’asse in corrispondenza del cuscinetto superiore, scintillii tra spazzola destra e collettore, bloccaggi frequenti con assorbimenti superiori a 1,5 A con concomitante fumo dalla saldatura di uno dei collegamenti tra collettore e avvolgimenti del rotore.
Volendo andare a fondo di questi problemi, l’ho smontato completamente riscontrando questi problemi, per i quali vi chiedo cortesemente aiuto, anche se per conto mio sto cercando soluzioni:
1. La bussola portasfere del cuscinetto superiore, anche regolata alla posizione estrema inferiore (oltre la quale si disimpegnerebbe dal suo alloggiamento) lascia il rotore con un gioco assiale di circa mezzo millimetro. E’ troppo?
2. Nel cuscinetto superiore mancavano due sfere su cinque, evidentemente scappate per via del troppo gioco. Ci vuol poco a reintegrarle, ma prima per caso non va risolto il problema 1?
3. Il portaspazzola destro tende a muoversi in senso verticale facendo mancare il contatto tra spazzola e collettore (Il problema è stato probabilmente causato da un anomalo riscaldamento del portaspazzola). Per bloccarlo ho pensato ad allargare leggermente i bordi al disotto del coperchio del motore con un punzone, ma non mi fido a lavorare di martello perché non conosco la resistenza del coperchio stesso. Anche lievi colpetti dati sul portaspazzola dall’alto non bloccano lo stesso dentro al coperchio.
Un’altra soluzione potrebbe essere ricorrere a qualche colla, ma non ho la minima idea di quale adoperare, considerato che deve anche resistere alla temperatura di normale funzionamento del motore.
4. Misurando la resistenza tra le tre zone del collettore a due a due, essa è minore in un caso su tre. Credo che la cosa sia in stretta connessione con il fumo che ho visto: la saldatura ha parzialmente ceduto, aggiungendo un po’ di resistenza che si rivela nelle misurazioni che coinvolgono la zona di collettore corrispondente. E’ il caso di rifare le saldature, o almeno quella incriminata?
Ho pensato anche ad una soluzione “drastica” ai problemi 1, 2 e 3: diminuire l’altezza del motore limando di qualche decimo le espansioni polari (in alto) e il coperchio (in basso).
Che ne pensate?
Karolus

 
Messaggi: 307
Iscritto il: 3 apr 2010, 13:42

Re: Aiuto per un motore "a pallini"

Messaggioda Talgo49 » 8 set 2018, 22:06

Provo alcune ipotesi:
1) Decisamente troppo gioco
2) Molto probabilmente il problema del punto 1 è dovuto proprio alla mancanza di sfere
3) Una colla epossidica bi-componente dovrebbe risolvere il problema
4) Mi sembra strano che una saldatura fumi, il più basso valore della resistenza potrebbe essere dovuto ad un corto circuito in un avvolgimento. Comunque rifare le saldature male non fa

Buon lavoro
Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1557
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Aiuto per un motore "a pallini"

Messaggioda Karolus » 9 set 2018, 21:56

Grazie a Talgo49 per i suggerimenti!

Proverò, per prima cosa, a vedere di quanto diminuisce il gioco assiale del rotore reintegrando tutte le sferette; poi vi farò sapere.

Saluti a tutti.
Karolus

 
Messaggi: 307
Iscritto il: 3 apr 2010, 13:42

Re: Aiuto per un motore "a pallini"

Messaggioda Max 851 » 10 set 2018, 8:27

Condivido le osservazioni e i suggerimenti di Talgo, e quanto al fumo penso che sia dovuto al surriscaldamento dell'isolante che riveste il filo di rame degli avvolgimenti. A questo punto, se uno dei tre presenta una resistenza minore, secondo me vuol dire che l'isolante è ormai cotto e un certo numero di spire si trova in corto circuito.
Conclusione: temo che ormai ci sia ben poco da fare salvo riavvolgere il motoreImmagine, forse converrebbe cercare un altro motore in buone condizioni, cosa non proprio facilissima ma nemmeno impossibile.
Buon lavoro!
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 530
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Aiuto per un motore "a pallini"

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 10 set 2018, 10:10

Condivido i consigli e le osservazioni di Talgo e di Max ma aggiungo qualche suggerimento personale.
L'uso delle resine epossidiche per bloccare una boccola che si scalda è certamente la soluzione più sicura, visto che la resina si indurisce col calore e quindi assicura la solidità dell'incollaggio. Ma se la boccola si limita solo a sfilarsi e non "sciacqua" nella sede (ovvero non è ovalizzata!) forse è colpa anche di eventuale lubrificante che ha oliato la sede, quindi io sfilerei la boccola, pulirei la sede e bloccherei la boccola porta-carboncini con del semplice Attak che essendo molto liquido, penetra senza fare volume.
L'osservazione di Max riguardo alla "cottura" del motore con conseguente cortocircuito è purtroppo possibile però di solito questo fatto si evidenzia con la brunitura della vernice protettiva che protegge l'avvolgimento. Guarda quindi attentamente se la vernice appare bruciata in alcuni punti. Se invece il colore è uniforme il motore potrebbe ancora essere recuperabile. In ogni caso pulisci (lucida!) perfettamente la superfice del collettore con smeriglio sottilissimo e CRC. Molto spesso il motorino elettrico fa fumo nel caso di cattivo contatto tra spazzole e collettore causato o dalla sporcizia o da scarsa o imprecisa pressione delle spazzole (quindi comunque monta carboncini nuovi e ben puliti e controlla anche la pressione delle mollette)
Attenzione alla "sporcizia"! A volte proprio piccole incrostazioni di carbone (o di ossidi) cortocircuitano (parzialmente) due settori contigui del collettore, questo fatto riduce (o annulla) la resistenza tra i settori ed il riscaldamento produce fumo e al limite, porta alla fusione di una saldatura. Controlla quindi e pulisci gli spazi tra settori ramati del collettore con una striscia di carta usata di taglio oppure con una scheggia di legno affilata (evita punte di acciaio).
Ricordati prima di rimontare le sferette, di riportare la bussola portasfere in alto poi rimonta le sfere (prova anche a mettere una sfera in più del numero suggerito visto che i motori vecchi a volte consumano la sede allargandola) solo dopo rimontato il motore, regola il minimo gioco mediante la vite. A volte le sferette stesse si consumano quindi non sarebbe male sostituirle tutte evitando di mescolare sfere usate e nuove.
In ogni caso ritoccare le saldature conviene ma usando un piccolo saldatore con attenzione a non scaldare troppo.
Buon lavoro (e buona fortuna)
Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2935
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aiuto per un motore "a pallini"

Messaggioda Max 851 » 10 set 2018, 15:26

Si, Oliviero ha ragione. Se non ti ho suggerito di pulire bene i tagli tra i tre settori del collettore è perché davo per scontato che lo avessi già fatto, ma è molto importante. Se non disponi dell'apposito attrezzo Rivarossi, ti suggerisco di usare la punta di uno stuzzicadenti: è fragile ma se usata con attenzione serve bene allo scopo ed è impossibile che faccia danni.
Quanto alle sferette, condivido in pieno il consiglio di Oliviero: meglio non mescolarne nuove e usate, date le dimensioni è difficile notarlo ma sicuramente una certa usura ci sarà stata, quindi è meglio metterle tutte nuove.
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 530
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Aiuto per un motore "a pallini"

Messaggioda Karolus » 11 set 2018, 13:01

Ringrazio tutti per i consigli e i suggerimenti.

Volevo solo precisare che il "fumo" veniva dal punto di mezzo del bordo esterno di un settore del collettore, per questo ho pensato alla saldatura dei capi dei due avvolgimenti contigui. Però non ho ancora controllato lo stato della vernice protettiva degli avvolgimenti.

I tagli del collettore sono già stati oggetto di accurata pulizia.

Appena ho tempo rimonterò il motore con le 5 + 10 sfere canoniche e misurerò nuovamente il gioco assiale. Poi sostituirò le sfere vecchie con altrettante nuove.
Karolus

 
Messaggi: 307
Iscritto il: 3 apr 2010, 13:42

Re: Aiuto per un motore "a pallini"

Messaggioda Talgo49 » 11 set 2018, 14:09

Sulla base di queste precisazioni sulla posizione del fumo oserei fare un'ipotesi sulla sua origine, sperando di scongiurare la nefasta ipotesi di un avvolgimento in corto circuito. Per avere del fumo bisogna produrre del calore e per generare calore in un circuito elettrico bisogna fare scorrere molta corrente; in un motore elettrico la corrente aumenta con il carico applicato al motore e se si arriva a fermare o rallentare molto il rotore il motore si surriscalda. Tutto questo per ipotizzare (sperare) che sia la mancata scorrevolezza del rotore, dovuta alla mancanza dei pallini, la causa del problema.
Incrociando le dita

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1557
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Aiuto per un motore "a pallini"

Messaggioda Karolus » 11 set 2018, 15:26

Be', a questo punto devo scusarmi per aver omesso, o precisato male, un particolare molto importante: il fumo si vedeva con rotore bloccato e con una corrente di circa 1.5 - 2 A.
Karolus

 
Messaggi: 307
Iscritto il: 3 apr 2010, 13:42

Re: Aiuto per un motore "a pallini"

Messaggioda Talgo49 » 11 set 2018, 19:19

Birbante!

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1557
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Prossimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron