Ulteriori foto Stazione di Formia cod.S021



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Ulteriori foto Stazione di Formia cod.S021

Messaggioda tanone » 17 lug 2018, 12:31

Ciao a tutti
Ho trovato delle ulteriori immagini della stazione di Formia cod. S 021 (eventualmente da allegare a quelle già in vostro possesso)
Spero che queste foto rendano ulteriormente la bellezza di questo modello e che vi piacciano.
Curiosità . Tale modello è stato venduto all'asta alla modica cifra di 423,66 €.
Ciao a tutti
Gaetano

s-l1600 (3).jpg
s-l1600 (8).jpg
s-l1600 (5).jpg
s-l1600 (1).jpg
s-l1600 (2).jpg
s-l1600.jpg
s-l1600 (7).jpg
s-l500.jpg
tanone

Avatar utente
 
Messaggi: 301
Iscritto il: 5 mar 2016, 17:29
Località: Bellaria Igea Marina

Re: Ulteriori foto Stazione di Formia cod.S021

Messaggioda Tricx » 20 lug 2018, 10:47

Grazie per queste foto che hai messo Tanone.... (13) credfo che tu abbia fatto opera meritoria, sia per il Forum, ( e magari eventualmente anche per il Sito ), anche solo a livello informativo...

Per "asta" si intende "on line", tipo "Ebay" o altre similari ?

Questo fabbricato è veramente bello ed imponente ed anche se non riproduce il reale fabbricato della località di cui porta il nome, rappresenta comunque un tipo di edilizia "credibile" per il periodo della prima ricostruzione del dopoguerra, allorchè molte opere rase al suolo nel corso del conflitto vennero riedificate in uno stile pratico e "modernista", che riecheggiava ancora in alcuni tratti le linee architettoniche di stile "Piacentini" ereditate dal "ventennio".

Tornando al modello ed alle foto ora postate, poichè sul Sito mancano specifiche immagini e singola trattazione di questa stazione, credo che possano essere da Giorgio utilizzate :new: per tale fine e per il completamento del relativo articolo.....o almeno spero...!

Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1331
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Ulteriori foto Stazione di Formia cod.S021

Messaggioda thedoctor » 8 ago 2018, 9:52

Allora mio fratello ha un tesoretto in casa.... (46)
thedoctor

 
Messaggi: 434
Iscritto il: 12 lug 2014, 12:35
Località: Castelcrati terme (Calabria settentrionale)

Re: Ulteriori foto Stazione di Formia cod.S021

Messaggioda ClaudioRR » 8 ago 2018, 12:28

VENDO TUTTOOOOO!!!!
http://www.amputati.altervista.org/rr5.jpg
:yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: (46)
O no? Accetto consigli ed offerte...
ClaudioRR

 
Messaggi: 6
Iscritto il: 22 ago 2017, 7:58

Re: Ulteriori foto Stazione di Formia cod.S021

Messaggioda thedoctor » 8 ago 2018, 18:31

La stazione di Formia è stata set per due film:' "Chi si ferma è perduto"(scena con Renzo Palmer che deve....menare il povero A.Lionello che sarà "difeso"da Toto')e "Febbre da cavallo"(1976)dove i tre protagonisti scendono e salgono percorrendo tutto il treno per evitare la controlleria,avendo perduto gli ultimi soldi al gioco delle tre carte e quindi non potendo pagarsi il biglietto Na-Rm....

Cinematografici saluti!
thedoctor

 
Messaggi: 434
Iscritto il: 12 lug 2014, 12:35
Località: Castelcrati terme (Calabria settentrionale)

Re: Ulteriori foto Stazione di Formia cod.S021

Messaggioda erregiesse 55 » 21 ago 2018, 12:14

E' proprio bella, imponente e scenografica.
Mi sa che proverò a farne una copia per me [fischse7.gif] .
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: Ulteriori foto Stazione di Formia cod.S021

Messaggioda erregiesse 55 » 31 ago 2018, 21:12

Buonasera,
come avevo anticipato ho provato a fare una copia della stazione.
La tecnica costruttiva è quella che è stata impiegata nei veri modelli Modital che ho presentato in un'altra discussione.
Ho utilizzato compensato e listelli ricavati da un vecchio mobile degli anni 60, faesite, cartoncino, colla vinavil e chiodi.
I colori sono a tempera; il bugnato, per il corpo di fabbricato più elevato, è ottenuto mischiando il colore con sabbia e steso con un pennello a rullo.
Questo è il risultato

a4.jpg

Vista fronte strada
Ho messo anche la fontanella come nell'immagine del catalogo.

e poi........ho sbagliato tutto nell'altro lato :cry: , e me ne sono accorto solo dopo il montaggio, mentre attaccavo i cartellini degli uffici :-o .

a3.jpg

Vista fronte binari

le porte sono completamente sbagliate.
Sono state tagliate esattamente come l'altro fronte: n 5 ad arco ed invece dovevano essere 6 e rettangolari.
Il solito eccesso di sicurezza e questo mi insegna che bisogna sempre controllare tutto dieci volte.
Va beh! servirà da lezione per la prossima volta :oops:
Complessivamente però non mi sembra male.
Ciao


Gianni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: Ulteriori foto Stazione di Formia cod.S021

Messaggioda tanone » 1 set 2018, 9:18

Ciao
A parte l'eccesso di sicurezza è bellissima :yahoo: applause1
Se ci riuniamo possiamo diventare i falsari delle opere d'arte Modital [ph34r.gif]
Ciao e complimenti
tanone

Avatar utente
 
Messaggi: 301
Iscritto il: 5 mar 2016, 17:29
Località: Bellaria Igea Marina

Re: Ulteriori foto Stazione di Formia cod.S021

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 2 set 2018, 9:23

erregiesse 55 ha scritto:Buonasera,
come avevo anticipato ho provato a fare una copia della stazione.
.......................
Complessivamente però non mi sembra male.
Ciao
Gianni

Certamente essendo un lavoro artigianale fatto per divertimento è un buon lavoro e mi congratulo con te applause1
Per cercare il "pelo nell'uovo" se mi perdoni qualche piccola critica (comunque intesa come costruttiva!) forse avresti dovuto curare un pochino di più la precisione del taglio delle ante "trifore" delle imposte delle finestre che sono tagliate in modo un po' approssimativo.
Avresti dovuto disegnare ogni finestra a riga e squadra e matita sul cartoncino e poi tagliare con un cutter affilato tutte le aperture aiutandoti con una squadra metallica. Capisco che è un lavoraccio lungo e noiosissimo ma la precisione avrebbe fatto la differenza.
Nota: per risparmiare il lavoro di disegnarle una per una, si poteva disegnarne perfettamente una sola: poi con scanner, computer e stampante moltiplicarle e poi tagliare le stampe (tutte uguali) col taglierino.
In alternativa si potevano colorare i vetri in un colore neutro (col computer) e stamparle senza tagliare i vetri. Non sarebbe stata la stessa cosa ma le finestre sarebbero apparse tutte identiche e perfette.
Ma va bene lo stesso :-P
Comunque congratulazioni per l'iniziativa (io sono diventato troppo pigro per fare un lavoro così! :oops: ) applause1
Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3024
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Ulteriori foto Stazione di Formia cod.S021

Messaggioda berto75 » 3 set 2018, 16:22

Mi complimento applause1 applause1 anch'io con l'amico erregiesse 55 per la suggestiva [lupe.gif] replica esecuzione della stazione di FORMIA, piccole imprecisioni a parte ,è un lavoro notevole [lupe.gif] !!!
l'avessi vista la tua stazione di Formia esposta su un banco a una fiera o mercatino l'avrei forse scambiata per un originale [ops.gif] (x) .
Ringrazio TE e l'amico Tanone per averci reso partecipi delle vostre bellissime creazioni , il vostro genuino entusiasmo deve essere d'esempio a tutti noi !!
Avanti tutta non vedo l'ora di ammirare applause1 applause1 le vostre prossime repliche !! [09.gif]
GIOCOSI -4- BERTO75
berto75

 
Messaggi: 1460
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Prossimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti