uno strano e misterioso elenco



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

uno strano e misterioso elenco

Messaggioda Massimo » 11 lug 2018, 14:16

ho sfogliato i primi tre anni di H0rr e ho preso nota dei figurini pubblicati dalla rivista. Eccoli:
Gr 835 – H0rr N.1 – aprile 1954
e 636 – H0rr N.2 – giugno 1954
e 428 – H0rr N.3 – agosto 1954
Ale 40 – H0rr N.4 – ottobre 1954
CIWL carrozza letti – H0rr N.5 – dicembre 1954
CIWL carrozza ristorante – H0rr N.6 – febbraio 1955
Carro merci serie LL – H0rr N.7 – aprile 1955
Gr 691 – H0rr N.8 – giugno 1955
Gr 740 – H0rr N.9 – agosto 1955
Gr 746 – H0rr N.10 – ottobre 1955
e 626 (disegno: e 625) – H0rr N.11 – dicembre 1955
CIWL carrozza letti inox – H0rr N.14 – febbraio 1956
Locomotiva a vapore LMS “Coronation” - H0rr N.15 -aprile 1956
Carro gru F.S. (1933) – H0rr N.16 – giugno 1956
Locomotore ABL – H0rr N.17 – agosto 1956
Locomotore Baldwin SH 2225 – H0rr N.18 – ottobre 1956
Autotreno FIAT TFA – H0rr N.20 – dicembre 1956
TEE Olandese – H0rr N.21 – febbraio 1957
Gr 290 FNM – H0rr N.22 – aprile 1957
Locomotore G-E New Haven – H0rr N.23 – giugno 1957
Gr 670 – H0rr N.25 – agosto 1957
Gr 552 F.S – H0rr N.27 – ottobre 1957

Io noto come molti figurini diventeranno autentici modelli Rivarossi...
Ci sono denominatori comuni (o forse il segno della volontà di farli diventare modelli)... alcune grandi locomotiva a vapore Pacific (691 e LMS), una locomotiva diesel da manovra, le carrozze CIWL, un diesel americano con carrelli a tre assi, la 835. la 740, la 746, il 626 e il 636.
La bellissima Gr 290 FNM dal rodiggio accattivante per i plastici...

Voi che altri parallelismi vedete?
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1596
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: uno strano e misterioso elenco

Messaggioda Talgo49 » 11 lug 2018, 16:40

Mi pare che sia stato rappresentato di tutto un po', che poi alcuni modelli, soprattutto quelli dei primi numeri, siano stati effettivamente prodotti mi pare abbastanza logico. Da lettore di H0 sin dalle origini vedo una volontà di documentare il mondo ferroviario che rispondeva allo spirito della rivista, intendo dire che Rivarossi non intendeva proporre la sua rivista come una semplice estensione del suo catalogo ma forse voleva mostrare ai fermodellisti il mondo che l'appassionato poteva ricreare con i propri modelli. Ciò che mi chiedo è quale sia l''origine di questi disegni, soprattutto quelli di locomotiva non italiane; non credo che in Rivarossi se li siano creati in casa ma li abbiano ripresi da qualche pubblicazione.

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1534
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: uno strano e misterioso elenco

Messaggioda thedoctor » 11 lug 2018, 17:23

Non dimenticate che A.Rossi riceveva/acquistava riviste soprattutto....a stelle e strisce e da bambino le pubblicazioni del Meccano,cui dice di essersi ispirato poi proprio per la sua rivista aziendale.In due numeri ci sono gli articoli piuttosto ironici,di un simpatico fermodellista americano,ovviamente tradotti,che addirittura invita i lettori di H0 a scrivergli negli States!I disegni dei rotabili se mal non ricordo, però sono (quasi?)tutti in scala 1:80!!

P.S.: Briano in quegli anni distribuiva per l'Italia Loco Revue e addirittura una rivista di fermodellismo danese (46) ,come si puo' vedere nelle pagine dei negozi della stessa H0 RR.
thedoctor

 
Messaggi: 412
Iscritto il: 12 lug 2014, 12:35
Località: Castelcrati terme (Calabria settentrionale)

Re: uno strano e misterioso elenco

Messaggioda Massimo » 11 lug 2018, 20:06

ringrazio Talgo69: "...intendo dire che Rivarossi non intendeva proporre la sua rivista come una semplice estensione del suo catalogo ma forse voleva mostrare ai fermodellisti il mondo che l'appassionato poteva ricreare con i propri modelli..."

Concordo con Talgo49 che mi svela (se mai ce ne fosse bisogno) la grandissima intelligenza di Alessandro Rossi circa i fini (...e i confini...) della SUA rivista. Porre la rivista, fin da subito, tra le riviste internazionali, ce lo fa apparire veramente come un grande fermodellista-industriale capace di intuire come un mezzo di comunicazione (la rivista) potesse ampliare ed evolvere il mercato da un semplice prodotto artigianale ad un prodotto di una grande industria.
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1596
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39


Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 2 ospiti