Alserio e la fontana



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Alserio e la fontana

Messaggioda Massimo » 14 giu 2018, 10:24

"sfogliando" il nostro sito ho ritrovato la fontana in stucco messa ad abbellire la troppo scarna e spartana stazione Alserio.
Ambedue i modelli sono datati 1952. Evidentemente Alessandro Rossi non perdeva occasione di migliorare, quasi quotidianamente, i suoi prodotti.
La fontana è probabilmente tra i primissimi modelli a segnare il passaggio tra materiali "plastici" (non so come altro definire lo stucco) e quelli di origine vegetale (carte, cartoncini, faesite, legno).
La fontana appare già nella foto del catalogo 1952 la cui gestazione avrà avuto inizio nel 1951.
Allegati
fontanaAlserio.jpg
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1596
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: Alserio e la fontana

Messaggioda Tricx » 14 giu 2018, 15:18

Massimo ha scritto:La fontana è probabilmente tra i primissimi modelli a segnare il passaggio tra materiali "plastici" (non so come altro definire lo stucco) e quelli di origine vegetale (carte, cartoncini, faesite, legno).

Scusa, non è per sottilizzare a tutti i costi, e tra l'altro non ho neppure specifiche conoscenze tecniche in materia, ma non penso si possa definire "plastico" quel materiale, posto che altrimenti tali verrebbero definite anche la creta o l'argilla, solo perchè è possibile "modellarle", "plasmarle".
Mi sembra che quel materiale abbia più affinità con gesso e scagliola, materiali da sempre anche "abbinati" ai suddetti cartoncini e legni nelle tradizionali costruzioni dei presepi....

In quel modello, la plastica proprio non sembra aver nulla a che fare, tranne forse per i "vetri".... Sono per caso in "rhodoid" o similare ?

Tornando a quanto si vede nel Sito, mi sembra che si tratti di due esemplari diversi, anche se il testo non lo specifica. Uno è "base", senza "fronzoli", mentre l'altro ( "de luxe" ?) è abbellito appunto da una panchina e dalla fontana in questione.
In un primo momento, però, avevo creduto che si trattasse del medesimo modello, al quale erano state aggiunte per "quella foto" le due suddette decorazioni.

Forse sarebbero meglio, sulle relative pagine del Sito, due parole di specificazione.

Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1282
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Alserio e la fontana

Messaggioda Massimo » 15 giu 2018, 9:11

ciao Riccardo, concordo con te sulla non proprio esatta parola "plastico", che io intendevo come un materiale di alta "plasticità". L'ho usata pensando che lo stucco (o pasta) con cui erano fatte le figurine (e la fontana) fosse un materiale estremamente diverso dai materiali fino ad allora usati per le stazioni e gli edifici e prima dell'arrivo del polistirene (serramenti, porte, tetti, ecc...).
Volevo segnalare come RR continuasse ad aggiornare i suoi modelli anche con interventi di poco conto ma tutti indirizzati a sfruttare al massimo i costi di produzione sopportati.
Grazie dell'attenzione
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1596
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: Alserio e la fontana

Messaggioda Tricx » 15 giu 2018, 11:39

Grazie, Massimo, della risposta.
Volevo fare anch'io ora una precisazione. Nel mio precedente messaggio, lamentavo che sul Sito, nel testo della trattazione di questa stazioncina, direttamente derivata dalla precedente stazione "Piccola" / o "Standard", non venga illustrato il diverso alestimento tra i due modelli che vi appaioni fotografati.

Che vi siano raffigurati due diversi modelli della stessa stazione non è apparso solo a me. Infatti...
Massimo ha scritto:Ambedue i modelli sono datati 1952. Evidentemente Alessandro Rossi non perdeva occasione di migliorare, quasi quotidianamente, i suoi prodotti

Credo di aver preso una cantonata.... :oops: ....seppure in buona compagnia.... :lol:

Mi pare di capire ora che le foto del Sito non rappresentano due modelli diversi con diverso allestimento, bensì un unico modello, visto sulle due diverse "facciate"/ prospetti che presenta, uno dei quali "nudo" ( presumibilmente quello fronte strada ) e l'altro ( cioè quello lato binari ), decorato invece con panchina e fontana.

Però, due righe sul Sito, che chiariscano questi "equivoci" ( basterebbe aggiungere due didascalie alle foto ),... si potrebbero pure mettere !!

Saluti, Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1282
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Alserio e la fontana

Messaggioda Giorgio » 19 giu 2018, 10:39

Vi dirò: sui fabbricati Modital ho messo le foto che mi hanno inviato o ho trovato sulla Rete.
Se siano originali, o con pezzi aggiunti dai modellisti o altro, personalmente non ne ho idea.
Certo che trovare modelli Modital uguali, soprattutto quelli primordiali è quasi impossibile.

Quindi non saprei cosa precisare
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2100
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: Alserio e la fontana

Messaggioda Massimo » 19 giu 2018, 12:59

la stazione Alserio fotografata sul sito è perfettamente uguale alla consorella fotografata nel catalogo generale 1952.
La deretinatura ed un aumento di contrasto hanno perfettamente evidenziato molti particolari tra cui la fontana.
Dunque le foto del sito rappresentano perfettamente la stazione originale (forse con una leggera variazione alla panchina) e le due facciate corrispondono perfettamente al lato binari e lato strada.
Allegati
alserio.jpg
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1596
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39


Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 0 ospiti