Scatole Lima



Regole del forum
Il sito è online ma ancora "work in progress" Per chi volesse vedere quello che stiamo facendo il link del sito è: http://www.lima-tribute.it vi aspettiamo?

Re: Scatole Lima

Messaggioda Tricx » 4 giu 2018, 18:55

Caro Giorgio, bellissima questa scatola ! Stilisticamente mi sembra quasi uguale, tranne la colorazione, a quella già pubblicata sul sito ed attribuita al periodo 1962 - 1963.
Io non mi intendo tanto di scatole Lima, ma direi che potrebbe essere - secondo me - il prototipo iniziale di quel tipo di scatole; forse potrebbe essere stata utilizzata nel periodo 1961-'62 e che poi successivamente venne colorata diversamente, come quella appunto già sul sito.

Ovviamente è un'opinione personale, ma mi pare che una certa influenza estetica "rivarossiana" si possa intravvedere. Infatti vedo analogie non solo nel tipo di colorazione, ma anche nel tipo di finestratura della scatola, in cui si mescolano tratti lineari, con tratti modulati dalla forma grafica del marchio ( la grande lettera L maiuscola in corsivo ), nonchè disegni di tratti di binario, che ricordano molto le scatole Rivarossi di quello stesso periodo e "lanciate" sul mercato qualche tempo prima.

Anche la "culla" interna del modello mi sembra strutturata sulla falsariga e ....guarda a caso ... con lo stesso tipo di cartoncino rigido giallino, che caratterizava le scatole Rivarossi di quel periodo, anzidette.

E voi che ne dite ?
-4- a tutti, Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: scatole lima

Messaggioda Tricx » 23 giu 2018, 23:55

Ho nuovamente ripreso dalle retrovie questa discussione che ha lo stesso titolo di altra iniziata di recente.
Magari potrebbe essere utile riunirle o farle viaggiare "appaiate", contenendo utili spunti per una più organica trattazione sul Sito.

Quanto al quesito in ultimo posto da AntoCorby, ritengo che la "L" stia a contraddistinguere modelli con luci, mentre la "G", penso dovrebbe signigicare modelli con motore G.
Tale ultima indicazione, ancora alla fine degli anni '60, non era riportata nel codice-articolo, poi appunto fu adottata e poi nuovamente abbandonata.
La cosa è comunque curiosa perchè tutti i modelli ( tranne quelli dei primi anni ) avevano il motore G, e quindi che necessità c'era di specificarlo ?
Forse la cosa indica che ad un certo punto Lima stava pensando di introdurre un nuovo tipo di motorizzazione ?
Però quqando tale innovazione sarà avvenuta, non mi pare che fosse mantenuto nel codice l'indicazione "G" per i modelli che continuavano ad avere tale motore..... :? :?

Invece, passando alla Alco C420 postata da Berto ( che trovo molto bella ), ritengo veramente interessante il suo insolito confezionamento a me finora sconosciuto, sotto il nome "MRC", peraltro affiancato a quello Lima.
Si tratterà di un'altra situazione simile alle già trattate scatole marcate "PMI" ?

Saluti a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Scatole Lima

Messaggioda Tricx » 24 giu 2018, 0:02

Segnalo che vi è anche altra discussione, più antica, con questo stesso titolo ed argomento che ho visto nelle retrovie:
viewtopic.php?f=117&t=3172

Contiene spunti utili per implementare l'argomento sul Sito.
E magari si potrebbero anche riunire le due discussioni.

Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: scatole lima

Messaggioda Tricx » 24 giu 2018, 19:54

Ragazzi, certo che..."parli del diavolo e spuntano le corna...." :lol:

Non avevo ancora finito di postare ieri sera il messaggio che precede, in cui esprimevo curiosità e stupore per quanto già postato da Berto un pò di tempo fa, relativamente alla scatola a marchio "MRC", contenente rotabile Lima, che questa mattina, combinazione ad un mercatino-borsa scambio, mi è capitata sotto gli occhi proprio una confezione "MRC - Lima", come se non bastasse, proprio di una locomotiva Alco C 420.

Inizialmente volevo solo fotografarla....e tra l'altro era accanto ad altra Alco C 420 nella più diffusa livrea "Southern Pacific" ed in normale scatola Lima colore grigio argentato.
Poi dopo mi sono lasciato tentare dalla curiosità. La richiesta era di 40 €uro, così come la tradizionale Lima, che tra l'altro ho già ed ha il motore "G".
Però già solo a soppesarne le scatole, si sentiva la differenza di consistenza. [lupe.gif]

Poi dopo un pò di contrattazione l'ho presa per 40 Euro, ma con l'aggiunta nel prezzo di una carrozza DB tedesca "RR-Trix" di quelle del periodo 1960 -'67.
E' nei colori della Union Pacific ed ha un allestimento nettamente migliore della "tradizionale", oltre ovviamente ad avere una motorizzazione diversa, con trazione su entrambi i carrelli ed un notevole "effetto volano". Ovviamente, provata sui binari va benissimo. :D

Scusate se non vi metto ancora delle foto, ma purtroppo sono incasinato e non ho avuto tempo, ma sicuramente provvederò al più presto, appena possibile.

Saluti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Scatole Lima

Messaggioda Giorgio » 27 giu 2018, 10:42

unite!!!
Grazie per la segnalazione
Giorgio
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2232
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: Scatole Lima

Messaggioda berto75 » 29 lug 2018, 21:50

OTTIMO acquisto [09.gif] caro Tricx sono proprio curioso di vederla [lupe.gif] !! tra l'altro L'hai pagata poco e nella livrea gialla della Union Pacific deve essere una meraviglia !!
il tuo modello MRC LIMA dovrebbe essere un ultimissima produzione autentica lima dato che ,subito dopo ,con l'acquisizione del marchio lima da parte di RR (MI SEMBRA NEL 1994 ) e la conseguente nascita della gestione (superpasticciata (x) ) LIMAROSSI il tuo modello venne rivarossizzato o meglio fu promosso al rango di Rivarossi ….
QUINDI PRESUMO che sul fondino la tua loco sia ancora marchiata LIMA E NON RR.
POSTO SOTTO foto tratta dal catalogo RR del 2001 in cui il tuo modello venne venduto come Rivarossi doc. :lol:
A titolo di curiosità ti rimando al bellissimo 'articolo scritto da Giorgio Giuliani su RRM nella sezione MANUTENZIONE e alla voce grasso dei motori anni 90 ;infatti sotto la gestione RR queste loco furono lubrificate CON IL FAMIGERATO GRASSO SHIFEZZA :evil: :evil: TORRONE (10) che col tempo si induriva bloccando completamente la trasmissione (x) e andava quindi rimosso a colpi di scalpello laught16 .
Quindi sei stato proprio fortunato ass1 :lol: se il tuo modello funziona benone significa che il grasso torrone non era ancora stato introdotto ...
BUONA SERATA A TUTTI -4- Berto75
Allegati
C 420.jpg
foto tratta dal catalogo RR del 2001
berto75

 
Messaggi: 1755
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Scatole Lima

Messaggioda berto75 » 11 mar 2019, 19:24

Queste scatole lima gialle non le avevo mai viste [lupe.gif] :-o !!! l'oggetto si trova a berlino e il venditore ha parecchi carri lima in queste confezioni ma quante scatole facevano alla lima??
presumo fossero realizzate per il mercato tedesco sorpresi -4- berto75
Allegati
lima bisarca.jpg
s-l1600.jpg
sulla fiancata e scritto IMPORT TREDER INTERNATIONAL
berto75

 
Messaggi: 1755
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Precedente

Torna a Lima - Tribute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron