Rigi Bahnen (Svizzera)



Rigi Bahnen (Svizzera)

Messaggioda MauroT » 16 feb 2011, 15:46

La Rigi Bahnen (RB) è una società per azioni svizzera che gestisce le due linee ferroviarie a cremagliera Arth - Rigi e Vitznau - Rigi, e la funivia Weggis - Rigi.

rigi panoramica.jpg
rigi panoramica.jpg (53.26 KiB) Osservato 1572 volte


foto di Chin tin tin


La seconda metà del XIX secolo portò allo sviluppo di numerose ferrovie turistiche in Svizzera; il desiderio di rendere accessibile anche la panoramica vetta del monte Rigi, a 1792 m, portò Niklaus Riggenbach a sviluppare il progetto della sua prima ferrovia a cremagliera della confederazione ideando il sistema che da lui prende nome. Il monte Rigi era da tempo meta di amanti della natura attratti dalla specificità del panorama visibile dalla sua cima, spartiacque naturale tra il Lago di Lucerna e il Lago di Zugo

Nel 1871 venne aperta la prima delle 2 linee che raggiungono la vetta del Rigi, quella originante da Vitznau . La seconda, la Art-Rigi, venne completata fra il 1873 e il 1874.

Tuttavia la prima delle due, inaugurata il 23 maggio 1871 dovette arrestarsi poco prima, a Staffelhöhe, al confine cantonale di Lucerna perché priva delle autorizzazioni del Cantone di Svitto. Questa giunse contemporaneamente a quella accordata alla linea proveniente da Art-Goldau gestita da un'altra società che tuttavia dopo aver ostacolato la rivale costruì a sue spese l'ultimo tratto così all'inaugurazione, il 27 giugno 1873, ambedue le linee entrarono in funzione, affiancate verso la cima, fino alla stazione di Rigi kulm. La trazione fu a vapore e data la pendenza fino al 250 per mille le locomotive furono a cremagliera. Ambedue le linee vennero elettrificate a corrente continua a 1500 volt: nel 1907 la Art-Goldau - Rigi e nel 1937 la Vitznau - Rigi. L'apertura della Ferrovia del Gottardo arrecò vantaggi concreti alla linea attestata ad Arth-Goldau, mentre quella attestata a Vitznau trae ancor oggi vantaggi dalla coincidenza con i battelli del Lago di Lucerna.

_Kulm_-_RB_21.JPG
_Kulm_-_RB_21.JPG (68.41 KiB) Osservato 1572 volte


foto di Andrew Bossi


Caratteristiche


Si tratta di due ferrovie a cremagliera le cui linee sono indipendenti: quella che ha origine da Vitznau, su Lago di Lucerna giunge alla cima del monte Rigi con i suoi trenini di colore rosso percorrendo con rampe del 250 per mille il versante nord-occidentale della montagna; l'altra, con trenini di colore azzurro ha origine dalla stazione di Arth-Goldau delle FFS e arriva sulla cima del Rigi percorrendo il versante opposto della montagna e affiancandosi alla prima nell'ultimo tratto, da Staffel fino alla stazione terminale di Rigi kulm. Ambedue le ferrovie sono oggi elettrificate in corrente continua a 1500 volt e utilizzano la cremagliera tipo Riggenbach.

* Linea Vitznau–Rigi Kulm:

Lunghezza: 6.850 m
Pendenza massima: 250 per mille
Dislivello superato: 1317 m (dai 435m s.l.m ai 1752m della vetta del Rigi)

* Linea Arth-Goldau–Rigi Kulm:

Lunghezza: 8.550 m
Pendenza massima: 200 per mille
Dislivello superato: 1233 m (dai 519m s.l.m di Arth-Goldau alla vetta)
La vera misura di un uomo si vede da come tratta qualcuno da cui non può ricevere niente in cambio (Samuel Johnson)
MauroT

Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 1271
Iscritto il: 3 nov 2008, 20:01
Località: steso su un binario

Re: Rigi Bahnen

Messaggioda MauroT » 16 feb 2011, 15:53

[center]Ferrovia Arth-Rigi[/center]


La ferrovia Arth–Rigi è una linea ferroviaria turistica a scartamento normale e a cremagliera, che in origine univa la cittadina svizzera di Arth, posta in riva al Lago di Zugo, alla vetta del monte Rigi, toccando l'importante stazione ferroviaria di Arth-Goldau.

Attualmente è in servizio nella sola tratta Arth-Goldau–Rigi.


800px-Arth-Goldau20040820P06_13_15.jpg
800px-Arth-Goldau20040820P06_13_15.jpg (70.93 KiB) Osservato 1570 volte


foto di Markus Giger


Storia

La ferrovia Arth–Rigi nacque per iniziativa di alcuni cittadini di Arth, nel Canton Svitto, che temendo la deviazione del traffico turistico diretto alla cima del monte Rigi sulla nuova linea Vitznau–Rigi, che ne permetteva un facile accesso dal Canton Lucerna, richiesero ed ottennero dalle autorità cantonali, nel 1870, l'autorizzazione a costruire sia la linea tra Rigi Staffelhohe e Rigi Kulm che da Arth (via Oberarth) a Rigi Kulm. Ciò allo scopo di condizionare il proseguimento della linea proveniente da Vitznau alla realizzazione di quella da Arth-Goldau e ricavarne contemporaneamente un pedaggio per il transito sul tratto terminale. Per l'esecuzione dei lavori venne incaricato lo stesso team della linea concorrente e nell'estate del 1873 ne avvenne l'inaugurazione.

Dal (1881), la tratta da Arth alla stazione di Arth-Goldau venne gestita separatamente dalla tratta di montagna a cremagliera, acquisendo il carattere di una tranvia interurbana.

La linea fu esercita a vapore fino al 1907, quando fu attivata l'elettrificazione.

La tratta "tranviaria" Arth–Arth-Goldau fu chiusa al traffico nel 1959.
La vera misura di un uomo si vede da come tratta qualcuno da cui non può ricevere niente in cambio (Samuel Johnson)
MauroT

Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 1271
Iscritto il: 3 nov 2008, 20:01
Località: steso su un binario

Re: Rigi Bahnen

Messaggioda MauroT » 16 feb 2011, 15:58

[center]Ferrovia Vitznau-Rigi[/center]


La ferrovia Vitznau–Rigi è una linea ferroviaria turistica a scartamento normale e a cremagliera che unisce il centro abitato di Vitznau, posto sulla riva del Lago dei Quattro Cantoni, alla vetta del monte Rigi, in Svizzera.



Storia

Nella seconda metà del XIX secolo, in Svizzera, nacquero numerose ferrovie a carattere turistico; tra queste ne venne studiata una con lo scopo di raggiungere la vetta del monte Rigi già da tempo meta di amanti della natura attratti dalla bellezza panoramica della cima, spartiacque naturale tra il Lago di Lucerna e il Lago di Zugo. Le autorità cantonali del cantone di Lucerna, il 9 giugno 1869, rilasciarono la concessione agli ingegneri Niklaus Riggenbach, Adolf Naeff e Olivier Zschokke per sviluppare il loro progetto di ferrovia a cremagliera applicando il sistema ideato dallo stesso Riggenbach e costruire così quella che fu la prima ferrovia a cremagliera Riggenbach della confederazione e d'Europa. Con tale sistema fu possibile superare pendenze fino al 250 per mille.



800px-Rigi_vertical_boiler.jpg
800px-Rigi_vertical_boiler.jpg (64.01 KiB) Osservato 1570 volte


foto di Audrius Meskauskas


La ferrovia, tra Vitznau e il Rigi, venne attivata il 21 maggio 1871 ma dovette arrestarsi a Rigi Staffelhöhe, entro il territorio del Canton Lucerna[1] perché mancante delle autorizzazioni del Canton Svitto; ciò perché si temeva che la linea si sarebbe accaparrato tutto il traffico turistico a danno di quello proveniente da Arth. Nel 1873, quando fu realizzata la Arth-Rigi, la tratta terminale da Staffelhöhe alla vetta fu realizzata con due linee affiancate percorse anche dai convogli provenienti da Vitznau, che pagavano un pedaggio per l'utilizzo del tratto.

La linea fu esercita a vapore fino al 1937, quando la linea venne elettrificata a corrente continua.

wikipedia
La vera misura di un uomo si vede da come tratta qualcuno da cui non può ricevere niente in cambio (Samuel Johnson)
MauroT

Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 1271
Iscritto il: 3 nov 2008, 20:01
Località: steso su un binario

Re: Rigi Bahnen

Messaggioda Andrea Pocaterra » 16 feb 2011, 23:45

Nei mesi estivi la ferrovia propone treni con locomotive a vapore e rotabili storici nei giorni festivi.
Nel 2009 in occasione dei 60 anni del museo dei trasporti di Lucerna la locomotiva a vapore N° 7 risalente alla seconda meta' del 1800, che era esposta al museo, e' stata rimessa in funzione dopo un lungo lavoro di ristrutturazione che ha permesso di riportare il rotabile alle condizioni originali, la caldaia era stata sostituita con una orizzontale piu' grande all' inizio del 1900, ed ha svolto numerose corse da maggio a settembre.
Allegati
Ridimensiona diDSCN1209.JPG
Ridimensiona diDSCN1209.JPG (132.03 KiB) Osservato 1558 volte
Ridimensiona diP8060271.JPG
Ridimensiona diP8060271.JPG (131.91 KiB) Osservato 1558 volte
Ridimensiona diP8060267.JPG
Ridimensiona diP8060267.JPG (186.48 KiB) Osservato 1558 volte
Andrea Pocaterra

Moderatore Globale
 
Messaggi: 99
Iscritto il: 14 giu 2009, 23:40
Località: Bologna

Re: Rigi Bahnen (Svizzera)

Messaggioda centu » 6 gen 2013, 11:25

sono anni che dice che ci devo andare...ma poi non ci vado mai.
sarebbe fattibilissimo in giornata sia salendo da Vitznau che da Arth-Goldau...ci farò un pensiero
centu

Avatar utente
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 23 mar 2011, 22:05
Località: Castellanza


Torna a In Europa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti