Carri Conti



Regole del forum
Potete utilizzare questa sezione per chiedere informazioni sul materiale fermodellistico, case che producono un particolare oggetto che vi serve e per condividere con tutti un particolare accessorio che avete trovato e che può venire utile a tutti coloro che hanno intrapreso una "avventura" modellistica.

Carri Conti

Messaggioda berto75 » 9 feb 2021, 22:49

Salve i carri merci metallici Conti mi hanno sempre incuriosito con quel loro fascino retrò , anche se devo dire che purtroppo i prezzi di questi modelli negli ultimi anni sembrano essere schizzati alle stelle , almeno a guardare le inserzioni sulla baia .
Premesso che ,pur avendo una infarinatura generale della produzione conti ,grazie anche al bellissimo libro di Carlo Costamagna "Ferrovia elettrica Conti bollate storia e produzione "che avevo comprato anni fa ,non sono però un esperto di questi trenini e su diversi aspetti ho una conoscenza parziale .
AD ESEMPIO su e bay attualmente è in vendita [lupe.gif] a 200 euro questo pianale lungo con carico di 2 autocorsa Maserati della mercury il pezzo sembra molto bello ,ma per curiosità volevo sapere se con tale carico è originale oppure le auto sono apposte successivamente da qualche modellista?
So che dovrebbe esistere nella versione con carico di 2 autobus mercury ,ma con 2 autocorsa non l'ho mai visto.
A titolo documentario vorrei sapere se può essere originale o no come carico secondo voi ?
curiosissimi -4- BERTO75
Allegati
s-l1600 (6).jpg
s-l1600 (8).jpg
s-l1600 (9).jpg
berto75

 
Messaggi: 2918
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Carri Conti

Messaggioda andrea_fs » 10 feb 2021, 14:55

Ciao Berto, molto bello questo carro, anche se personalmente la cifra mi sembra esagerata, ma non conoscendo più di tanto Conti potrebbe essere del tutto appropriata. Nella vista laterale si vedono i supporti ai quali sono fissate le auto, evidentemente predisposte per questo, da sotto non si vede se c'è una vite per il fissaggio, nascosta dalla molla/carrello, immagino di sì. Se già è difficile avere una documentazione esaustiva su RR, soprattutto dei primordi, su Conti (e gli altri "minori") credo che la cosa sia ancora più ardua. Saluti... nobili. :D Andrea
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 648
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

Re: Carri Conti

Messaggioda ftr212 » 11 feb 2021, 1:34

Buonasera,
circa i carri Conti che trasportano automezzi mi ripromettevo di scrivere un articolo da qualche parte. Su internet e dintorni gira molto materiale del genere, ma non tutto, anzi pochino, è coerente con le produzioni originarie.
Innanzi tutto, per rispondere alla domanda, i cataloghi prevedono che sui carri a carrelli fossero montati pulmann Mercury rossi, blu o verdi. Sui pianali a due assi furono montati camioncini o automobiline sempre Mercury, inoltre vi era anche un carro con cannone e carro armato , sempre Mercury. Ora è convinzione diffusa che sia semplicissimo assemblare carri del genere essendo facile reperire i mezzi Mercury e i pianali Conti, magari smontando altri carri. Dal punto di vista estetico o per il piacere del modellista o dell'appassionato di impianti e plastici ferroviari l'operazione permette di ottenere le più svariate e piacevoli combinazioni. Se invece ricerchiamo la coerenza con le produzioni originarie, allora la questione non è così semplice. Non tutti pianali vanno bene, ma solo un certo tipo con certe caratteristiche precise e per ogni periodo caratteristiche diverse. Per esempio non sono adatti quelli smontati dai carri coperti o dalle carrozze e tanto meno vanno bene quelli a sponde. Poi ci sono i sistemi di ancoraggio, anche questi diversi da periodo a periodo. Anche le viti impiegate non sono qualunque...non basta trapanare il fondo della macchinina e il pianale e metterci una vite qualunque. Insomma si devono riscontrare delle coerenze , diverse coerenze, chi li conosce davvero li distingue al volo. Infine l'ultima particolarità: non fu montato qualunque tipo di camioncino e qualunque tipo di automobilina, ma solo certi. Per esempio solo camioncini con cassone scoperto e sempre senza niente nel cassone, oppure camioncini furgone con o senza pubblicità, ma anche qui, non con tutti i tipi di pubblicità. E per concludere la coerenza si riscontra anche attraverso gli abbinamenti tra mezzi trasportati e periodo: i carri più recenti del periodo della corrente continua non prevedevano tutte le combinazioni previste precedentemente per i carri della corrente alternata. Da segnalare infine che nell'ultimo periodo produzione furono commercializzati carri che trasportavano due automezzi militari, di tre o quattro tipi, non più Mercury , ma di produzione AHI giapponese.
In termini più generali, come ho già avuto modo di esporre in modo anche molto dettagliato ed esauriente in qualche articolo che definirei di satira collezionistica , a suo tempo pubblicati in una rubrica di un sito oggi fermo, occorre dismettere il luogo comune che il materiale Conti non rispondesse a regole precise e fosse tutto un po' improvvisato alla buona, così come alla buona appaiono le riproduzioni. Abbinamenti, confezioni, colori ecc. tutto aveva una regola e forse ci sarà anche stata qualche eccezione, ma questo, si sa dai tempi della scuola, la conferma.
Tutto ciò naturalmente, non è una sentenza, benché sostenuta dall'esperienza, dalla razionalità dell'osservazione e dalla semplice lettura dei documenti cartacei come i cataloghi ecc., RESTA UNA MIA PERSONALE OPINIONE e ciascuno deve poi valutare da se. Tempo fa quando una persona cui segnalavo che il suo carro marrone a sponde alte non poteva trasportare una macchinina Mercury, mi fece osservare che "lei non può dimostrare che questo carro, anche fosse l'unico del genere, non sia uscito così dalla fabbrica" , gli diedi infine ragione, perché ce l'aveva la ragione: non potevo dimostrarlo.
Circa i materiali di ebay...c'è un po' di tutto, ultimamente sempre di più e di qualità sempre abbastanza scarsa e in molti casi è li invenduta da mesi e anche anni. Per le valutazioni non bisogna cadere nella trappola di riferirsi a quelli richiesti su ebay, in alcuni casi esorbitanti, in altri semplicemente rimasti fermi a dieci e più anni fa quando di materiale non ce n'era e lo cercavano in tanti: ora la questione è inversa. Certo i pezzi veramente belli e importanti si pagano sempre.
Scusate per la mia lungaggine. Cordiali saluti a tutti
C.C.
ftr212

 
Messaggi: 41
Iscritto il: 30 dic 2011, 17:21

Re: Carri Conti

Messaggioda berto75 » 11 feb 2021, 18:10

Grazie mille FTR212 per i tuoi chiarimenti (3) (3) in effetti la mia perplessità personale circa il pianale in questione con le 2 autocorsa è dovuta al fatto che non ho mai riscontrato visivamente e documentariamente sia sui vari cataloghi conti , sia anche sull'enciclopedia mercury la presenza delle autocorsa MERCURY (qualunque sia il modello) sui pianali Conti anche quelli a due assi ,mentre è abbondantemente appurata la presenza delle automobiline berline a volte anche in coppia (americana , aero coupè , lancia aprilia )oltre ai camioncini .
Naturalmente questo non dimostra nulla , anche per il poco che ne so ,circa il fatto che ci possano essere state delle eccezioni nella produzione conti .
Anche i camioncini militari GIAPPONESI AHI collocati in coppia sui pianali conti a due assi con garitta delle ultimissime produzioni non li conoscevo fino a poco tempo fa (e pensavo fossero dei mezzi posticci ) non mi sembra siano documentati sui cataloghi (almeno per quello che ne so) eppure esistevano veramente :-o come del resto ci hai confermato tu e come è emerso da altri (rari ) riscontri di pezzi visti su e bay .
Solo per la produzione POCHER è accertato l'uso dell 'autocorsa Ferrari della mercury sul pianale normale senza sponde, ma la presenza delle autocorsa sui pianali conti mi lascia spiazzato .
RESTA il fatto che anche le singole automobiline micromercury oggi hanno quotazioni non da poco mi riferisco a modelli ben tenuti senza segni di metal fatigue o ossidazioni ; ad andar bene un cinquantino (e anche più (x) ) bisogna sborsarli per avere uno di questi modellini in buone/ ottime condizioni.
grazie ancora per la disponibilità
contimercuristici :lol: -4- Berto75
berto75

 
Messaggi: 2918
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Carri Conti

Messaggioda berto75 » 9 apr 2021, 15:19

A titolo documentario su e bay è in vendita [lupe.gif] questo pianale con due camion militari Ahi, purtroppo il prezzo (200 euro) è molto impegnativo ma che fascino hanno!!
-4- berto75
Allegati
s-l1600 (12).jpg
s-l1600 (11).jpg
militari conti.jpg
berto75

 
Messaggi: 2918
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Carri Conti

Messaggioda Talgo49 » 9 apr 2021, 21:12

Nella foto di lato del carro si vede chiaramente la vite che fissa ciascuna automobile al pianale. Una curiosità: sotto l'automobile di destra si vede che quello che sembra il fondo dell'automobile è piegato fino a toccare il pianale e risale verso le ruote posteriori; sembrerebbe che la vite che fissa l'automobile sia stata stretta troppo fino a deformare il fondo dell'automobile. Se così fosse mi riuscirebbe difficile credere che il modello sia uscito dalla fabbrica in questo stato.

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1893
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Carri Conti

Messaggioda berto75 » 9 apr 2021, 21:44

Penso che hai ragione Talgo non ci avevo fatto caso il fondo dell'Alfa romeo di destra [lupe.gif] si è staccato dal telaio addirittura deformandosi :? !!
i fondini di metallo dei micromercury sono spessi e robustissimi per deformarsi così deve essere stato sottoposto a una torsione (di vite ? ) notevole .
non credo si tratti di metal fatigue non vi è traccia sulla carrozzeria del modellino di crepe , o anche piccole fessure ..appare perfettamente integro è solo sverniciato in alcuni punti.
a meno di ipotizzare che quella lingua metallica non sia il fondino originale della macchina (che magari si era staccato e perso per gioco anche se lo ritengo improbabile ) ma una lamiera di metallo usata per fissare l'autocorsa priva di fondino al pianale , ma sono solo ipotesi .
curiosi -4- berto75
berto75

 
Messaggi: 2918
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Carri Conti

Messaggioda berto75 » 11 apr 2021, 21:00

Questo è uno dei carri Conti che mio padre aveva acquistato a Novegro molti anni fa un pianale metallico a sponde basse con garitta e stanti anch'essi in metallo .
I respingenti sono molleggiati .
Ignoro l'epoca esatta di questa versione cioè non so in quale arco temporale la Conti produsse i respingenti molleggiati :shock: , ma dovrebbe trattarsi di una delle produzioni più recenti almeno a giudicare dal tipo di ganci che non sono cromati.
contistici -4- berto75
Allegati
DSCN6247 (2).JPG
DSCN6238 (2).JPG
DSCN6244 (4).JPG
i respingenti sono molleggiati
DSCN6240 (2).JPG
DSCN6241 (2).JPG
DSCN6246 (2).JPG
berto75

 
Messaggi: 2918
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Carri Conti

Messaggioda berto75 » 12 apr 2021, 13:21

Questi invece sono 2 pianali con stanti metallici (girevoli) per il trasporto travi legno.
IL pianale più corto con stanti privi di catenella e carico era fornito solo nelle confezioni base di avvio (start set diremo oggi ) ha ganci cromati e respingenti metallici fissi , mentre quello più lungo con stanti ,catenelle e carico travi era la versione diciamo modello.
il pianale lungo con carico di travi presenta i respingenti molleggiati quindi è della stessa epoca del precedente pianale a sponde basse con garitta e stanti .
i carri conti MI HANNO SEMPRE IMPRESSIONATO :shock: per la loro robustezza e queste versioni hanno le ruote scorrevolissime grazie alle viti di registro collocate sui portasala che permettono con un cacciavitino la regolazione della scorrevolezza delle ruote .
ERANO FATTI PER DURARE !!
-4- BERTO75
Allegati
DSCN6255 (2).JPG
pianale lungo con carico di travi e catenelle
DSCN6253 (2).JPG
Anche il pianale lungo con carico di travi presenta i respingenti molleggiati
DSCN6256 (2).JPG
DSCN6257 (2).JPG
DSCN6261 (2).JPG
confronto tra i telai dei 2 pianali che appartengono comunque a epoche diverse come si evince dai diversi ganci (cromati in quello della versione base ) il pianale corto è marchiato CO.MO.GE sul fondino e presenta una decal con scritto made in ITALY ,mentre il fondino del pianale lungo è anonimo privo di marchio o iscrizioni
DSCN6252 (2).JPG
DSCN6262 (2).JPG
pianale economico con stanti girevoli ma sempre privo di catenelle e carico veniva fornito solo nelle confezioni base come precisato da Carlo Costamagna nel suo bellissimo volume Ferrovia elettrica Conti
berto75

 
Messaggi: 2918
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Carri Conti

Messaggioda andrea_fs » 12 apr 2021, 13:55

Splendidi, e chissà che bel rumore fanno quando circolano, giunzioni e scambi... saluti fonometrici. Andrea
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 648
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

Prossimo

Torna a Scala H0: Discussioni varie, Rotabili e Anteprime.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite