Aerei in scatola di montaggio



Re: Aerei in scatola di montaggio

Messaggioda berto75 » 8 giu 2017, 20:06

hai ragione Tricx in effetti le decals le ho posizionate in modo errato (x) e impreciso comunque le scarnissime istruzioni del kit type 2( come ha precisato l'amico Hiawatha) non offrivano riferimenti precisi sul loro corretto orientamento invece le istruzioni del tiger moth erano molto più chiare (13) (13) mostrando visivamente dove andavano posizionate sul modello .
del resto come avevo già detto sono un pivello ho una scarsissima conoscenza [ops.gif] dell'affascinantissimo mondo degli aerei pertanto apprezzo molto sia i vostri complimenti, sia le vostre benevoli osservazioni -2- che mi consentono di imparare il funzionamento e il corretto posizionamento di molti dettagli ai quali effettivamente non ho dato molto peso durante l'assemblamento ,del resto mi sono approcciato al kit con un ingenuità fanciullesca :oops: .
ma come si dice è appunto sbagliando che si impara !
le decals al momento non mi conviene tentare di staccarle almeno finchè non ne trovo altre per il semplice fatto che alcune, specie quella sotto l'ala, iniziano già a incrinarsi (è visibile nella foto che avevo postato) sono già evidenti cioè i primissimi segni di un processo di sbriciolamento .
se tentassi di toglierle anche immergendo il modello in acqua andrebbero comunque in pezzi.
la cosa non mi sorprende avendo il modello quasi 60 anni......
guardando la foto del modello reale postata da Oliviero capisco cosa intendeva tricx circa il fatto che i pannelli erano da fissarsi in posizione aperta (46) [ops.gif] proverò a vedere, facendo leva con un cacciavitino ,se saltan via (ma forse li avevo incollati con colla cianoacrilica).
i basamenti trasparenti in plastica devo averli inavvertitamente invertiti [ops.gif] dopo il montaggio de 2 modelli .
Le pale invece le ho già dipinte di nero con la punta gialla :yahoo: come gentilmente precisato e mostrato da Oliviero .
ringrazio anche Hiawatha per i suoi chiarimenti sull'evoluzione delle confezioni Airfix
anche mio padre le collezionava e aveva montato alcuni modelli da giovane ormai andati tutti dispersi certo con un fratello come zio attila :evil: poco si è salvato....
però nel 2010/11 mio padre acquistò per nostalgia uno scatolone di parecchi di questi kit in bustina nel negozio jolly giocattoli che allora li svendeva a prezzo di saldo per svuotare una parte del suo magazzino .
Comunque una buona parte di questi kit erano in pessime condizioni ,cioè col tempo in magazzino molte bustine , schiacciate dal peso di altra merce si eran lacerate (x) quindi in realtà molti modelli contenuti in questi kit in bustina erano incompleti :-x !!
I kit nuovi mio padre li ha conservati e sono in cantina , per quelli danneggiati e incompleti ha comunque avuto l'idea di staccare e conservare in un album di francobolli :lol: il cartoncino pieghevole che serviva da chiusura delle bustine con le colorate illustrazioni dei vari modelli perché sono veramente belli e attraenti come figurine !!
buona serata a tutti -4- berto75
Allegati
elica ridipinta.jpg
carri armati.jpg
aerei airfix 2.jpg
airfix aerei.jpg
airf.ca.jpg
airfix cart..jpg
auto.jpg
airfix cartoncini.jpg
berto75

 
Messaggi: 2109
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Aerei in scatola di montaggio

Messaggioda hiawatha » 11 giu 2017, 11:32

Berto,

Complimenti per le tue istruzioni..

Auster, SR53, DH88, R.E.8, Shannon e Golden Hind sono Type 1

Santa Maria e Mayflower sono Type 0 e sono piuttosto rare dato che risalgono al 1955
hiawatha

 
Messaggi: 500
Iscritto il: 30 apr 2009, 10:23
Località: Ovada

Re: Aerei in scatola di montaggio

Messaggioda berto75 » 11 giu 2017, 22:40

Grazie per le tue precisissime informazioni HIAWATHA !!! (3) (3)
e piuttosto complimenti vivissimi a te dall'elenco che ci hai fornito devi avere una collezione splendida :-o e unica nel suo genere !!! applause1 applause1 applause1
Non sono competente sulla storia di questi kit e anche mio padre ne sa ben poco dell'evoluzione di tali confezioni nel senso che all'epoca si limitava a comprare alcuni di questi kit per montarli ,ma non faceva molto caso alle diverse grafiche dei disegni .
mi piacerebbe riuscire a montare almeno uno di questi modellini di navi ,il problema è che ho raccolto tutti i pezzi sfusi (i vari velieri erano tutti di plastica bianca) in un unica scatola e bisognerà suddividerli per modello.... (x) , cosa che richiederà un bel po' di tempo ,inoltre non sono sicuro ci siano tutti i pezzi ,come dicevo molte bustine di questi kit erano sporchissime di polvere oltre che lacerate in più parti quindi sicuramente mancheranno dei pezzi.
però alcuni kit erano doppi quindi può darsi che mettendo insieme i pezzi di 2 kit incompleti con un po' di fortuna si riesca a ricavarne uno completo.
certo che le navi erano veramente affascinanti mi chiedo che aspetto avessero montate e dipinte !!
buona serata a tutti berto75
berto75

 
Messaggi: 2109
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Aerei in scatola di montaggio

Messaggioda Tricx » 24 giu 2017, 13:13

In primis : Ok a Berto sul Mustang.... ora con le pale dell'elica dipinte, va moooolto meglio !! [09.gif]
Fa tutta un'altra figura...

Ringrazio poi Hiawatha e Berto per i loro interessantissimi interventi, complimentandomi anche con il secondo per le sue bellissime "confezioni" Airfix che ci ha qui mostrato...!!! applause1 applause1
Sono veramente notevoli e le trovo stupende !!! (13) (13) (13) [09.gif] [09.gif] [09.gif]

Tra l'altro si può apprezzare anche l'evoluzione delle confezioni di uno stesso kit in relazione al De Havilland 88 "Comet", che compare nel bellissmo Album-Raccolta di Berto (...grande idea...!! applause1 ), sia con la confezione "Type 1", sia con quella "Type 3" ( o "Red stripe"... come insegnatoci da Hiawatha... (3) ).
Visto quanto scritto in precedenza da quest'ultimo, si può ritenere che le confezioni "Type 1" si possano, per completezza, riferire all'arco temporale 1956 - 1959 ?

Si può notare che in tale ambito di kit compaiono, tra gli altri, velivoli quali ad es. l'intercettore puro Saunders- Roe S.R. 53, che costituivano all'epoca i più recenti fiori all'occhiello dell'aeronautica in genere e di quella britannica in particolare.... Poi certamente sono stati proposti anche negli anni successivi.... ma era precisamente quella l'epoca in cui la realtà e la riproduzione modellistica vedevano la luce quasi in contemporanea ed erano seguiti quasi con lo stesso ammirato entusiasmo...!

Saluti...dei tempi eroici dell'era dei Jet...
-4- a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Aerei in scatola di montaggio

Messaggioda Tricx » 15 lug 2018, 19:35

Avanti ragazzi. con quello che vi mostro adesso, non abbiate paura di esprimere liberamente le vostre opinioni.... coraggio, dite pure che è una schifezza, senza paura di offendere.... che avete ragione... :lol: :lol: .... anzi dire che è una schifezza è poco...è una vera (10) laught16 laught16

E allora, trattenete i conati di vomito... :lol: , ecco qui:
Supermarine Spitfire Mk II - Revell 1/72
Samsung Foto Aerei cessi 001  Ritagliata.JPG

Non posso esagerare a continuare....qualcuno potrebbe sentirsi male... :lol: laught16

Un saluto a tutti.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Aerei in scatola di montaggio

Messaggioda Tricx » 15 lug 2018, 21:37

In questo quadro da "ciofeca", i vari pezzi rotti e dispersi quasi non impressionano neppure più... :lol:
Samsung Foto Aerei cessi 002  Ritagliata.JPG

Saluti.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Aerei in scatola di montaggio

Messaggioda Tricx » 16 lug 2018, 10:02

Altra vista.
Samsung Foto Aerei cessi 003  Ritagliata.JPG
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Aerei in scatola di montaggio

Messaggioda Tricx » 16 lug 2018, 10:14

Qui si può notare, come se non bastasse tutto il resto... :lol: , anche una leggera incurvatura delle ali ( un pò ad "ala di gabbiano"), cioè una delle tante possibili "distorsioni" dei pezzi di quei Kit, che talvolta si ritrovavano e che richiedevano operazioni di correzione e....molta pazienza, e non senpre era possibile un pieno e corretto raddrizzamento... :-(
Samsung Foto Aerei cessi 004  Ritagliata.JPG

Qui, ovviamente, nessun intervento di correzione è stato fatto... (I)
-4- a tutti.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Aerei in scatola di montaggio

Messaggioda Tricx » 16 lug 2018, 10:25

Altra inquadratura.
Samsung Foto Aerei cessi 005  Ritagliata.JPG

Saluti.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Aerei in scatola di montaggio

Messaggioda Tartaruga87+ST » 18 lug 2018, 14:05

Ciao TricX

A me sembra un modello incompleto e non brutto. Puoi metterci mano e completarlo se vuoi ottenendo anche un bel modello finale. Per la distorsione dei pezzi puoi risolvere il problema riscaldandoli con un asciugacapelli e quando la pastica e sufficientemente morbida gli dai la forma voluta. Attento però a non scaldare troppo e al modo in cui fai la piega.
Se proprio non vuoi recuperarlo secondo me lo puoi usare come carico sotto telone in un vagone. Dopo averlo smontato del tutto il telo alla fine servirebbe per non far capire bene il modello dell'aereo e il fatto che sia fuori scala (se è in 1:72 come immagino). Come esempio puoi vedere il modello della Lima.

Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 558
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

PrecedenteProssimo

Torna a Aerei

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti