NonsoloRR



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: NonsoloRR

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 29 mag 2018, 21:10

berto75 ha scritto: tuttavia anche se editati e dipinti nell' ex -jugoslavia sempre di carri RR si tratta .
-4-

Adesso dico una brutta cosa
Sempre di carri RR... o forse..(in ordine cronologico)...di Varney, Mantua, Athearn e chissà di chi altri ancora? :twisted: :evil:
:oops: :oops: :oops:
e speriamo che mi sbaglio :-|

Non firmato per la vergogna
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3147
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: NonsoloRR

Messaggioda davscarna » 29 mag 2018, 23:24

Buona sera,

qualcuno ha mai sentito parlare del sistema di binari 'modello' della Piko? Oggi mi sono imbattuto per puro caso in questa libreria di binari sul software Scarm e sul web non riesco a trovare nessuna immagine. Qualcuno potrebbe delucidare l'argomento?
davscarna

 
Messaggi: 216
Iscritto il: 16 dic 2015, 14:34

Re: NonsoloRR

Messaggioda Tricx » 30 mag 2018, 9:15

Scusa Dave, ciao, non offenderti, ma.... cosa c'entra la domanda che hai posto e la relativa materia, con tutto il resto del discorso finora condotto ed il suo filo logico ?
Assolutamente nulla !!!.... ed oltre a ciò, personalmente non sono assolutamente in grado di rispondere alle tue domande.

D'accordo che il titolo è "NonsoloRR", ma comunque non è un contenitore insensato, una discarica in cui ci puoi sbattere qualsiasi argomento "a casaccio". Il thread ha preso spunto dalle locomotive americane di Rivarossi, per esaminare la produzione modellistica di altre Case, sempre comunque in tema "americano", spingendosi anche sul terreno della riproduzione dei carri - sempre e comunque "americani di Rivarossi, raffrontati a quelli di altre Case, tema che ha visto quindi affrontare anche il discorso delle incredibili "somiglianze" tra le produzioni delle varie case modellistiche, compresa quella di Como.

In tutto questo, che minchia c'entra Piko ?.... che minchia c'entrano i binari ?... che minchia c'entrano i "software", "scarm" ed altre cose di questo tipo ?

Talvolta capita, in qualche discussione, che venga formulato da qualcuno qualche piccolo inciso, una leggera diversione, che prende comunque spunto. dall'argomento tematico fino a quel momento trattato.
Alle volte capita pure qualche "battuta", qualche scherzo e moto di umorismo.... e anche quello, tutto sommato ci può stare... va bene....
Ma non ha nessun senso introdurre di punto in bianco temi ed argomenti che c'entrano proprio come i classici "cavoli a merenda" con i discorsi fino a quel momento svolti in una discussione.

Mi domando proprio perchè tu non abbia posto le tue legittime ed al limite interessanti ( ma non qui !) domande in qualche thread dove sarebbero state senz'altro pertinenti, come ad esempio quelli vari su binari, scambi ed incroci, tra l'altro proprio da te aperti, richiamando tali "filetti" dalle "retrovie"

Tra l'altro, - e lo dico anche per te - il tema da te proposto avrebbe potuto avere maggiore visibilità e identificabilità nell'indice generale degli argomenti, che non "seppellito" in una valanga di discorsi completamente differenti, nell'ambito di una discussione che annovera già al momento ben 17 pagine !

Non te la prendere quindi e non ritenerti offeso, se ti consiglio di spostare il tuo messaggio in una sede più acconcia e più pertinente, ove Ti auguro che possa avere il massimo della visibilità e che Tu possa ottenere risposta ai quesiti che hai posto.
-4-
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1377
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: NonsoloRR

Messaggioda davscarna » 30 mag 2018, 13:53

Oddio che sproloquio, io mi sono limitato a leggere il titolo del topic e ho pensato che si parlasse di tutta la produzione vintage al di fuori di Rivarossi, ma mi sbagliavo.

Buona giornata
davscarna

 
Messaggi: 216
Iscritto il: 16 dic 2015, 14:34

Re: NonsoloRR

Messaggioda Talgo49 » 30 mag 2018, 23:52

Perdonate l'intrusione ma, come moderatore del forum, mi corre l'obbligo di intervenire in questa discussione. In tale veste non intendo stabilire torti o ragioni ma vorrei solo riportare la cosa in termini amichevoli e, al contempo , porre le cose in modo da evitare ulteriori futuri attriti. Gli amici che partecipano con una certa assiduità a questo forum sono purtroppo troppo pochi e non voglio assolutamente che due "vecchi" come voi non si sentano a proprio agio.
Penso che, come al solito, la verità stia nel mezzo.
Già da tempo coltivo l'opinione che il titolo "Non solo Rivarossi" nella sezione dedicata a Rivarossi Memory sia fuorviante; da un lato ha rimpolpato il forum con interessanti discussioni ma dall'altro ha introdotto elementi estranei al mondo Rivarossi. Intenderei pertanto cambiare il nome dell'argomento In "Gli altri marchi e Rivarossi " (o qualcosa del genere) e riservare questo spazio ad argomenti che possano essere comunque ricollegabili a Rivarossi e invitare i partecipanti al forum a porre ogni altro argomento in uno dei numerosi spazio presenti in Ferramatori.it.
Siamo tutti adulti e vaccinati e spero vi giunga la mia volontà di agire in favore del forum. Ogni vostra opinione sarà apprezzata.

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1696
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: NonsoloRR

Messaggioda davscarna » 31 mag 2018, 18:09

Correggendo la rotta rispetto al precedente intervento (che, fra l'altro, non ha ancora trovato risposta persino su forum più popolati come quello della duegi editrice...) ponendo un quesito in merito alla produzione Rivarossi effettuata per conto della Atlas: i profilati delle rotaie Atlas by Rivarossi per la scala N erano realizzati in codice 80?
davscarna

 
Messaggi: 216
Iscritto il: 16 dic 2015, 14:34

Re: NonsoloRR

Messaggioda Tricx » 31 mag 2018, 18:42

Talgo49 ha scritto:.....come moderatore del forum,..... vorrei solo riportare la cosa in termini amichevoli e, al contempo , porre le cose in modo da evitare ulteriori futuri attriti. Gli amici che partecipano.... sono purtroppo troppo pochi e non voglio ........non si sentano a proprio agio.....
.... Intenderei pertanto cambiare il nome dell'argomento In "Gli altri marchi e Rivarossi " (o qualcosa del genere) ...... Ogni vostra opinione sarà apprezzata.

Talgo49


Premetto che non volevo assolutamente scatenare una disputa o diatriba con nessuno, nè rinfocolarla o continuarla.
Infatti, preso atto della risposta di "davscarna" che affermava di essersi "sbagliato", avevo ritenuto comunque la cosa definita e per me chiusa.
Tant'è vero che non ho neppure replicato al suo messaggio di risposta.

Tuttavia, a seguito dell'intervento ( che non deve assolutamente essere "perdonato", perchè perfettamente legittimo...) del Moderatore e del suo "invito" finale, ritengo opportuno fare alcune precisazioni ed esporre la mia opinione.

Innanzi tutto, non intendevo rapportarmi con nessuno in maniera "non amichevole" nè nelle parole, nè nei toni, e men che meno creare situazioni di "attrito" attuale o futuro.
Spero che il mio discorso o eventuali espressioni usate non siano stati fraintesi o possano aver urtato la sensibilità di qualcuno. In tal caso me ne dispiace e me ne scuso.

In proposito, - volevo fare osservare - ritengo che il mio ultimo precedente messaggio, era rivolto ad evidenziare la totale estraneità dei nuovi temi proposti, rispetto a tutti i discorsi in precedenza svolti nell'ambito di quella discussione ed a far riflettere sul fatto che collocati in una diversa e più consona posizione e discussione, avrebbero di certo trovato maggiore giustificazione e risalto.
Pertanto ritenevo che il tono complessivo del discorso potesse essere valutato in termini assolutamente amichevoli, seppur con qualche nota ed "enfasi" quasi scherzosa.

Forse avrò sbagliato io nell'utilizzo di qualche termine "colorito", :lol: peraltro unicamente finalizzato solo ad evidenziare e sottolineare maggiormente il mio discorso ( e non certo ad offendere in alcun modo qualcuno ) ed al contempo a introdurre una nota ironica di leggero umorismo, o forse avrò "sbagliato interlocutore", nel senso che se analogo tipo di conversazione l'avessi intrattenuta con qualcun altro più avvezzo a scambiare opinioni con il sottoscritto, probabilmente la cosa si sarebbe risolta con un sorriso :lol: o al limite con qualche contro-battuta dello stesso tenore... e non con una risposta che dal suo esordio ( per inciso uno "sproloquio" non si connota certo di valenza positiva...), lasciava trasparire una velata nota risentita, che infatti ha fatto scattare il campanello d'allarme nel Moderatore.

Ma ripeto, se ho sbagliato o sono stato frainteso in qualche modo, me ne dispiace e chiedo scusa.

Quanto all'ipotesi di cambiare titolo alla discussione "NonsoloRR", con altro diverso, essa mi trova assolutamente contrario e non tanto e non solo per il fatto che l'avevo iniziata io, od anche che in generale ritengo che si debbano rispettare le idee e le scelte di impostazione dell'autore di un argomento, quanto piuttosto per il fatto che nel caso di specie non sarebbe servito e non servirebbe proprio a un bel nulla un diverso titolo ( come ad esempio quello ventilato ), laddove chi interviene non si prende neppure la briga di leggere i messaggi precedenti a capire qual'è il tema generale dell'argomento ed il suo filo conduttore costante !
Sarebbe un pò come la situazione di chi pretendesse di commentare un articolo giornalistico o un libro, ecc, ....avendone solo letto il titolo.

Occorre quindi rispetto ed attenzione da parte di tutti, sia nell'intervenire in una discussione già aperta, sia nell'evitare di aprirne di nuove quando già ve ne sono con gli stessi argomenti, oppure ancora, leggendo tra i vari argomenti, già si possono trovare le risposte alle proprie domande.
E per tali buone norme di comportamento, utile è la funzione "Cerca".

Tornando alle proposte del Moderatore, se poi invece si tratta di ridiscutere una diversa collocazione della discussione, nell'ambito delle varie Sezioni del Forum, quella è una diversa situazione che può al limite trovarmi d'accordo.
In effetti mi rendo conto che a suo tempo, quando avevo iniziato la discussione, avevo un pò "forzato i confini" della Sezione RRMemory del forum, in ragione del fatto che all'epoca non erano ben certe le sorti delle varie sezioni e c'era il potenziale pericolo della perdita di un gran numero di discussioni.
E' quello che emerge dichiaratamente fin dal primo messaggio, al quale rimando qui:
viewtopic.php?f=53&t=5334#p38098

Faccio presente però che l'intera discussione, nel corso del suo sviluppo e grazie all'apporto di molti, non solo ha preso spunto da Rivarossi, ma di questa ha sempre costantemente parlato, sia in riferimento ai suoi prodotti "certi" sia in riferimento a quelli "dubbi", sia in riferimento a quelli simili o imitativi, il tutto sempre nell'ambito degli articoli di carattere "americano" ( e non anche europeo, per esempio ...) con una costante e precisa linea logica.
Pertanto anche l'attuale posizione non mi sembra poi un assurdo assoluto.

Ma se proprio viene ritenuto indispensabile "fare qualcosa", ritengo di gran lunga più giusta una ricollocazione, verosimilmente nell'ambito della Sezione "Scala H0: Discussioni varie...ecc.", rispetto ad un cambiamento di titolo.
Anzi, rispetto a questo, preferirei di gran lunga persino lo spostamento "all'Osteria".... :lol:

Spero di non aver tediato troppo con i miei "sproloqui"... -1-

Un sincero saluto a tutti....ma proprio a tutti !
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1377
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: NonsoloRR

Messaggioda Tricx » 31 mag 2018, 20:29

davscarna ha scritto:Correggendo la rotta rispetto al precedente intervento ......ponendo un quesito in merito alla produzione Rivarossi effettuata per conto della Atlas: i profilati delle rotaie Atlas by Rivarossi per la scala N erano realizzati in codice 80?


Apprezzando il pur parziale "cambiamento di rotta" di davscana, (...sempre di binari si parla, ma almeno di ditta americana collaborante con RR ), pongo anch'io un quesito quasi in sintonia di argomento.

Alla luce di quanto esposto da Oliviero in altro argomento, cioè qui:
viewtopic.php?f=53&t=5954&start=50#p45227
download/file.php?id=29034&mode=view

mi sono sempre domandato anch'io che ruolo svolgesse Atlas.... e, nello specifico quei binari erano di Rivarossi per Atlas, o piuttosto di Atlas per Rivarossi ?

Saluti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1377
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: NonsoloRR

Messaggioda Apone60 » 31 mag 2018, 21:15

Salve a tutti,i binari Rivarossi/Atlas erano in codice 80.
I Rivarossi avevano raggio 249-282-481 mm con interasse 33 mm
Gli Atlas avevano raggio 247,6 mm(9,75")-279,4 mm(11,00")-482,6 mm(19,00"9) con interasse 31,75 mm(1,25")
Saluti Gianluca
Apone60

Avatar utente
 
Messaggi: 176
Iscritto il: 28 apr 2016, 16:25
Località: Como

Re: NonsoloRR

Messaggioda davscarna » 31 mag 2018, 22:07

Apone60 ha scritto:I Rivarossi avevano raggio 249-282-481 mm con interasse 33 mm
Gli Atlas avevano raggio 247,6 mm(9,75")-279,4 mm(11,00")-482,6 mm(19,00"9) con interasse 31,75 mm(1,25")


Sei sicuro del valore dell'interasse? Perchè sui cataloghi editi solo per la scala N dal 69 al 72 viene riportato l'interasse di 35 mm.
Ad ogni modo, se si cerca sul web, i risultati li si trovano solo se si usa Atlas + codice del prodotto. Se si prova con Rivarossi + codice del prodotto, esce fuori di tutto meno che i binari di interesse.
davscarna

 
Messaggi: 216
Iscritto il: 16 dic 2015, 14:34

PrecedenteProssimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Antonello Lato e 3 ospiti