Aiuto !!! esiste una sequenza per rimontare il biellismo



Regole del forum
Potete utilizzare questa sezione per chiedere informazioni sul materiale fermodellistico, case che producono un particolare oggetto che vi serve e per condividere con tutti un particolare accessorio che avete trovato e che può venire utile a tutti coloro che hanno intrapreso una "avventura" modellistica.

Aiuto !!! esiste una sequenza per rimontare il biellismo

Messaggioda enrico424 » 8 giu 2012, 7:58

Aiuto !!!! Sto impazzendo nel rimontare correttamente il biellismo della mia quarantenaria 835RR lo smontaggio è avvenuto per risistemare l'asse estremo
con il pignoncino centrale sgranato.
Ho provato a seguire il montaggio tramite le foto, ma ahime gli assi tendono ad impuntarsi. Esiste un procedimento preciso per il montaggio!!!

( immaggino smontare il biellismo della mia nuova 740RR sarebbe un suicidio visto le esili bielle, a confronto con le robuste bielle metalliche della 835 !!!)

Ciao

:smile: :smile: :smile: -4- -4- -4-
enrico424

Avatar utente
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 19 ott 2011, 8:44
Località: Roma

Re: Aiuto !!! esiste una sequenza per rimontare il biellismo

Messaggioda Talgo49 » 8 giu 2012, 9:11

In realtà il problema non è rimontare il biellismo ma rimontare correttamente le ruote. Per cambiare l'ingranaggio hai ovviamente dovuto sfilare almeno una ruota, questa ruota DEVE essere rimontata in una posizione precisa altrimenti il biellismo, anche se riassemblato correttamente, si incastra. Buona norma sarebbe fare un piccolo segno sull'interno della ruota e sull'asse per ritrovare poi la posizione corretta. Tenendo presente che, come al vero, la posizione del foro per il perno della biella, dovrebbe essere sfalsato di 90° su un lato rispetto all'altro, non ti resta che sfilare di nuovo la ruota e procedere per tentativi, non cercare assolutamente di spostare la posizione della ruota facendola girare forzatamente. Come avrai notato l'estremità dell'asse ha delle tacche dove si incastra la ruota, munito di adeguata pazienza sfila la ruota e poi reinfilala spostandola ogni volta di una tacca, prima o poi troverari la posizione corretta.

Buon divertimento
Gianni
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1797
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Aiuto !!! esiste una sequenza per rimontare il biellismo

Messaggioda enrico424 » 9 giu 2012, 12:51

Grazie mille per l'aiuto . Ma tutte le ruote di tutti gli assi devono essere sfalsate di 90 gradi !!

Ciao

-4- -4- -4-
enrico424

Avatar utente
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 19 ott 2011, 8:44
Località: Roma

Re: Aiuto !!! esiste una sequenza per rimontare il biellismo

Messaggioda Talgo49 » 9 giu 2012, 14:38

enrico424 ha scritto:Ma tutte le ruote di tutti gli assi devono essere sfalsate di 90 gradi !!
Questo è certo, era solo per darti un punto da cui partire. Il mio suggerimento viene da un'esperieza diretta perchè anch'io ho avuto lo stesso problema anni fa e da allora ho scoperto che basta veramente poco per impastare tutto il biellismo.

Gianni
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1797
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Aiuto !!! esiste una sequenza per rimontare il biellismo

Messaggioda Talgo49 » 3 ott 2012, 9:36

È ovviamente troppo tardi per aiutare Enrico424 ma forse questa immagine può essere d'aiuto a qualcun'altro alle prese con il biellismo Rivarossi.
Bielle.jpg
L'immagine (riferita alla 740) è presa dal N° 30 della rivista H0 Rivarossi, riportata anche nella sezione Manutenzione del sito di Rivarossi Memory.

Gianni
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1797
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Aiuto !!! esiste una sequenza per rimontare il biellismo

Messaggioda Rotaiedel75 » 14 dic 2012, 3:10

Posso chiederti per quale motivo smontare un intero biellismo per cambiare un solo asse? Prima di smontare prendere sempre nota, e possibilmente smontare a settori e non tutto completamente.
Ti consiglio di non toccare il biellismo di una nuova 740 RR... Ma poi nuovamente... perche smontare il biellismo di una loco nuova?

Ciao!
Rotaiedel75

Avatar utente
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 14 dic 2012, 2:04

Re: Aiuto !!! esiste una sequenza per rimontare il biellismo

Messaggioda Dario Romani » 18 dic 2012, 10:14

Può esserci bisogno di smontare una 740 HR (non è una RR, per non confonderci) per abbassare la sede del quarto asse,
che è l'azione più risolutiva per aumentare la sua forza di trazione,
però con attenzione si potrebbe fare senza smontare il biellismo
(non lo sò perché non l'ho mai fatto).
+ Ciao da Dario Romani
Dario Romani

Avatar utente
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: 25 feb 2011, 15:52
Località: Roma - Pigneto

Re: Aiuto !!! esiste una sequenza per rimontare il biellismo

Messaggioda Rotaiedel75 » 18 dic 2012, 16:07

Può esserci bisogno di smontare una 740 HR (non è una RR, per non confonderci) per abbassare la sede del quarto asse,


Rettifico HR... mi è sfuggita una R di troppo... [fischse7.gif] Sarà la nostalgia?
In ogni caso la mia 740 HR, (ne posseggo due), ha già di suo una discreta forza di trazione... Perchè aumentarla? Ricordiamoci che come nella realtà è sempre una loco a vapore e non un Caimano :lol:
Rotaiedel75

Avatar utente
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 14 dic 2012, 2:04

Re: Aiuto !!! esiste una sequenza per rimontare il biellismo

Messaggioda FastFranz » 18 dic 2012, 17:29

Talgo49 ha scritto:In realtà il problema non è rimontare il biellismo ma rimontare correttamente le ruote ...
Gianni


Anni addietro acquistai in "Baja" una Berkshire American Railroad 2-8-4 (nella livrea del "Golden Spike") in ENNE 1:160: chi la vendeva aveva fatto, letteralmente, "pezzo a pezzo" (smontandoli ...) assi, biellismi, rivetti e quanto di altro ... posizionando, infine, tutto in un sacchettino. Spesso mi sono domandato cosa avesse in mente di fare. Ad ogni modo, dopo un numero di tentativi pari a granelli della sabbia del mare di venirne a capo, mi risolsi mio malgrado a portare la derelitta dallo "stregone" ...

Costui, visto lo scempio, si limitò a dire (più o meno, o almeno quello lasciò intendere) con aria grave: mi lasci tempo ... ... COSA CHE FECI!!!

Dopo un tempo infinitamente lungo mi arrivò una chiamata per comunicare che il "morticino" era stato resuscitato (ora fa bella mostra di se in bacheca e, di tanto in tanto, gira per sgranchirsi le bielle: devo dire che non è una delle migliori realizzazioni di RR (in 1:160), almeno a mio modi di vedere).

Il conto presentatomi fu parimenti ... lungo (forse meglio oneroso)!!!

Insomma: IN BOCCA AL LUPO!!!

Francesco
Francesco Zezza.

Rivarossi (Made in Italy) ... FOREVER!!!
FastFranz

Avatar utente
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 20 apr 2012, 14:30
Località: Caput Mundi


Torna a Scala H0: Discussioni varie, Rotabili e Anteprime.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti