TRENO AZZURRO: prima, durante e dopo



Regole del forum
inserisci quì le tue composizioni

TRENO AZZURRO: prima, durante e dopo

Messaggioda luigi voltan » 19 ott 2011, 20:19

R 30 / 33 Treno Azzurro: prima durante e dopo.

Salve a tutti.

Posto qui in sintesi l'evoluzione del treno a materiale ordinario che fu considerato il più importante delle FS per almeno 35 anni.

L'antesignano del R33, l'R525 a materiale ordinario istituito nel 1950, partiva da Milano per Napoli così costituito:

Locomotiva E 428 IV serie rapporto 34/98
Carrozza di 1^ classe Az 13.010 Tipo 1946
Carrozza di 1^ classe Az 13.010 Tipo 1946
Carrozza di 2^ classe Bz 23.010 Tipo 1946
Carrozza di 2^ classe Bz 23.010 Tipo 1946
Carrozza di 1^ classe Az 13.010 Tipo 1946
Carrozza di 2^ classe Bz 23.010 Tipo 1946
Carrozza Ristorante CIWL (Tipo 1925T, tipo 1940)
Carrozza Pullman CIWL (Tipo WSP 1929 Cote d'Azur)
Carrozza di 3^ classe Cz 33.010 Tipo 1946 (con limitazioni di ammissione)
Bagagliaio-Postale DUz 1949 serie 93.100 (a volte DUz 95.000, Tipo 1934 con boccole in lega speciale)


Ovviamente il materiale elencato era in Castano ed Isabella, CIWL a parte.

Dal 1951 i treni assumono la numerazione di R33 /R30
Dal 1956 viene eliminata la 3^ classe.

La composizione in quel periodo si standardizza così:

Locomotiva E428
DUz 1949
Az
Az
Az (tra le Az compaiono a volte le Az 23.500, tipo 1955)
WR (dal 1955 sono sporadicamente introdotte anche le Breda 1955R)
WSP
Bz
Bz

Dal 1957 viene stabilita l'introduzione della livrea Blu e Celeste al materiale (Duz 93.100 Tipo 1949, Az 13.010 e Bz 33.010 Tipo 1946).
La composizione dal 1957 al 1960 diviene la seguente:

Locomotiva E.428
DUz
Az
Az
Az
Az
WR
WSP
Bz (dal 1958 anche Bz 45.000 Tipo 1957)
Bz (dal 1958 anche Bz 45.000 Tipo 1957)
Az (limitata a Roma Termini)
Az (limitata a Roma Termini)

Dal 1958 viene introdotta la denominazione di “Treno Azzurro”
Dal 1959 compaiono le E.646 (prima i prototipi, poi la 1^ serie)

E dal 1960 la composizione viene aumentata a:

Locomotiva E.646
DUz
Az (periodica)
Az
Az
Az
WR
WSPc (Tipo 1929 Cote d'Azur con cucina)
WSP (Tipo 1929 Cote d'Azur)
Bz (con un comparto attrezzato a ristoro provvisorio)
Bz
Bz
Az (limitata a Roma Termini solo il lunedì ed il sabato a disposizione Onorevoli)
Az (limitata a Roma Termini)

Tra il 1960 ed il 1961 vengono introdotte le loco E.646 (1961) e carrozze Tipo 1959 (Az, Bz e raramente Abz).
Dalla primavera del 1962 prendono servizio le E.646 035 e 037 nei colori Blu e Celeste delle carrozze.

La composizione risulta:

Locomotiva E.646
DUz Tipo 1949
Az (periodica) Tipo 1959
Az Tipo 1959
Az Tipo 1959
Az Tipo 1959
WR (Tipo 1925T, Tipo 1940, 1955R)
WSPc (Tipo 1929 Cote d'Azur con cucina)
WSP (Tipo 1929 Cote d'Azur)
Bz Tipo 1959 (con un comparto attrezzato a ristoro)
Bz Tipo 1959
Bz Tipo 1959
Az Tipo 1959 – talvolta 1946 (limitata a Roma Termini solo il lunedì ed il sabato a disposizione Onorevoli)
Az Tipo 1959 (limitata a Roma Termini)

Dal 1965, su pressioni delle delle FS le Pullman sono ridotte ad una sola (la WSP senza cucina) rimane invariata la composizione.

Dal 1967 il materiale Blu e Celeste viene tolto dai “Treni Azzurri” e le E.646.035 e 037 vengono dipinte in Grigio e Verde come le altre E.646.
Subentrano le carrozze UIC-X Tipo 1964 Az, Bz e Brz e il Duz diventa del Tipo 1964 serie 93.250.

La composizione risulta:

Locomotiva E.646
DUz Tipo 1949
Az (periodica) Tipo X 1964
Az Tipo X 1964
Az Tipo X 1964
Az Tipo X 1964
WR (Tipo 1925T)
WSP
Brz Tipo X 1964 (con comparto ristoro piccolo)
Bz Tipo X 1964
Bz Tipo X 1964
Az Tipo X 1964 (limitata a Roma Termini)
Az Tipo X 1964 (limitata a Roma Termini)

Le composizioni sin qui elencate partivano da Napoli con l'omologo pari invertite e con il Duz in testa, davanti al quale era collocata una Az limitata a Roma Termini.
A Roma venivano agganciate in testa le Az Roma – Milano.

Dal giugno 1970 si introducono i servizi ad oltre 160 Km/h sulla Roma – Napoli con loco E.444 e le carrozze autorizzate a 180 Km/h ricevono il filetto rosso, comprese alcune WR 1925 CIWL con carrelli MP4.
I 180 km/h(teorici) sono applicati al R 33 , e ai R 51 / 56 da e per Torino; l' R 30 tra Napoli e Roma viaggia ancora a 160 per la presenza di un carrozza letti in coda.
Le FS premono per eliminare la Pullman, giudicata onerosa e non atta ai 180 (ma a 140 o 160).
La CIWL si oppone così il servizio viene limitato al tratto Milano – Roma e v/v, spostando la Ristorante dopo la sezione di 2^ classe, che prosegue su Napoli poi la Pullman e le X da 160 Km/h limitate a Roma Termini causando disagio ai viaggiatori che dovevano percorrere tutto il convoglio per andare a pranzare.

Da Milano, dietro alla E.444 troviamo dunque:

DUz Tipo 1964 180
Az (periodica) Tipo X 1964 180
Az Tipo X 1964 180
Az Tipo X 1964 180
Az Tipo X 1964 180
BRz Tipo X 1964 con comparto ristoro piccolo 180
Bz Tipo X 1964 180
Bz Tipo X 1964 180
WR (Tipo 1925T 180)
WSP (Limitata a Roma Termini)
AZ Tipo X 1964 (Limitata a Roma Termini)
AZ Tipo X 1964 (Limitata a Roma Termini)

(180: veicoli atti a 180 Km/h con filetto rosso)

Sino al 1973 sarà comunque disposto il limite invalicabile dei 170 Km/h per motivi di frenatura.

Nel maggio del 1971 gli R 30/33 perdono la denominazione di “Treno Azzurro”, il mese dopo viene tolta dal servizio l'ultima Pullman CIWL e Ristorante torna a centro treno, dopo le Az.

La composizione diviene la seguente:

E.444
DUz Tipo 1964 180
Az (periodica) Tipo X 1964 180
Az Tipo X 1964 180
Az Tipo X 1964 180
Az Tipo X 1964 180
WR (Tipo 1925T) 180
Brz Tipo X 1964 con comparto ristoro piccolo 180
Bz Tipo X 1964 180
Bz Tipo X 1964 180
Az Tipo X 1964 (limitata a Roma Termini)
Az Tipo X 1964 (limitata a Roma Termini)

Dal 1973 avviene la rimunerazione in R904/905 e la composizione cambia.
In dettaglio,molte UIC-X 1964 vengono limitate a 160, alcune (circa una cinquantina) sopravvivono ai 180 grazie all'applicazione del freno a tre stadi di pressione sino al 1977.
Nel frattempo sono introdotte altre UIC-X 1968 con freni a dischi ed autorizzate in parte a 180 Km/h.
Dal 1972 vengono consegnate le UIC-X Tipo 1970 climatizzate con carenatura grande dei tipi Az, Bz, Brz con comparto ristoro grande e Duz che sostituiscono in toto le precedenti su questi treni.
Grazie all'adozione dei freni a disco e al cambio di normativa sulla frenatura, si viaggia a 180 Km/h effettivi, dal 1973 anche sulla Milano – Bologna.
Le ristorante CIWL WR 1925 sono modificate per l'esercizio a 180 con l'adozione della seconda condotta pneumatica e dei mantici tubolari.

La composizione dal 1973 di questi treni diventa:

E.444 (prevista in turno unità di seconda serie 058-117)
Duz Tipo X 1970 180
Az Tipo X 1970 180
Az Tipo X 1970 180
Az Tipo X 1970 180
Az Tipo X 1970 180
Az Tipo X 1970 180
Az Tipo X 1970 180
WR (dal 1971 non più CIWL, passate a FS) 1925T 180
Brz Tipo X 1970 180
Bz Tipo X 1970 180
Bz Tipo X 1970 180
Bz Tipo X 1970 180
Bz Tipo X 1970 180
Bz Tipo X 1970 180
Bz Tipo X 1970 180

Dal 1977 le carrozze sono limitate a 160 Km/h, perdendo il filetto rosso.
I 180 sono riservati esclusivamente ai treni di carrozze Gran Comfort (TEE Interni).
Immutata la composizione sino al 1985, gli R 904/905 sono sostituiti da una coppia di IC cadenzati.
È la fine degli eredi del Treno Azzurro.

LV
...nel vano tentativo di imitare Dio, l'uomo costruì la E.444....

Il mio canale Youtube: E.444.107
https://www.youtube.com/channel/UCeMSAq ... _uQ6YFNg7Q
luigi voltan

Avatar utente
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 23 set 2011, 13:46

Re: TRENO AZZURRO: prima, durante e dopo

Messaggioda Dario Romani » 27 mar 2012, 9:35

A me più che leggere le composizioni piace visualizzarle.
Queste sono riprese da stagniweb. Cliccate per ingrandire.
TR_AZ_62.gif
Treno Azzurro 1962

TR_AZ_60.gif
Treno Azzurro 1960
+ Ciao da Dario Romani
Dario Romani

Avatar utente
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: 25 feb 2011, 15:52
Località: Roma - Pigneto

Re: TRENO AZZURRO: prima, durante e dopo

Messaggioda Dario Romani » 11 mar 2015, 10:32

HO pensato bene di mettere questi links a you tube del Treno Azzurro in transito sul Pllastico del GMFR (video di Davide Porciello, alias Full Chopper)

+ Ciao da Dario Romani
Dario Romani

Avatar utente
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: 25 feb 2011, 15:52
Località: Roma - Pigneto


Torna a Le tue composizioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite