Treni Triang



Regole del forum
Potete utilizzare questa sezione per chiedere informazioni sul materiale fermodellistico, case che producono un particolare oggetto che vi serve e per condividere con tutti un particolare accessorio che avete trovato e che può venire utile a tutti coloro che hanno intrapreso una "avventura" modellistica.

Re: Treni Triang

Messaggioda Talgo49 » 19 apr 2021, 21:33

Caro Berto, le tue chiarissime foto del carrello motore mi obbligano ad una revisione di quanto ho scritto nel mio intervento precedente a proposito dell'alimentazione della locomotiva. Avevo notato che l'alimentazione era presa da una sola ruota per lato del carrello folle e mi ero posto il quesito sulla bontà dells captazione della corrente mentre ora la questione è decisamente diversa. Infatti si vede chiaramente che su ciascun lato del carrello motore esiste una lamella che si divide in due contatti striscianti sull'interno del cerchione delle ruote, captando così la corrente che viene portata alle spazzole del motore. Inoltre i due cavi provenienti dal carrello folle sono saldati alla lamella corrisondente al lato del carrello motore, in altre parole i contatti del carrello folle sono in parallelo con i corrispondenti contatti del carrello motore. Pertanto, per ogni polarità vi sono tre ruote di captazione della corrente e non una sola come avevo erroneamente inteso. Questo spiega il fatto che la locomotiva non ha esitazioni anche passando sugli scambi. Spero di essere stato chiaro [fischse7.gif]

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1893
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Treni Triang

Messaggioda Max 851 » 20 apr 2021, 7:55

Certo erano originali questi rotabili Tri-ang, almeno per come siamo abituati noi! A prima vista questo locomotore con due ruote "finte" mi aveva lasciato perplesso, come le ruote prive di bordino delle locomotive a vapore, però a vederlo bene nei dettagli è interessante e ha il suo fascino. Sei stato fortunato Berto a trovare tutto questo materiale.
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 1017
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 20 apr 2021, 23:06

Ringrazio Talgo ecco perchè è così fluido nella marcia il motore prende corrente da diverse ruote !
E' vero ,sono veramente originali come concezione costruttiva i treni Triang , anch' io mi ero meravigliato delle ruote finte quando l'avevo ricevuto e del carrello anteriore metallico magnetico e motorizzato , con i Triang gli inglesi hanno realizzato soluzioni tecniche efficaci e veramente inusuali almeno rispetto ai tradizionali modellini a cui siamo abituati .
II locomotore non l'ho scelto io la sua acquisizione è stata casuale ,era compreso nel lotto pista treno ; comprando ogni lotto pista/treno il venditore inglese inseriva un modello di loco che poteva essere Triang oppure Hornby (la vecchia Hornby made in england)
Era un venditore molto serio che garantiva il perfetto funzionamento dei suoi lotti .
l'altro locomotore DIESEL che ho ricevuto è un Hornby ed è ancora più lungo di questo appena possibile ve lo mostrerò (è nel box).
posto ora foto di una JAGUAR E TYPE Triang della prima generazione con fondino in ottone è l'unica automobilina pista Triang che avevo trovato a Novegro (parlo di almeno 8 anni fa) , è ben tenuta ,ma non è funzionante la pagai non ricordo se 20 o 25 euro, ma la cifra quella era ; non so quale sia il problema del resto sugli aspetti tecnici come sapete sono sempre stato scarso :oops: :oops: è ottima comunque per essere trasportata sul pianale Triang per auto della pista.
per curiosità vi mostro come è fatta dentro [lupe.gif]
saluti documentari -4- berto75
Allegati
DSCN6283 (2).JPG
DSCN6289 (2).JPG
DSCN6288 (2).JPG
DSCN6290 (2).JPG
DSCN6293 (2).JPG
DSCN6292 (2).JPG
DSCN6299 (2).JPG
DSCN6303 (2).JPG
DSCN6295 (2).JPG
confronto tra tre diversi modelli JAGUAR della Triang
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 29 apr 2021, 21:34

Queste invece sono altre 2 Ferrari 500 Superfast della Triang , sono identiche in tutto e per tutto ,ma la curiosità è che una è stata fabbricata in Inghilterra (built in britain) l'altra invece è stata fatta ad Hong Kong ,quindi a un certo punto (non so l'anno esatto ) gli stampi Triang di questi modelli furono trasferiti nel protettorato britannico.
Rombanti -4- berto75
Allegati
DSCN6418 (2).JPG
DSCN6423 (2).JPG
DSCN6434 (2).JPG
DSCN6419 (2).JPG
DSCN6430 (2).JPG
l modello in alto (quello TUTTO ROSSO senza le decals) è made in Hong Kong, quello in basso è built in Britain
BUILT IN BRITAIN.jpg
BUILT IN BRITAIN
DSCN6444 (4).JPG
COPPIA DI FERRARI 500 SUPERFAST SU PIANALE TRIANG
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Treni Triang

Messaggioda Max 851 » 30 apr 2021, 7:40

Ciao Berto,
stiamo ovviamente parlando di marche diverse e di oggetti diversi, ma personalmente credo che questa "migrazione" della produzione verso oriente sia avvenuta pressappoco verso la fine degli anni 80. Ricordo che a quell'epoca ero interessato agli automodelli Corgi Toys scala 1:43 e il primo che acquistai, una Ford Popular nera che faceva tanto "old England", era "made in England" mentre il secondo, un furgone Morris J della Royal Mail rosso, era già "made in China". Qui però stiamo parlando di Hong Kong, quindi forse il trasferimento della produzione potrebbe essere avvenuto anche qualche anno prima.
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 1017
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 30 apr 2021, 15:53

grazie Max per la tua testimonianza (13) (13) !
il fatto è che non so IN CHE ANNO sia definitivamente cessata la produzione delle piste Triang di sicuro fino al 1970 erano ancora in produzione (ho il catalogo triang /hornby /minic di quell'anno) ma già sul catalogo triang del 1972 ho visto [lupe.gif] in rete non si vede più il marchio Minic sulla copertina segno, probabilmente, che sul catalogo non era più presente la gamma dei veicoli ,accessori e piste Triang Minic Motorways.
Però la mia è solo una deduzione basata sull'assenza del marchio Minic sulla copertina del catalogo del 1972 accanto al logo triang hornby (presente invece sul catalogo del 1970)
se la produzione Triang Minic fosse veramente cessata nel 1970/71 allora il trasferimento della produzione ad HONG KONG deve essere avvenuto poco prima forse già alla fine degli anni 60)
le mie sono comunque solo supposizioni teoriche non possiedo i cataloghi anni 70 triang hornby per verificarlo .
cari -4- berto75
Allegati
treno trasporto ferrari (2).jpg
DSCN6435 (3).JPG
Esempio di treno triang con 2 pianali con coppie di Ferrari
piaali con carico ferrari triang.jpg
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 2 mag 2021, 16:24

Questo invece è un pezzo iconico della produzione TRIANG -Minic il mitico autobus di Londra a 2 piani art. M 1545.
Ne avevo acquistati 2 uno della prima generazione (primi anni 60) con fondino interamente in ottone , l'altro invece della seconda generazione (seconda metà anni 60) con il fondino in plastica , da notare che la carrozzeria del modello della seconda generazione è stata semplificata in alcuni piccoli dettagli , infatti il modello della prima generazione aveva i fanalini circolari in plastica d'argento riportati sia sul muso che sul retro , mentre nel modello della seconda generazione i fanalini furono riprodotti in rilievo (non dipinti) integrati nello stampo della carrozzeria .
curiosissimi -4- berto75
Allegati
DSCN6449 (2).JPG
in alto la confezione dell'art. M. 1545 della seconda generazione (BUS con fondino in plastica) in basso la scatola dell'art. 1.M. 1545 della prima generazione ( BUS con fondino in ottone)
DSCN6457 (2).JPG
LONDON BUS della prima generazione primi anni 60
DSCN6459 (2).JPG
LONDON BUS della seconda generazione
DSCN6464 (2).JPG
DSCN6473 (2).JPG
a destra il bus LONDON TRANSPORT della prima generazione con i fanalini circolari d'argento riportati a sinistra quello della seconda generazione con i fanalini circolari integrati in rilievo nello stampo della carrozzeria
DSCN6467 (2).JPG
DSCN6475 (2).JPG
DSCN6477 (2).JPG
DSCN6478 (2).JPG
DSCN6479 (2).JPG
Ultima modifica di berto75 il 2 mag 2021, 16:39, modificato 1 volta in totale.
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 2 mag 2021, 16:34

ECCO Altre foto:
-4- a tutti Berto75
Allegati
muso autobu london.jpg
il bus della seconda generazione (a sinistra) si distingue da quello della prima generazione (a destra ) oltre che per il fondino in plastica anche per i fanalini circolari integrati nello stampo della carrozzeria
DSCN6481 (2).JPG
DSCN6476 (2).JPG
london bus.jpg
London bus della prima generazione (fondino in ottone ) si noti la scala di accesso al secondo piano
DSCN6462 (2).JPG
in alto il LONDON BUS della seconda generazione (seconda metà anni60 ) in basso quello con fondino interamente in ottone della primissima generazione primi anni 60
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 5 mag 2021, 19:43

L'autobus a due piani di LONDRA appare ben proporzionato con i mezzi in scala H0 , ecco come si presenta accanto al classico camion Fiat 682 della RR .
L'auto blu è una Ford Falcon della INGAP (qui nella versione per il mercato americano con i vetri )in scala H0.
Nella confezione dell'autobus di Londra (seconda generazione con fondino in plastica) era compreso un tubetto di lubrificante TRIANG mai usato (ignoro se sia ancora buono o seccato non avendo mai aperto la bustina)
-4- a tutti berto75
Allegati
DSCN6586 (2).JPG
DSCN6587 (2).JPG
DSCN6588 (2).JPG
DSCN6485 (2).JPG
tubetto di lubrificante che veniva fornito nella confezione M .1545
DSCN6487 (2).JPG
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Treni Triang

Messaggioda Tricx » 6 mag 2021, 7:23

Torno un pò indietro cominciando dalla jaguar verde: molto bella [09.gif] veramente !
Anzi, anche le altre due.... ma ce le hai tutte ? :-o

Molto belle anche le due Ferrari 500 Superfast, sia nella versione..."supertamarro"... laught16 britannica, che in quella più "moderata" di Hong-Kong.... ma è possibile che in quest'ultima si siano staccati gli adesivi.... o che piuttosto, pur presenti nella originaria confezione, non siano stati attaccati dal primo possessore ?
L'unico rilievo che posso fare alle stesse sono le gomme posteriori, che non capisco perchè le abbiano fatte esteriormente diverse da quelle anteriori.... Ma perchè hanno usato le ruote di una Land Rover... :lol: ?

Stupendi poi i due bus londinesi !! [09.gif] (13) applause1 Complimenti !
Quanto alle differenze sui fanali ( anteriori e posteriori ), non riesco a vederne ( non avendo i modelli "dal vivo", in mano ), cioè non mi pare che in uno vi siano pezzi "staccati" ed applicati, mentre nell'altro i particolari facciano parte di un unico stampo.
Mi sembra che in entrambi i casi la situazione sia quest'ultima e che l'unica differenza consista nella pitturazione o decorazione "argentata" dei particolari stessi.
Questo, almeno, mi sembra dalle foto.
Quanto al resto, vedo che i due bus di diversa generazione oltre al fondo in metallo o plastica, hanno diversi anche gli organi di direzione e prendi-corrente, nonchè la trasmissione e relativi ingranaggi e sistemi.... e, mi pare, anche la larghezza delle ruote.
Complimenti anche per averci mostrato le varie serie diverse di tali rari e stupendi modelli !! :-o

Un saluto.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 2012
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

PrecedenteProssimo

Torna a Scala H0: Discussioni varie, Rotabili e Anteprime.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite