Treni Triang



Regole del forum
Potete utilizzare questa sezione per chiedere informazioni sul materiale fermodellistico, case che producono un particolare oggetto che vi serve e per condividere con tutti un particolare accessorio che avete trovato e che può venire utile a tutti coloro che hanno intrapreso una "avventura" modellistica.

Re: Treni Triang

Messaggioda Tartaruga87+ST » 3 apr 2021, 8:55

Ciao a tutti

Ecco le foto dei soggetti che trovo più interessanti riguardo al sistema Triang:

Conqueror_tank.jpg

Il carro armato

road-railer_set.jpg

Il rimorchio da tir che può circolare sia su ruote che su strada ferrata. Questo particolare mezzo dovrebbe essere esistito anche nella realtà soprattutto in Gran Bretagna se non mi sbaglio.

Steam_lorry.jpg

Steam_lorry1.jpg

Il camion a vapore con tanto di impianto del fumo funzionante

water ferry3.jpg

water_ferry.jpg

Il traghetto con la possibilità di far salire e scendere i mezzi.

Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 650
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 4 apr 2021, 13:20

CIAO Stefano i pezzi che hai evidenziato sono sicuramente tra gli articoli più STUPEFACENTI :-o originali e rari (13) (13) della produzione Triang e dimostrano come essa fosse insuperabile nel proporre ai modellisti le più svariate e impensabili (per l'epoca poi !) combinazioni di gioco horse horse !!
Purtroppo sono pezzi che, a trovarli in ottime condizioni ,hanno quotazioni stratosferiche (x) presso i collezionisti inglesi .
Il carro armato Conqueror motorizzato per andare sulla pista ho letto che è il pezzo più raro tra i vari mezzi prodotti dalla TRIANG per il sistema Minic motor ways .
il traghetto è affascinantissimo come accessorio da collocare su un plastico in presenza di un fiume o un lago.
Buona Pasqua a tutti e sognanti -4- berto75
Allegati
DSCN6054 (2).JPG
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 11 apr 2021, 16:20

Ecco un altro accessorio Triang un paio di deliziose casette con annessi 2 garage per il parcheggio delle vetture in realtà Triang lo proponeva come Motel [sexcn2.gif] laught16
la vettura rossa che ho fotografato è una Jaguar E type (la stessa di Diabolik ).
Giocosi -4- berto75
Allegati
DSCN6277 (2).JPG
fondino casa.jpg
jaguar fiancata.jpg
DSCN6265 (2).JPG
DSCN6266 (2).JPG
DSCN6271 (2).JPG
RETRO MOTEL
DSCN6270 (2).JPG
DSCN6281 (2).JPG
DSCN6272 (2).JPG
retro jaguar.jpg
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 14 apr 2021, 21:13

Questa invece è la Mercedes-Benz 300 SL della TRIANG è un modello molto veloce come la jaguar rossa che ho mostrato abbinata al motel
-4- berto75
Allegati
DSCN6304 (2).JPG
DSCN6314 (2).JPG
DSCN6311 (2).JPG
DSCN6312 (2).JPG
DSCN6316 (2).JPG
QUESTO MODELLO è STATO COSTRUITO IN INGHILTERRA
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 15 apr 2021, 15:24

Tartaruga87+ST ha scritto:Ciao Berto

Dal catalogo vedo che Triang proponeva anche dei soggetti molto originali e non proposti da altri fornitori come il camion a vapore con tanto di impianto del fumo e il carro armato. Se fossero compatibili anche con il sistema Faller sarebbero ancora più interessanti. Da quello che vedo le strade del Triang sono un po' larghe probabilmente per far girare le sue automobili. Usando il sistema Faller con la possibilità di far circolare anche mezzi della Triang sarebbe molto bello!

Stefano

Ciao Stefano leggo solo ora questo tuo intervento che mi era sfuggito :oops: probabilmente perchè scritto IMMEDIATAMENTE prima del passaggio alla pagina successiva.
da quel che mi sembra di aver capito i mezzi Triang PURTROPPO sono assolutamente incompatibili con le piste Faller poichè i triang prendono l'alimentazione da una scanalatura centrale DOVE LE 2 LAMINE METALLICHE SONO SEPARATE DA UNA STRISCIA GOMMATA DI MATERIALE MARRONE ISOLANTE , i mezzi Faller invece presentano LATERALMENTE sul fondino una coppia di pattini o striscianti metallici .
SI tratta di 2 sistemi completamente diversi e a mio giudizio assolutamente incompatibili tra loro a meno che uno sia in grado di fare modifiche ma questo è un altro discorso .
Certo che stravolgere le caratteristiche di questi veicoli originali sarebbe per me un delitto.
Non so se la pista triang sia leggermente più larga di quella Faller , purtroppo non ho NESSUNA sezione di pista faller per fare un confronto e all'epoca non ci feci caso .
Però sospetto che i mezzi americani delle piste Tyco (auto e camion sempre per sistema pista/treno in H0 ) siano compatibili con i mezzi faller cioè che possano andare su entrambe le piste perchè sembrano avere ,almeno concettualmente , le stesse caratteristiche di alimentazione (doppio strisciante metallico laterale) ma non ne ho la certezza è solo una mia impressione, almeno finchè non prendo un mezzo per pista faller non posso verificarlo.
Certo che è intrigante e appassionante studiare questi sistemi SLOTTISTICI -4- berto75
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 15 apr 2021, 19:24

Questa invece è la loco diesel TRIANG ART. R357 che era compresa in un lotto pista treno che acquistai a suo tempo.
loco veramente originale :? e curiosa dal punto di vista costruttivo gli inglesi ne fan di cose strane -1-
Come aveva rilevato l'amico Talgo il carrello motore qui è dotato di 2 sole ruote ,mentre la terza ruota centrale senza bordino addirittura qui è finta !! :shock: INFATTI è solo abbozzata in rilievo. [lupe.gif]
Da notare che il lungo carrello anteriore è metallico :-o (quello posteriore invece è in plastica con tre ruote effettive) perchè la loco era dotata di magnadesion cioè il carrello anteriore era fatto apposta per calamitarsi ai binari Triang garantendo una perfetta aderenza ad essi .
la loco la devo pulire bene negli interstizi E POI LUBRIFICARE perchè era impolverata a causa della sua lunga permanenza nel box .
Da quel che ricordo la loco nonostante la sua lunghezza percorreva curve strette senza problemi
britannici -4- berto75
Allegati
DSCN6320 (2).JPG
DSCN6337 (2).JPG
DSCN6355 (2).JPG
DSCN6348 (2).JPG
etichetta.jpg
DSCN6333 (2).JPG
carrello motorizzato triang.jpg
il carrello anteriore metallico si calamita ai binari triang garantendo una forte adesione del modello. la ruota centrale è solo abbozzata in rilievo . La motorizzazione è sopra il carrello anteriore e entrambi gli assi sono azionati da 2 viti senza fine
fondino triang.jpg
la loco è marchiata TRIANG ed è costruita in inghilterra
carrello folle triang.jpg
il carrello posteriore è in plastica e munito di tre ruote , si noti la ruota centrale in plastica isolata
triang diesel.jpg
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Treni Triang

Messaggioda Tricx » 16 apr 2021, 10:41

In questa discussione avete messo così tanta roba, così di rilievo e in così poco tempo, :shock: che faccio fatica, soprattutto io, che, per di più mi sono anche assentato un po',... :roll: a poter intervenire con qualche osservazione appropriata e pertinente.
Al momento, l'unica cosa che posso dire è che si vede talmente tanta roba meravigliosa, :-o da rimanere veramente senza parole…!!!....e non sapere da che parte cominciare... :?

Oh…!, ma come vi permettete di accaparrarvi tutto 'sto ben di Dio e sbattercelo qui sul muso a noi poveri "affamati", per farci venire l'acquolina in bocca, :-( vedendovi discettare in una valanga di messaggi su rarità modellistiche…. Eh, non si fa così….siete proprio perversi…. crudeli…!!
Abbiate pietà….! Datevi una calmata...! :smile:

A parte gli scherzi, veramente tutto bello e incredibile (13) e grazie di averlo postato. applause1

Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 2012
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Treni Triang

Messaggioda Michelemassa » 17 apr 2021, 18:22

Ciao Berto,e per fortuna che ne avevi pochi di triang ,i miei complimenti! applause1
Veramente strana la meccanica della tua loco Triang ,dai cataloghi non si capiva che il carrello motore aveva in realtà solo 2assi .
Ti chiedo una curiosità,dato che non ho ancora nulla di triang (maledetta brexit !), ma come funziona ?
Cioè ,il suo funzionamento è paragonabile a un Lima anni 70 sia a livello di rumorosità e fluidità oppure va meglio ?
Curiosissimi saluti
Michele
PS
Michelemassa

 
Messaggi: 450
Iscritto il: 3 dic 2019, 18:34

Re: Treni Triang

Messaggioda Talgo49 » 18 apr 2021, 18:35

Caro Berto, visto che ormai mi hai coinvolto permettimi un paio di considerazioni tecniche:
berto75 ha scritto:Da quel che ricordo la loco nonostante la sua lunghezza percorreva curve strette senza problemi
In una locomotiva a carrelli la lunghezza della locomotiva non influisce sulla percorrenza di curve di stretto raggio; quello che importa è il passo rigido del carrello, cioè la distanza tra gli assi del carrello. La lunghezza della locomotiva, o meglio, la distanza tra i perni dei due carrelli, causa solo l'entità del trabordo della cassa verso l'interno della curva ma non il suo deragliamento.
Ciò detto, guardando le tue foto, ho la sensazione che il vero motivo dell'eliminazione dell'assile centrale dal carrello motore sia dovuto al fatto che l'asse delle ruote avrebbe interferito con il motore alloggiato direttamente sul carrello stesso.
Noto inoltre che l'alimentazione del motore è presa, tramite contatti striscianti, solo da una ruota per lato del carrello folle e portato direttamente alle due spazzole del motore. Soluzione assai semplice dovuta al fatto che la locomotiva è completamente in plastica. L'unica obiezione che posso fare è che l'alimentazione dipende solo da una ruota per lato, il che richiede rotaie ben pulite per evitare buchi di alimentazione.
Cosa ne dici?

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1893
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Treni Triang

Messaggioda berto75 » 19 apr 2021, 16:17

Grazie Tricx mi fa piacere -2- che apprezzi questi inconsueti articoli tanto più che probabilmente sono forse l'unico in italia che gioca(va) operativamente con tale sistema ;dico giocava perchè tutte le varie componenti di tale piste (sezioni stradali, binari triang del treno , ponti ecc.) sono disperse in diverse scatole/scatoloni alcune pesantissimi (le sezioni stradali vi assicuro che pesano dannatamente nel loro insieme!) nel box del resto dopo la scomparsa di mia nonna con il trasloco non avevo più lo spazio vitale necessario per i grossi circuiti pista/treno che realizzavo su quella grossa asse nel suo salone .
E Ti assicuro che è una tortura (46) avere queste cose con la voglia di giocarci e non riuscire più a farlo come vorrei per la carenza di spazio , anche se lo allestissi per terra nella mia camera non potrei tenerlo giù per più di 2 giorni poichè non avrei più accesso agli armadi dei vestiti e al letto (x) [sexcn2.gif] senza contare che solo per allestire un grosso circuito intero ti va via mezza giornata .
sono hobby che richiedono tempo e purtroppo uno ampio spazio fisso .
e poi per eventuali ricambi di queste auto o accessori non si trova un fico secco (I) sul mercato italiano essendo inesistenti bisogna per forza rivolgersi al mercato inglese brexit o non brexit.
Michelemassa ha scritto:Ciao Berto,e per fortuna che ne avevi pochi di triang ,i miei complimenti! applause1
Veramente strana la meccanica della tua loco Triang ,dai cataloghi non si capiva che il carrello motore aveva in realtà solo 2assi .
Ti chiedo una curiosità,dato che non ho ancora nulla di triang (maledetta brexit !), ma come funziona ?
Cioè ,il suo funzionamento è paragonabile a un Lima anni 70 sia a livello di rumorosità e fluidità oppure va meglio ?
Curiosissimi saluti
Michele
PS

Come funzionamento è molto fluido anche al minimo l'ho appena provata sui tradizionali binari rivarossi con curve miste del diametro di 80 cm/100cm del mio plastichetto trasformista (ho messo giù solo i binari ) e percorre perfettamente anche gli scambi rivarossi la magnadedion cioè la calamitizzazione del carrello metallico sui binari funziona anche con i binari RR .
SOLLEVANDO LEGGERMENTE LA LOCO SI SOLLEVANO ANCHE I BINARI :lol: :lol: :shock: (vedi foto)
magnadesion.jpg

dicevo come fluidità è ottima (l'ho appena lubrificata con olio fleishmann sugli assi e sulle 2 viti senza fine )
ma come rumorosità è un disastro (x) fa un bel casino è molto rumorosa (46) mio padre non la sopporta per il rumore -1- .
Talgo49 ha scritto:Caro Berto, visto che ormai mi hai coinvolto permettimi un paio di considerazioni tecniche:
berto75 ha scritto:Da quel che ricordo la loco nonostante la sua lunghezza percorreva curve strette senza problemi
In una locomotiva a carrelli la lunghezza della locomotiva non influisce sulla percorrenza di curve di stretto raggio; quello che importa è il passo rigido del carrello, cioè la distanza tra gli assi del carrello. La lunghezza della locomotiva, o meglio, la distanza tra i perni dei due carrelli, causa solo l'entità del trabordo della cassa verso l'interno della curva ma non il suo deragliamento.
Ciò detto, guardando le tue foto, ho la sensazione che il vero motivo dell'eliminazione dell'assile centrale dal carrello motore sia dovuto al fatto che l'asse delle ruote avrebbe interferito con il motore alloggiato direttamente sul carrello stesso.
Cosa ne dici?

Talgo49

dico che hai perfettamente ragione Talgo!!
ti ho smontato il motore (tanto dovevo comunque farlo per lubrificarla sperando facesse meno rumore [nopity.gif] ma non cambia nulla) hai visto giusto applause1 applause1 la presenza della terza ruota centrale avrebbe indubbiamente interferito con la presenza del soprastante motore .
ho sfilato la lamina metallica ( posta di fianco all'etichetta con scritte ) che tratteneva il motore alla cassa della carrozzeria e ecco il gruppo motore come si presenta.
grazie mille Talgo per le tue precisazioni e osservazioni tecniche (3) (3) !!
naturalmente i binari li pulisco spesso bath per abitudine con la spugnetta rococlean .
cari -4- berto75
Allegati
DSCN6383 (2).JPG
DSCN6384 (3).JPG
mot 2.jpg
motore in vista triang.jpg
tolto il carter svitando ben 4 viti si vede il motore in posizione centrale
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

PrecedenteProssimo

Torna a Scala H0: Discussioni varie, Rotabili e Anteprime.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron