DOMANDA



Regole del forum
Potete utilizzare questa sezione per chiedere informazioni sul materiale fermodellistico, case che producono un particolare oggetto che vi serve e per condividere con tutti un particolare accessorio che avete trovato e che può venire utile a tutti coloro che hanno intrapreso una "avventura" modellistica.

Re: DOMANDA

Messaggioda fulvio30 » 22 mar 2020, 12:19

secondo me sono realistiche ,,,,voi avete idea dove si possono acquistare ?
fulvio30

 
Messaggi: 26
Iscritto il: 20 mar 2020, 20:00

Re: DOMANDA

Messaggioda Marco Fornaciari » 22 mar 2020, 20:05

Questo è un nome
ditta https://weinert-modellbau.de/
catalogo http://www.mein-gleis.de/images/html5/m ... l#issue/12

Poi ci sono anche altri costrutti e venditori, che ora mi sfuggono; anche in Italia, ad es. http://www.arcamodellismo.eu/paolo-di-p ... ario-.html
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe
Marco Fornaciari

Avatar utente
 
Messaggi: 367
Iscritto il: 9 feb 2009, 21:06
Località: Sorbolo (PR)

Re: DOMANDA

Messaggioda Tricx » 23 mar 2020, 2:46

Rispetto agli ultimi due messaggi di Fulvio, volevo chiedere: quei "particolari", quella "ferraglia" per il fissaggio delle rotaie, mi pare un pò troppo "particolareggiata".... ma sei sicuro che non sia riferibile a scale più grandi, come ad esempio la "'0", la "1" o addirittura la "G", che viaggiano da 1/43 a 1/32 fino alle dimensioni ancora più grandi ?
Sinceramente non me ne sono mai interessato, perchè sono particolari che nella scala H0, quasi non si notano neanche ( ...guardando un binario in mano !...) .... ed in un plastico :lol: .... meno ancora.
Ma lo stesso può valere anche per le scale "limitrofe", come appunto la "00 - H0" ( 1/76 ) o la scala 1/72.

Quanto al supporto della massicciata e inclinazione ecc., può andare bene come hai detto.

Espresso il mio dubbio e rimandando alle cautele in precedenza consigliate e qui ribadite, ( però, per carità, non voglio spegnere entusiasmi...), faccio un accenno alla questione del "Leopold".
fulvio30 ha scritto:.....che vuoi costruire il leopold ti ho fatto venire una mania ?.....

La mania ce l'avevo già.... l'ho sempre avuta.... con riferimento al modellismo in generale ed anche a quello "statico", la cui pratica è però purtroppo risalente ai miei anni giovanili, nei quali mi ero cimentato in costruzioni molto più alla buona e non certo del livello che sicuramente esprimi tu, che stai per accingerti all'opera di cui all'oggetto.
Lo so che esistono kit in varie scale, ma mi riferivo semplicemente a quello in H0 della Lima... già bello e pronto... :lol: anche se ovviamente riprodotto con qualche inevitabile semplificazione e omissione, ma comunque nel complesso abbastanza ben realizzato.

La domanda era volta a conoscere reali e probabili composizioni di un simile convoglio, posto che quelle commercializzate dalla Lima mi sembrano piuttosto giocattolesche, di fantasia ed improbabili.
Ovviamente avevo già cercato in rete risposte ai miei interrogativi, ma in realtà ho trovato ben poco.
Mi era quindi venuto spontaneo chiedere qui a te, per ovvia affinità di interessi e per una certa connessione con il presente argomento.
Comunque grazie per l'interessamento.

Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: DOMANDA

Messaggioda Marco Fornaciari » 23 mar 2020, 9:25

Tricx, vai tranquillo è materiale in scala H0. ;-)
In scala grande sono i costi! :-P
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe
Marco Fornaciari

Avatar utente
 
Messaggi: 367
Iscritto il: 9 feb 2009, 21:06
Località: Sorbolo (PR)

Re: DOMANDA

Messaggioda Tricx » 23 mar 2020, 19:52

Complimenti, sempre informatissimo.... comunque, sui costi posso in certo qual senso "capire"... :roll: essendo articoli molto "esclusivi", di nicchia, e sulla loro esistenza in H0, quasi "trasecolo" :-o .... non essendomi mai interessato a certe cose, ritenendole degli esercizi di virtuosismo un pò fini a sè stessi....
Piena comprensibilità invece, almeno secondo il mio parere, per scale più grandi.

Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: DOMANDA

Messaggioda fulvio30 » 26 mar 2020, 17:16

E' ARRIVATOOOOOOOOOOOO (3) (3) (3) (3) (3) (3) (3)
fulvio30

 
Messaggi: 26
Iscritto il: 20 mar 2020, 20:00

Re: DOMANDA

Messaggioda Tricx » 26 mar 2020, 19:36

Ahò !!...Facce vède ! :D [lupe.gif]
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: DOMANDA

Messaggioda fulvio30 » 26 mar 2020, 20:09

La scatola chiusa FA PAURA...aperta mi fa pensare ma 1800 pezzi QUANDO LO FINISCO????? (46) (46) (46) (46)
fulvio30

 
Messaggi: 26
Iscritto il: 20 mar 2020, 20:00

Re: DOMANDA

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 27 mar 2020, 18:36

fulvio30 ha scritto:...riguardo il supporto per la massicciata credo che mi orientero' sul polistirolo ( basso costo facile reperibilita') che come ho visto deve essere tagliato a 45° per la lunghezza per favorire l inclinazione del pietrisco O NO [fischse7.gif]

Personalmente non ti consiglio di utilizzare il polistirolo (espanso) perchè si comprime con il peso e si fonde a contatto con molti tipi di colle o vernici sintetiche (dovresti limitarti esclusivamente a colle viniliche e vernici acriliche) inoltre teme anche il calore (di un'eventuale saldatura di metalli a contatto o di una rapida asciugatura con fon caldo). Eventualmente il poliuretano espanso è già più resistente. Ma io preferirei utilizzare i fogli di sughero con i bordi carteggiati con carta vetrata a grana grossa (anzichè tagliati con una lama). Il sughero, grattato e verniciato, già da solo comincia a somigliare al terreno, è più solido e permette l'uso di tutti i tipi di colla (ad esempio l'Attac per sistemare ciuffetti di erbetta statica), si può anche inchiodare stabilmente ad un piano in legno cosa sconsigliabile col polistirolo espanso.
Saluti da Oliviero
PS.
fulvio30 ha scritto:La scatola chiusa FA PAURA...aperta mi fa pensare ma 1800 pezzi QUANDO LO FINISCO????? (46) (46) (46) (46)

(tanto per sorridere un po' :lol: )
Mia nonna diceva: "Hai voluto la bicicletta? e mo'.....pedala!"
-4-
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3641
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: DOMANDA

Messaggioda fulvio30 » 28 mar 2020, 17:33

Grazie Oliviero per il consiglio ......lo diceva anche mia nonna quella frase non è che siamo parenti? laught16

Cmq dopo tanto rompere le scatole qui consigli e varie ricerche sono arrivato ad una conclusione...utilizzo la massicciata in plastica ( BLEEEEE ) che cè nel kit e ci metto pietrisco , vernicio ecc ecc

faccio questo per una ragione , tutto rimane delle misure del kit e non mi vado a cercare rogne

massimo cerco le rotaie come quelle della foto ma ho trovato solo lunghe 1 mt il mio kit come rotaie sarebbe di 1,11 quindi per fare 4 linee di rotaie dovrei prenderne 5 da 1 mt e fare congiunzioni [lupe.gif]

la cosa mi convince poco,....quasi quasi tengo le originali di plastica e la faccio diventare di metallo dancing


...... dancing ............................ IDEE I MERITO ?.............. dancing ....................
fulvio30

 
Messaggi: 26
Iscritto il: 20 mar 2020, 20:00

PrecedenteProssimo

Torna a Scala H0: Discussioni varie, Rotabili e Anteprime.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite