Sostituzione motore, compatibilità binari, dubbi



Regole del forum
Potete utilizzare questa sezione per chiedere informazioni sul materiale fermodellistico, case che producono un particolare oggetto che vi serve e per condividere con tutti un particolare accessorio che avete trovato e che può venire utile a tutti coloro che hanno intrapreso una "avventura" modellistica.

Sostituzione motore, compatibilità binari, dubbi

Messaggioda manu » 17 ott 2014, 14:26

Buon pomeriggio a tutti! Al più presto vorrei comperare un set trenino lima H0 di seconda mano, ma non di quelli recenti, ma che abbia alle spalle un paio di decine di anni (sempre ammesso che lo trovi); però avrei diversi dubbi da esporvi.

1) Il trasformatore conviene che sia a corrente continua o alternata (per conviene intendo se al giorno d'oggi vendono i ricambi nel caso di guasto)? Ogni trasformatore agisce solo sul corrispondente locomotore funzionante a corrente continua o alternata o il locomotore è lo stesso?

2) Nel caso il locomotore fosse mancante di motore (tra quelli di seconda mano ne ho visti diversi senza motore), è facile reperire un motore compatibile? è facile il montaggio del motore sul locomotore? I motori montabili su un ternino lima possono essere solo lima o c'è anche di altre marche?

3)I binari H0 sono tutti compatibili tra di loro? Cioè può capitarmi di comprare dei binari usati da stock diversi, e tra loro ci sono binari non compatibili?

Chiedo scusa in anticipo perchè sono sicuro di aver detto delle cose sbagliatissime e di essermi spiegato malissimo! Comunque attendo risposta. Grazie in anticipo
manu

 
Messaggi: 5
Iscritto il: 30 mag 2014, 13:34

Re: Sostituzione motore, compatibilità binari, dubbi

Messaggioda Dario Romani » 17 ott 2014, 15:08

CIAO manu,
allora parliamo di cose semplici:
se uno cerca un modello di treno che possa andar bene con tutto, la prima scelta è uno "START SET" in scala HO e funzionante in Corrente Continua. Non capisco perché tu debba cercare un trenino di venti anni fa che non funziona più, è solo ricercato dai collezionisti per essere tenuto nella sua scatola originale.

Risposte alle tue domande:
1) Un trasformatore, anzi ALIMENTATORE, in quanto ha una Manopola per la velocità e per la direzione, in CC serve per modelli in CC e CA (senza cambio di direzione), ed uno in CA di vecchia fattura solo per modelli in CA degli stessi anni.
Oramai i treni in Corrente Alternata (che NON AVENDO LE RUOTE ISOLATE funzionano solo sui binari MAERKLIN con punti di contatto centrali) sono solo complicatissimi, con DECODER PER PROTOCOLLO MAERKLIN-MOTOROLA E MAERKLIN-SYSTEM, e richiedono le loro centraline digitali.
Anche per i treni in CC esistono decoder e centraline in formato DCC, ormai tutti compatibili fra loro.

2) Non pensare di risparmiare comprando un modello di locomotiva senza motore, o peggio ancora con MOTORE NON FUNZIONANTE. Quando si compra un modello si fa sempre la prova su un binario se funziona, se no si lascia lì. Anche tanti treni nuovi non funzionano, e vengono restituiti dai negozianti alle ditte distributrici.
Il montaggio di un motore adatto ad un modello è un problema quasi impossibile da risolvere per un modellista provetto, figuriamoci per un nuovo arrivato all'hobby; ce ne vorrebbe tanta di fortuna!

3) I binari HO sulla carta sono tutti compatibili, ma questo non è vero.
Io ad un nuovo arrivato raccomanderei di usare soltanto binari HO tipo FLEISCHMANN PROFI con massicciata incorporata, sia per la loro robustezza che per la reperibilità nelle mostre-scambio come usati a buon prezzo.
+ Ciao da Dario Romani
Dario Romani

Avatar utente
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: 25 feb 2011, 15:52
Località: Roma - Pigneto

Re: Sostituzione motore, compatibilità binari, dubbi

Messaggioda manu » 17 ott 2014, 15:40

La ringrazio per la risposta Dario, è stato molto chiaro. Le spiego subito perchè il mio interesse verso trenini di un ventennio fa: mi sono accorto che i trenini lima in start set attuali (di fascia bassa) sono tutti inerenti a treni recenti, tipo italo o frecciarossa (chiedo scusa se sbaglio), mentre la mia attenzione è rivolta per trenini più antichi (addirittura mi piacerebbero tipo quelli a vapore anche se non credo si trovino).
Per quanto riguarda i binari consideri che sono alla ricerca di binari economici poichè devo comprarne tanto quanto bastano per una 15ina di metri, visto che il treno deve fare il giro della mia stanza lungo le pareti.
manu

 
Messaggi: 5
Iscritto il: 30 mag 2014, 13:34

Re: Sostituzione motore, compatibilità binari, dubbi

Messaggioda Dario Romani » 17 ott 2014, 16:06

(I) Dammi del tu. Tutti nel forum ci diamo del tu.
Dal sito Hornby ho ricavato questa immagine di uno START SET con treno non tanto recente che è andato "a ruba", difatti al momento non è più disponibile presso di loro.
StarSetLima.jpg

Non è consigliabile un treno usato per il tuo caso (minimo: ha ruote così sporche che non si possono pulire, ma vanno cambiate, e il risparmio non c'è più).
Per i binari, puoi comprare una parte di confezione di binari flessibili che ti basti per dodici metri. Per gli altri 3 metri serviranno molti binari corti e deviatoi. Se ti capita abbastanza materiale FLEISCHMANN PROFI a buon prezzo, spenderesti meno. Stiamo comunque parlando di circa 500 euro, inclusi deviatoi motorizzati.
+ Ciao da Dario Romani
Dario Romani

Avatar utente
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: 25 feb 2011, 15:52
Località: Roma - Pigneto

Re: Sostituzione motore, compatibilità binari, dubbi

Messaggioda mdani76 » 20 nov 2014, 18:55

Quello startset Hornby è uno dei migliori, dovrebbero comunque ancora trovarsi nei grandi negozi di giocattoli, o grandi magazzini.

Per iniziare va benissimo; anch'io sconsiglio di buttarsi sulla roba usata/vecchia per risparmiare. Tutto si aggiusta, ripara, modifica, ma ci vuole tanta esperienza!

Parti dalle cose facili e nuove per iniziare! ;-)

Ciao
mdani76

 
Messaggi: 11
Iscritto il: 24 mar 2012, 10:58


Torna a Scala H0: Discussioni varie, Rotabili e Anteprime.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti