motore con problemi in partenza



Regole del forum
Potete utilizzare questa sezione per chiedere informazioni sul materiale fermodellistico, case che producono un particolare oggetto che vi serve e per condividere con tutti un particolare accessorio che avete trovato e che può venire utile a tutti coloro che hanno intrapreso una "avventura" modellistica.

motore con problemi in partenza

Messaggioda steam » 10 dic 2012, 19:15

Ciao a tutti, porto un altro problema da risolvere, ho allestito un piccolo anello attorno all'albero di natale ma mala mia 0-8-0 switcher art.1224-4 ha qualche problema a partire, cioè sia in avanti che in dietro se dò energia ai binari fà un piccolo scatto e si blocca senza dare più segni di vita.
L'unico modo per farla partire è spingere leggermente la loco in avanti, a volte basta sfiorarla, e lei parte a razzo senza alcun problema ma come la fermo ecco che si ripresenta il problema, a cosa può essere dovuto? Spazzole consumate?
steam

 
Messaggi: 76
Iscritto il: 8 ott 2012, 18:34
Località: Argenta (FE) - EmiliaRomagna - Italy

Re: motore con problemi in partenza

Messaggioda Pecetta » 10 dic 2012, 23:51

steam ha scritto:Ciao a tutti, porto un altro problema da risolvere, ho allestito un piccolo anello attorno all'albero di natale ma mala mia 0-8-0 switcher art.1224-4 ha qualche problema a partire, cioè sia in avanti che in dietro se dò energia ai binari fà un piccolo scatto e si blocca senza dare più segni di vita.
L'unico modo per farla partire è spingere leggermente la loco in avanti, a volte basta sfiorarla, e lei parte a razzo senza alcun problema ma come la fermo ecco che si ripresenta il problema, a cosa può essere dovuto? Spazzole consumate?


Ciao,

Per non saper ne leggere ne scrivere ti chiedo:
- Un'altra loco messa sullo stesso circuito che cosa fa? Ripete il problema o no?
- Le ruote della loco che da il problema come stanno? Sono pulite o sporche? Prima di aprirla dovresti controllare (e pulire) proprio loro.
- Eventualmente le linguette (o qualsiasi sia il contatto) tra ruota e l'interno della loco è pulito od ha un puntino nero proprio dove tocca le ruote? (= sarebbe sporco).
- I binari come sono? Puliti o sporchi? Se ci passi un dito sopra e poi lo guardi ti resta una striscia nera? Se sì, sono sporchi.
- Parli di spazzole... Ok, se vuoi agire in profondità (e solo dopo che hai escluso i problemi esterni) prova a togliere solo la spazzola (quella di retina) ed a guardare se dove tocca il rotore è di color rame (è pulita) oppure è nera (è sporca) ed al limite (e se non hai un prodotto adatto alla pulizia) capovolgila (rimettendola capovolta al suo posto) e prova a far girare un pò la loco.

Forse i più esperti ti daranno maggiori consigli però nell'attesa prova a fare una piccola manutenzione senza aprirla.

Bye
Cerco pezzi e parti di trenini Rivarossi 1:80 in PM!

Direttive Aliene:
Rivarossi 1:80 NON si modifica
Rivarossi 1:80 si restaura e lo si fa il più vicino possibile a come l'oggetto era in origine.
Costi quel che costi!
Pecetta

 
Messaggi: 424
Iscritto il: 18 feb 2012, 0:00
Località: Non sono sulla Terra

Re: motore con problemi in partenza

Messaggioda Dario Romani » 11 dic 2012, 10:54

Giusti i consigli di Pecetta, fai quanto consigliato specie per le spazzole.
+ Ciao da Dario Romani
Dario Romani

Avatar utente
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: 25 feb 2011, 15:52
Località: Roma - Pigneto

Re: motore con problemi in partenza

Messaggioda Giorgio » 11 dic 2012, 13:55

Mi associo a quanto scritto sopra.
Se però con un lieve tocco va, il problema è quasi sicuramente di captazione corrente tra binari e ruote, quindi pulendo i binari e le ruote si dovrebbe risolvere.
Se no procedere con quanto di altro sopra specificato.

... apena ho tempo porrò io un quesito sui "motori stanchi" . Ovviamente non RR che sono instancabili
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2294
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: motore con problemi in partenza

Messaggioda steam » 11 dic 2012, 17:32

Per quanto riguada le ruote le ho pulite qualche settimana con uno scovolino di ottone a setole sottili e successivo lavaggio con cotonfioc imbevuto di alcol denaturato trasparente, la loco da allora non ha mai girato e comunque non ci sono incrostazioni di alcun genere sulle superfici captanti, lo stesso procedimento lo ho adottato per i contatti tra gli assi delle ruote e le varie lamine prendicorrente.
Per quanto riguarda i binari sono dei vecchi lima degli anni 80, fino ad una settimana fà erano sporchi e arrugginiti ma è bastato lasciarli 48 ore in ammollo nel distaccante selettivo per la ruggine e ora sono praticamente nuovi, anzi la mallet 2-8-8-2 ci gira senza scatti e senza perdere nemmeno un colpo anche al minimo.

Quindi credo che dovrò controllare proprio le spazzole.... ma quella in rame come si può pulire?
E se sono usurate con cosa si possono rimpiazzare?
steam

 
Messaggi: 76
Iscritto il: 8 ott 2012, 18:34
Località: Argenta (FE) - EmiliaRomagna - Italy

Re: motore con problemi in partenza

Messaggioda Giorgio » 11 dic 2012, 18:05

Anche se non si vedono tracce di sporco od ossidazione, una bella passata alle ruote di loco e tender la darei.
Per le ruote uso alcol e unto di gomito, cioè esercito un'azione maccanica con uno straccio lievemente inumidito d'alcol, dove la parte preponderante dell'attività antiossisante è lo sfregamento tra tessuto e metallo.
Poi nun so :roll:
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2294
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: motore con problemi in partenza

Messaggioda Pecetta » 11 dic 2012, 22:38

steam ha scritto:Per quanto riguada le ruote le ho pulite qualche settimana con uno scovolino di ottone a setole sottili e successivo lavaggio con cotonfioc imbevuto di alcol denaturato trasparente, la loco da allora non ha mai girato e comunque non ci sono incrostazioni di alcun genere sulle superfici captanti, lo stesso procedimento lo ho adottato per i contatti tra gli assi delle ruote e le varie lamine prendicorrente.
Per quanto riguarda i binari sono dei vecchi lima degli anni 80, fino ad una settimana fà erano sporchi e arrugginiti ma è bastato lasciarli 48 ore in ammollo nel distaccante selettivo per la ruggine e ora sono praticamente nuovi, anzi la mallet 2-8-8-2 ci gira senza scatti e senza perdere nemmeno un colpo anche al minimo.

Quindi credo che dovrò controllare proprio le spazzole.... ma quella in rame come si può pulire?
E se sono usurate con cosa si possono rimpiazzare?


Mi associo con Giorgio.
Meglio rifare due volte le cose a loco chiusa che piangere dopo. Le ruote ad esempio sono da pulire anche sulla parte... diciamo 'verticale/obliqua' intendo dire quella 'cresta' (non ridete o voi più sapienti di me :mrgreen: ) che si stacca dalla parte piana e fa si che le ruote della loco la mantengano sui binari.
Quella spesso è la parte che prende bene la corrente.

Le spazzole:
Io ho usato sia prodotti 'pulisci contatti' che un prodotto per pulire i gommini delle stampanti (un regalo di un amico) però ti ripeto che se non l'hai mai aperta probabilmente ti basta capovolgere la spazzola: farebbebene contatto se fosse pulita dall'altra parte e pian piano, gira e gira pulirebbe il rotore.
Attento per il carboncino invece (quello solido) perché è di grafite e non di rame e quindi NOn farti venire in mente di grattarlo o carteggiarlo: si consuma in 4 e quattrotto. E sotto ai tuoi occhi!

Anche le molle che fissano carboncino e spazzola potrebbero essere sporche: la mia miglior prova a loco aperta (per le molle) è lo... sputacchio ( :mrgreen:).
Lo sò, farà schifo ma un pò di liquido (appena appena) fa contatto se messo dove è fissata la molla e dove s'infila nel carboncino. Se prima erano sporchi l aloco va fino a che non si asciuga il.. bleagh (scusate) però... funzica e poi (dopo questa prova intendo)... pulisco ben bene anche lì.

Dopo le spazzole verrebbe il controllo dei fili, contatti e saldature...

Bye
Cerco pezzi e parti di trenini Rivarossi 1:80 in PM!

Direttive Aliene:
Rivarossi 1:80 NON si modifica
Rivarossi 1:80 si restaura e lo si fa il più vicino possibile a come l'oggetto era in origine.
Costi quel che costi!
Pecetta

 
Messaggi: 424
Iscritto il: 18 feb 2012, 0:00
Località: Non sono sulla Terra

Re: motore con problemi in partenza

Messaggioda steam » 12 dic 2012, 17:13

OK ripulito nuovamente tutto, ruote di loco e tender spazzolate con il solito scovolino d'ottone e lavato ulteriormente panno in tessuto imbevuto di alcool, ho smontato i carrelli del tender e ho pulito tutti i contatti tra le ruote e i carrelli con il solito panno imbevuto di alcool, anche la sede delle viti di fissaggio con un cotonfioc sempre imbevuto di alcool, stesso procedimento adottato anche per il perno della loco con il timone del tender.
Ho apreto la cassa della loco per valutare lo stato delle saldature e sono tutte OK poi ho smontato il carter sul fondo ed ho pulito tutti gli assi delle ruote della loco escluso quello con il pignone che è ingrassato, ho ripulito la molla in rame del penultimo asse e la sua sede (personalmente credo sia quella che capta maggiormente), per finire ho ripassato tutti i contatti con del disossidante/lubrificante per contatti elettrici che ho recuperato da una bomboletta spruzzandolo su un altro cotonfioc.
Morale della faola la loco va benissimo se la spingo... [sexcn2.gif] (x)
Allora ho provato a farla girare con la "carrozzeria" smontata nella speranza di capirci qualche cosa ed ho notato che quando vado a dare corrente per una frazione di secondo il motore gira, compie almeno un paio di giri che provocano il piccolo scatto in avanti di cui vi dicevo e poi si blocca.
Se tolgo corrente e con la mano spingo avanti la loco solo per quanto concede il gioco dei meccanismi o quel tanto che serve a mettere in "tensione" i biellismi (quindi si tratta di circa un millimetro) e ridò corrente parte anche al minimo senza alcun problema, se poi tolgo corrente e riprovo fà il solito scatto e si ricomincia da capo.
steam

 
Messaggi: 76
Iscritto il: 8 ott 2012, 18:34
Località: Argenta (FE) - EmiliaRomagna - Italy

Re: motore con problemi in partenza

Messaggioda Dario Romani » 13 dic 2012, 9:53

Allora torniamo indietro.
Le prove intanto è meglio non farle sul binario,
ma in una culla con le ruote per aria
e i fili di alimentazione tramite coccodrilli sui portaspazzole.
Se le ruote da fermo ballano, c'è usura nel telaio.
Dare 5 volt massimo ed osservare la rotazione degli assi.
Se il biellismo s'impunta, forse non è stato montato bene.
Se qualcosa è fuori squadro serve un osservatore attento con esperienza.
Devi fare attenzione ad ognuno dei circa venti pezzi per lato e contemporaneamente lo stesso pezzo sull'altro lato.
Se la "magagna" non viene fuori ed il malfunzionamento persiste, il controllo lo deve fare un esperto di Rivarossi.
+ Ciao da Dario Romani
Dario Romani

Avatar utente
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: 25 feb 2011, 15:52
Località: Roma - Pigneto

Re: motore con problemi in partenza

Messaggioda Rotaiedel75 » 14 dic 2012, 2:46

Consiglio:
Smonta il motore e fallo girare a vuoto collegando due coccodrilli ai due poli.
Se il motore gira ok hai qualche falso contatto... Smonta e rimonta, controlla con un tester se la corrente arriva al motore quando la loco rimane ferma.

Ciao!
Rotaiedel75

Avatar utente
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 14 dic 2012, 2:04

Prossimo

Torna a Scala H0: Discussioni varie, Rotabili e Anteprime.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite