cercasi Favero disperatamente



Regole del forum
Potete utilizzare questa sezione per chiedere informazioni sul materiale fermodellistico, case che producono un particolare oggetto che vi serve e per condividere con tutti un particolare accessorio che avete trovato e che può venire utile a tutti coloro che hanno intrapreso una "avventura" modellistica.

Re: cercasi Favero disperatamente

Messaggioda Talgo49 » 27 giu 2018, 22:27

Grazie per la segnalazione, si tratta di un sito ben noto e ricco di informazioni. Purtroppo a noi, per poter scrivere un articolo credibile su Favero, occorrono documenti di prima mano da parte degli amici di RM , non possiamo certo scopiazzare da altri siti senza la loro autorizzazione.

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1792
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: cercasi Favero disperatamente

Messaggioda Tricx » 5 lug 2018, 15:03

Ringrazio Gianni / erregiesse per le foto della scatola del modello singolo....scatola che trovo molto più "in linea" con i confezionamenti della concorrenza di quel periodo... rispetto allo stesso modello in essa contenuto... :lol: ma quest'ultimo aspetto fa parte della stessa essenza della produzione Favero...

Comunque anche tale scatola la trovo in condizioni quasi perfette....ma hai restaurato pure essa ?
E l'interno è originale oppure è rifatto ?

Se fosse originale o ricostruito identico all'originale, anche sotto questo aspetto si noterebbe l'analogia coi confezionamenti di altre Case modellistiche, che in quegli anni usavano il cartoncino fustellato per la "culla" del modello.

Grazie per le eventuali risposte e -4-
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: cercasi Favero disperatamente

Messaggioda erregiesse 55 » 5 lug 2018, 17:15

Ciao
Questa l'ho comprata una decina d'anni fa così come sta, in blocco con la confezione completa contenente il convoglio merci con i carri argentati e alcuni pezzi separati che poi ho venduto stupidamente [ops.gif].
Stupidamente perchè ricordando la rozzezza della fattura, probabilmente riguardavano le prime produzioni Favero.
E' andata così e basta.

Gianni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 158
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: Una scatola incompleta

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 27 nov 2018, 22:44

Al recentissimo Toyssimi Ergife ho trovato questa conferzione Favero (incompleta).
In realtà la scatola conteneva un convoglio completo, ovvero completato con materiale di altre marche. Ho patteggiato col venditore ed ho preso solo il materiale Favero, più che altro per la curiosità di studiarlo e parlarne su questo forum.
Praticamente manca la locomotiva e la carrozza/bagagliaio (conoscevo la composizione originale) comunque sia la scatola che carri e binari sono in ottime condizioni. Inoltre possiedo da tempo l'E 424 Favero quindi ho la possibilità di comporre un convoglio completo con anello di binari ed alimentazione :mrgreen: .
01-scatola1.jpg
La scatola praticamente intatta

02-scatola2B-RID.jpg

04-interno scatola.jpg
Il contenuto (manca la locomotiva e la carrozza) ma stranamente c'è il tender

05-carri.jpg
i tre carri di cui parleremo................

06 -portapile.jpg
La scatola portapila col binario di alimentazione


Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: cercasi Favero disperatamente

Messaggioda renatomoruzzi » 28 nov 2018, 0:18

Come somigliano i binari ai vecchi Lima...
renatomoruzzi

Avatar utente
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 2 feb 2016, 21:48
Località: Bollate (MI)

Re: cercasi Favero disperatamente

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 28 nov 2018, 1:38

renatomoruzzi ha scritto:Come somigliano i binari ai vecchi Lima...

Sono invece molto diversi: in comune c'è solo il sistema costruttivo (lamierino piegato linguellato alla basetta in plastica che simula le traversine. Ma anche la serie economica Rivarossi era strutturata in questo modo (purtroppo non ho sottomano un binario RR di quel tipo)
Confrontiamo Lima Exspress fine anni '50 con Favero e con un binario RD20 Rivarossi (purtroppo della serie "modello")
Il binario RR (traversine in resina con rotaie in profilato metallico ) ci serve solo come misura (20 cm)
Il binario Lima è lungo 25cm - il Favero è di 22 cm
ogni 10 cm Lima mette 15 traversine - Favero ne mette 13 - e Rivarossi: 14,5
07-binari confrontox3.jpg

Ma quello che differenzia di più i binari sono gli attacchi tra rotaia e blocco traversine
08-binari Favero-Lima.jpg
L'immagine si commenta da se

I binari Favero e quelli Lima Express sono compatibili per attacchi ma i Favero sono più alti e innestati nei Lima formano un gradino
Non sono poi entrato in merito ai raggi di curvatura che non ho ancora controllato :-|
Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: cercasi Favero disperatamente

Messaggioda erregiesse 55 » 28 nov 2018, 15:27

Ciao,
allego una foto del catalogo Favero del 1960
favero2.jpg

Nello stesso catalogo sono presenti due locomotive, la 1001 e la 1010 (tipo americana)
Quella in mio possesso è questa
locomotiva favero.jpg

art. 1001 locomotiva tre assi, alimentazione a batteria 4,5 volt.
La confezione comprende il tender come il tuo, un vagone a sponde basse e uno a sponde alte uguali alla tua confezione ma con la verniciatura argento.
Tempo fa ho trovato su Internet anche un'altra versione della locomotiva, probabilmente di produzione più recente rispetto al 1960, praticamente la 1001 con l'aggiunta del carrello anteriore.
fav09-768x359.jpg


Saluti.


Gianni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 158
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: cercasi Favero disperatamente

Messaggioda erregiesse 55 » 29 nov 2018, 17:37

Ciao
Aggiungo questa foto della confezione completa copiata sul sito cuccioloazzurro.com.

fav10a.jpg


Saluti.


Gianni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 158
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: cercasi Favero disperatamente

Messaggioda Tricx » 30 nov 2018, 4:21

Tornando al recente messaggio di Oliviero sull'acquisto della sua scatola Favero (vedi sopra), scusandomi per la sfacciataggine ( spesso ricorrente :oops: ), sarei proprio curioso di conoscere il prezzo inizialmente richiesto, nonchè quello poi pagato in relazione a quanto effettivamente acquistato...

Ciò in quanto recentemente avevo visto in un mercatino delle pulci una confezione Favero ( con materiale diverso ovviamente, cioè carrozze passeggeri ) anch'essa mancante della locomotiva e la scatola ( cioè la confezione ) era assolutamente lercia e praticamente a pezzi, a differenza di quella di Oliviero che mi pare pressochè perfetta.
A fronte di quanto descritto, la richiesta era di 40 €uro, che mi sembravano francamente male impiegate....

Grazie per l'eventuale risposta.
Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: cercasi Favero disperatamente

Messaggioda Tricx » 30 nov 2018, 4:24

Ancora una notazione sul materiale rotabile della confezione di Oliviero: quei carri in particolare mi semprano straordinariamente somiglianti agli omologhi Lima e forse le uniche differenze che ora vedo si concentrano solo sui porta-sala, anche se il carro chiuso sembra averle di fattezze migliori e più analoghe a quelle dei carri Lima.

Scusate l'intrusione. Saluti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

PrecedenteProssimo

Torna a Scala H0: Discussioni varie, Rotabili e Anteprime.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti