I.N.G.A.P.



Regole del forum
Potete utilizzare questa sezione per chiedere informazioni sul materiale fermodellistico, case che producono un particolare oggetto che vi serve e per condividere con tutti un particolare accessorio che avete trovato e che può venire utile a tutti coloro che hanno intrapreso una "avventura" modellistica.

Re: I.N.G.A.P.

Messaggioda berto75 » 15 feb 2021, 1:37

Recentemente è stata venduta su e bay questa confezione INGAP a ben 100 euro (più 15 di spedizione) che riporto qui a titolo puramente documentario.
La confezione contiene una locotender a vapore a due assi con funzionamento a molla 3 carrozze svizzere (ora sappiamo che il modello che ci mostrò a suo tempo l'amico Oliviero in questo tread di una carrozza con loghi svizzeri tampografati probabilmente derivava da una confezione come questa.)
Attenzione però la locotender a vapore due assi contenuta nella confezione non è la solita che eravamo abituati a vedere [lupe.gif] vedi : viewtopic.php?f=85&t=1085&start=50#p39080
vagone banane ingap (2).jpg
questa è la comune locotender ingap tradizionale a due assi con azionamento a molla che eravamo abituati a vedere nelle confezioni SET ingap , ma questo modello non ha niente a che vedere con quello contenuto nella confezione riportata qui sotto!

s-l1600 (16).jpg
ecco l'inedita locotender ingap contenuta in questa confezione appare meno spartana e molto più curata nei dettagli dello stampo e riporta il numero di servizio 81003 in rilievo sul fianco della cabina!

ma è un altro :new: modello :-o :-o molto più dettagliato di carrozzeria con le chiodature in rilievo e munita di scalette sotto la cabina .
Quindi un modello inedito ingap!!! Solo ora ci ho fatto caso! :?
quindi bisognerebbe aggiungere anche questa loco nella sezione Ingap Su RRM!
meravigliati :shock: -4- berto75
Allegati
s-l1600 (13).jpg
s-l1600 (14).jpg
s-l1600 (15).jpg
s-l1600 (17).jpg
s-l1600 (18).jpg
s-l1600 (19).jpg
s-l1600 (20).jpg
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: I.N.G.A.P.

Messaggioda Max 851 » 15 feb 2021, 9:11

Come carrozzeria sembrerebbe riprodurre, e anche abbastanza fedelmente, una Br 81 DB, che però di assi...ne aveva 4!
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 1017
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: I.N.G.A.P.

Messaggioda Talgo49 » 15 feb 2021, 20:59

Caro Berto,
C'è un parziale errore nel tuo messaggio, la locomotiva che tu definisci "nuova" è illustrata nel mio articolo su RM, eccola
LocoMolla2.jpg
. E' tuttavia vero che è esistita una versione precedente più rozza. La versione più dettagliata è tipica delle confezioni più recenti, come si vede anche dalle carrozze della confezione che hai postato.
Il punto è che nel mio articolo intendevo parlare di INGAP nelle versioni elettrificate, cioè quelle che potessero essere assimilate al fermodellismo; pertanto ho volutamente trascurato le confezioni a molla. Considera anche che la produzione INGAP è stata tanto vasta che non potevo certo acquistare tutte le confezioni per scrivere un articolo più completo.

Ciao
Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1893
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: I.N.G.A.P.

Messaggioda berto75 » 15 feb 2021, 22:07

Caro Talgo bella foto (13) (13) !! scusami forse mi sfugge qualcosa :? (x) ma quella foto che hai appena mostrato non la vedo [lupe.gif] da nessuna parte nel tuo articolo bellissimo INGAP (sezione industria italiana del modellismo) l'ho riguardato tre volte ,ma dov'è ?
O ti riferisci a un altro articolo che hai scritto su ingap che mi sfugge ? [ops.gif]
ingappistici -4- berto75
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: I.N.G.A.P.

Messaggioda Talgo49 » 15 feb 2021, 22:39

Disastro! C'era qualcosa che non mi tornava nell'articolo pubblicato e adesso tu l'hai rivelato. Nel rispondere al tuo messaggio io ho guardato il mio file originale e non l'articolo su RM, ora scopro che l'articolo deriva da un mio file originale del 2015 mentre dovrebbe corrispondere ad un file modificato del 2017! In altre parole il mio articolo corretto è rimasto nel dimenticatoio e la foto della locomotiva non è, purtroppo, l'unica cosa che manca. Vedrò di parlarne con Giorgio per vedere cosa si può fare.
Abbi pazienza...

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1893
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: I.N.G.A.P.

Messaggioda berto75 » 16 feb 2021, 15:50

Accidenti mi spiace (46) !!!
Non immaginavo che avevi già aggiornato da ben tre anni :shock: l'articolo sulla produzione dei trenini ingap!
Del resto l'articolo presente su RRM era sempre quello ,che dici tu, del 2015.
Non vedo l'ora, naturalmente quando sarà possibile , di leggerlo ! applause1 applause1 [09.gif] cari -4- berto75
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: I.N.G.A.P.

Messaggioda erregiesse 55 » 4 ott 2021, 13:45

Buongiorno.
Ho acquistato 2 INGAP 69001 ma entrambi sono sprovviste del vano posteriore
68001.jpg

Avrei bisogno di una foto nitida della paste mancante per poterla ricostruire.
Poi un'altra domanda.
Anche le vostre hanno, nella parte anteriore, come zavorra, dello stucco da finestre?
zavorra.jpg

Grazie fin da ora e buona giornata.

Gianni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 220
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: I.N.G.A.P.

Messaggioda berto75 » 5 ott 2021, 0:31

OTTIMO acquisto Erregiesse horse [lupe.gif] (13) (13) !! tali loco ingap in plastica con parafumi riportati dell'ultimissima versione ritengo siano assai rare ed è difficilissimo trovarne una integra e completa .
sono versioni giocattolesche, ma proprio per questo ritengo difficili a reperirsi perchè verosimilmente finivano tutte in mano a bambini e sono veramente pochissime quelle sopravvissute .
Attenzione mi riferisco non alle versioni di queste loco con funzionamento a pila che sono comuni (avendo avuto ai tempi tirature altissime) e abbastanza facili a reperirsi nei mercatini , ma proprio alle ultimissime versioni dotate di parafumo che prendevano la corrente direttamente dalle rotaie .
ti posterò nei prossimi giorni la foto dettagliata con misure del posteriore ass1 :lol: :lol: della mia 60001(la devo cercare nell'armadio) e controllerò l'interno per verificare [lupe.gif] .
la mia 69001 la avevo reperita anni fa su e bay usa che avevo mostrato in questo stess tread vedi : viewtopic.php?f=85&t=1085&start=30#p36372 in una confezione intera e presentava il biellismo in un unico pezzo interamente in plastica .
Da quel che mi sembra di intravedere dalla tua foto il modello di sinistra ha il biellismo rivettato :shock: ma è di plastica o metallo? mi interesserebbe a scopo documentario ammirare in foto i tuoi 2 modelli . a presto dunque BUONA SERATA a tutti ingappistici -4- berto75
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: I.N.G.A.P.

Messaggioda Coccobill 62 » 5 ott 2021, 13:43

Ciao Berto , Nella sezione le altre scale, scala zero ho inserito le foto di dettaglio della stazione in latta come promesso, inoltre ci sono le fotografie di tre differenti stazioni in latta litografate prodotte da Ingap negli anni 1933, 1935 e 1940. Saluti Paolo
Coccobill 62

 
Messaggi: 157
Iscritto il: 18 apr 2020, 12:18
Località: Bolzano

Re: I.N.G.A.P.

Messaggioda berto75 » 6 ott 2021, 18:08

erregiesse 55 ha scritto:Buongiorno.
Ho acquistato 2 INGAP 69001 ma entrambi sono sprovviste del vano posteriore
L’allegato 68001.jpg non è disponibile

Avrei bisogno di una foto nitida della paste mancante per poterla ricostruire.
Poi un'altra domanda.
Anche le vostre hanno, nella parte anteriore, come zavorra, dello stucco da finestre?
L’allegato zavorra.jpg non è disponibile

Grazie fin da ora e buona giornata.

Gianni

ciao Erregiesse come promesso ecco le foto dettagliate della parte posteriore della loco 69001 che ho fatto da diverse angolazioni sperando possano esserti utili , mi sembra abbastanza facile da riprodurre il vano posteriore del carbone ritagliando liste di plasticard del giusto spessore che poi incollerai e vernicerai di nero. Per il gancio lo reperirei da un rottame di carro ingap.
Ho osservato [lupe.gif] la carrozzeria rovesciata confermo che anche il mio modello :shock: presenta un blocco di terracotta ? o pasta indurita incastrata nella parte anteriore della carrozzeria che però è stata dipinta di nero probabilmente per occultarlo ?
veramente strano questo! :shock: quindi è originale la presenza di quell'impasto qualunque cosa fosse (stucco per finestre?) stupiti -4- berto75
Allegati
pasta 1 (2).jpg
007.jpg
1cm (2).jpg
2,5cm.jpg
003 (2).JPG
004 (2).JPG
005 (2).JPG
006 (2).JPG
009 (2).JPG
berto75

 
Messaggi: 2846
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

PrecedenteProssimo

Torna a Scala H0: Discussioni varie, Rotabili e Anteprime.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron