London's termini (stations)



London's termini (stations)

Messaggioda FNM600 » 22 gen 2015, 2:59

Finalmente argomento espanso!
Ultima modifica di FNM600 il 20 feb 2015, 23:05, modificato 1 volta in totale.
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 663
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: London's termini (stations)

Messaggioda FNM600 » 20 feb 2015, 23:04

Lista stazioni terminali di London.
Forse un record mondiale per numero di stazioni terminali. Retaggio delle innumerevoli compagne private ottocentesche con ambizione di raggiungere la capitale.
Elencate in senso orario partendo da SE, da leggersi con anche aiuto della London's A to Z map:

London Bridge (di testa e transito) ex-SR ex-SE&CR/LBSC 3a rotaia
A Sud e quasi parallela al Thames vicino al Tower Bridge. Storicamente la 1a costruita a London.
Intensi servizi suburbani e regionali per il Kent.

Cannon Street ex-SR ex-SE&CR 3a rotaia
A Nord del Thames con accesso tramite ponte sul Thames dal Sud o London Bridge (vedi sopra)
Servizi simili a London Bridge ma anche verso Sud per Surrey.

Blackfriars St. (di testa e transito) ex-SR ex-SE&CR 3a rotaia
A Nord del Thames con accesso con ponte sul Thames dal Sud o London Bridge vicino alla cattedrale di St. Pauls.
Servizi suburbani e regionali sopratutto verso Sud per Surrey, ma anche Kent.
Di transito anche Thameslink di recente re-istituzione dal Nord (Luton, ecc.) verso il Sud con treni bitensione. Recentemente ristrutturata con fermata proprio sul ponte con vista anche del famoso Tower Bridge!

Charing Cross ex-SR ex-SE&CR 3a rotaia
A Nord del Thames vicino a Trafalgar Square, accesso con ponte sul Thames dal SE via Waterloo East di transito e London Bridge.
Servizi suburbani e regionali sopratutto verso Sud-Est per il Kent.

Waterloo (principale) ex-SR ex-LWSR 3a rotaia
A Sud del Thames da SW. La stazione con più binari e più trafficata di Londra.
Servizi suburbani, regionali ed espressi verso il Sud-Ovest, una volta fino alla Cornovaglia, ma adesso solo fino a Exeter.
Dal 1994 al 2007 anche treni Eurostar per Parigi e Brussel, ma tale terminale oggi abbandonato sostituito da Saint Pancras (vedasi sotto).

Victoria ex-SR ex-SE&CR/LBSC 3a rotaia
A nord del Thames accesso da Sud tramite ponte sul Thames (la più vicina a Buckingham Palace)
Servizi suburbani e regionali sopratutto verso Sud come Brighton . Anche il Gatwick Express dal 1984.
Prima del Channel Tunnel anche i Boat Trains diretti ai porti della Manica per il Continente compreso il Night Ferry. Prima del 1923 era due stazioni affiancate di due compagne concorrenti. Solo una fece in tempo ad elettricare prima della SR.

Paddington ex-GWR Linea aerea, solo per Heathrow Expr.
A nord del Thames verso West ed inizio della TAV ottocentesca di Brunel.
Intercity per l'Ovest come Bristol, Galles del Sud e fino a Cornovaglia anche Birmingham. Heathown Express dal 2000ca. Più un po' di treni locali su dette linee.

Marylebone ex-LNER ex-GCR Non elettrificata
A nord del Thames verso Nord. Ultima costruita a Londra nel 1899.
Originariamente capolinea della Great Central Railway da Manchester, Sheffield, Loughborough, ecc. Oggi solo regionali fino a Aylesbury e anche Birmingham (Chiltern Railways). La meno trafficata delle stazioni di testa Londinesi.

Euston ex-LMS ex-LNWR Linea aerea dal 1966 ma alcuni binari anche 3a rotaia.
A nord del Thames verso Nord.
Capolinea della West Coast Main Line e diramazioni. La più importante tra quelle per servizi Intercity e la Scozia. Anche locali sulla linea che sono a 3a rotaia solo fino a Watford mentre altri a 25kV. Certi binari con doppia elettrificazione. Ricostruzione completa (anche criticata e datata) in stile moderno per l'elettrificazione intorno 1966.

St. Pancras ex-LMS ex-MR Linea aerea dal 1982 fino a Bedford.
A Nord del Thames verso Nord
Capolinea della Midland Main Line. Originariamente espressi fino in Scozia via Derby/Nottingham, Leeds. Oggi Intercity solo fino a Sheffield (anche Leeds). Locali fino a Bedford. Dal 2007 capolinea anche per treni per il Channel Tunnel e treni regionali veloci per il Kent via HS1 dopo grosse modifiche ed ampliamento.

Kings Cross ex-LNER ex-GNR Linea aerea dal 1977 dapprima solo suburbana.
A nord del Thames verso Nord
Fisicamente accanto alla precedente St. Pancras con la quale condivide la stazione della Metropolitana una delle più trafficate con molte linee.
Capolinea della veloce East Coast Mail Line e diramazioni verso il Nord e la Scozia. Servizio suburbano sulla linea fino a Peterborough. Stazione delle famose A4 (Mallard), Deltics e adesso IC225 e capolinea anche del treno Flying Scotsman.
C'è anche la Platform 9-3/4 di Harry Potter. Però la locomotiva di Harry Potter è una ex-GWR in colore di fantasia stile LMS.
(ultima del trio di stazioni originariamente con servizi Angloscozzesi)

Broad St. ex-LMS ex-NL/LNWR 3a rotaia
A nord del Thames, piccola stazione chiusa nel 1986 circa. Uno dei capolinea della North London Line, una linea di cintura suburbana che parte da Sud-Ovest a Richmond. Questa linea a 3a rotaia è collegata anche con la Euston-Watford. Detta linea attraversante anche molti quartieri di scarso interesse turistico, è importante per pendolari per la City. Ferroviariamente interessante perché interseca e raccorda con linee di tutte le 4 ex-companie/regioni più sezioni in comune con LT. Dopo la chiusura di questa stazione, questa linea è stata deviata e estesa verso Liverpool Street ed Est. Recentemente questa line incorporata nel Overground.

Moorgate sotterranea con origini complesse, parte della complessa stazione London Transport. 3a rotaia
A nord del Thames. Per un periodo era parte della Northern Line della LT e non BR. Con 2 binari, oggi collega con servizi suburbani a Nord. Capolinea regionale alternativo a Kings Cross e St. Pancras. Essa è servita da emu bitensione dall'epoca dell'elettrificazione delle linee suburbane di King's Cross.

Liverpool St. ex-LNER ex-GER Linea aerea dal 1949 (1500V poi 6.25 poi 25kV dal 1960)
Verso NE serve E. Anglia a Nord del Thames (Essex).
Treni locali e Intercity verso la East Anglia. Anche il Stanstead Express e prima del Channel Tunnel Boat trains per Harwich-Hook of Holland. Tra le più trafficate a Nord del Thames.

Fenchurch St. ex-LMS ex-LT&S Linea aerea dal 1956 (1500V CC poi convertita a CA come Liverpool St.)
Piccola stazione con solo 4 binari a nord del Thames verso NE vicino al Tower Bridge, Tower of London e alla City. Piccola ma trafficata nelle ore di punta per servizi abbastanza locali verso Essex. Alternativa in parte a Liverpool Street.


Conclusioni: Un bel po' di stazioni. In genere quelle del Nord per lungo percorso con il servizio suburbano di secondo piano mentre quelle del Sud (soprattutto ex-SR ma anche Essex) parte di una delle più grandi metropolitane regionali del mondo e della più grande rete a 3a rotaia del mondo.
Tutte le elettrificazioni a 3a rotaia sono originarie SR o anche LSWR per Waterloo e LNWR per Euston! Inoltre metà di Victoria e di London Bridge era a 6600V AC 25Hz ex-LB&SC (1909?) a linea aerea ma convertita a 3a rotaia da SR a fine anni 20.
Tensione (660V cc nelle zone centrali) e posizione 3a rotaia compatibile con LT. Per essere precisi National Rail usa 3 rotaie e LT usa anche una 4a rotaia centrale, ci sono casi di tronchi di linea usati da treni sia LT che National Rail (ex-BR).
Le elettrificazioni a linea aerea sono a 25kV 50Hz ca.


Altre stazioni:
Ci sono letteralmente molte decine di stazioni e fermate suburbane grandi e piccole nel territorio di Londra. Si menzionano un paio.

La stazione con il più gran numero di treni transitanti in GB è la Clapham Junction sita a Sud del Tamigi raggiungibile in pochi minuti molte volta all'ora sia da Victoria che Waterloo. E' tutta elettrificata a 3a rotaia e la maggior parte dei treni è EMUs per tale sistema, ma c'è l'occasionale treno diesel e anche con materiale ordinario. Per esempio la si passa per andare a Wimbledon dal centro.

A Ovest del centro di Londra c'è anche la piccola stazione di Kensington Olimpia a Nord del Tamigi che è di transito in direzione Nord-Sud. E' elettrificata a 3a rotaia, ma si raggiunge la catenaria a 25kV a Nord dopo pochi chilometri. Dal centro è meglio raggiungibile con la LT.
E' servita soprattutto da treni locali Nord-Sud compreso il nuovo Overground che devono essere bitensione, occasionalmente ci sono treni a lungo percorso per esempio da Manchester che vanno a destinazioni a Sud del Tamigi come Brigton o Dover che sono di solito diesel. Soprattutto una volta passava molto traffico merci proveniente anche dal Continente (sia Ferry-Boat che Channel Tunnel) diretto verso le linee principali per il il Nord e l'Ovest.
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 663
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata


Torna a Ferrovia al vero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite