Toh! Sono inciampato in una 625 col dischetto.



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: Toh! Sono inciampato in una 625 col dischetto.

Messaggioda Massimo Carloni » 13 ago 2020, 17:18

Signori, sono lieto di presentarvi la mia nuova L625/R del novembre 1959.

Lavata, asciugata, ruote e biellismi bagnati con ottimo disossidante oleoso per circuiti, per ora solo per fermare il tutto.
Allegati
IMG_20200813_171412.JPG
Massimo Carloni

 
Messaggi: 140
Iscritto il: 3 dic 2019, 13:33

Re: Toh! Sono inciampato in una 625 col dischetto.

Messaggioda Massimo Carloni » 13 ago 2020, 17:21

Solo acqua, sapone, e asciugatura con pezzuole.
Allegati
IMG_20200813_171440.JPG
Massimo Carloni

 
Messaggi: 140
Iscritto il: 3 dic 2019, 13:33

Re: Toh! Sono inciampato in una 625 col dischetto.

Messaggioda Massimo Carloni » 13 ago 2020, 17:22

Sanissima.
Allegati
IMG_20200813_171335.JPG
Massimo Carloni

 
Messaggi: 140
Iscritto il: 3 dic 2019, 13:33

Re: Toh! Sono inciampato in una 625 col dischetto.

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 13 ago 2020, 17:27

Massimo Carloni ha scritto:Cari ragazzi, che vi posso dire per il momento;
Il foglietto istruzioni/manutenzione dice "11/59".
Gommapiuma, credo che: o, come dice 3-nino, il primo proprietario fu lungimirante e gliela tolse subito, oppure, come dice Oliviero, non ce l'ha mai avuta. Come ricorderete, al Toyssimi comprai la famigerata e raffazzonata 625 edizione successiva ('60/'63?) che nella gommapiuma ben sbriciolata ed appiccicosa c'era immersa.
.......
Cosa ne pensate?

Chiarifichiamo un po' di cose:
Riguardo alle confezioni guardate prima di tutto quelle che avete a casa, io ne possiedo molte ma purtroppo sono fuori sede e non posso fotografarle comunque basta consultare RRM (altrimenti che ci stà a fare?) e rileggere l'articolo di Massimo (che sarebbe anche potuto intervenire....Massimo dove sei? Yellow_Flash_Colorz_PDT_02
SCATOLE RR (Massimi Cecchetti)1.jpg
In queste scatole non c'è posto per la gommapiuma: come si fa ad inserire un molliccio guscio di gommapiuma con la loco dentro attraverso alla stretta apertura oltretutto con l'impiccio delle alette?

SCATOLE RR (Massimi Cecchetti)2.jpg
La gommapiuma invece può stare nelle scatole rosse col coperchio (in alternativa al guscio, fragile ma molto più duraturo)

Quindi la gommapiuma si può trovare solo dopo il 1965 e in quell'anno la 625.164 (con i fanali dotati di maniglie in filo di ottone) era fuori catalogo
Massimo Carloni ha scritto: al Toyssimi comprai la famigerata e raffazzonata 625 edizione successiva ('60/'63?) che nella gommapiuma ... c'era immersa.

La tua 625.108 con distribuzione Caprotti (se è quella con i fanali semplificati uniti alla caldaia) è come minimo del 1969/70 quindi in piena "era gommapiuma".
Rivediamo il confronto tra la 625.164 (1959) e la 625.316 "Caprotti"(1971)
Rivarossoi Gr 625 ('59 e '65-'70).jpg
La plastica della vecchia 625.164 appare sbiadita la "nuova" (1971) è bella lucida (ma non sono sicuro che neppure questa sia dipinta)

Saluti da Oliviero
PS. Congratulazioni per il "bagnetto" alla locomotiva la poverina ne aveva bisogno :lol:
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3638
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Toh! Sono inciampato in una 625 col dischetto.

Messaggioda Massimo Carloni » 13 ago 2020, 17:45

Grazie Oliviero, sono contento che tu apprezzi il risultato!

L'altra 625 che posseggo è sempre 625 164, lanterne con maniglia in plastica, fissate ad incastro nel pancone; presa di corrente solo sulla motrice. Distribuzione Walshaert ovviamente, e scalette di accesso in cabina in pezzo unico col telaio (infatti rotte che dovetti ricostruire quasi per intero.
Massimo Carloni

 
Messaggi: 140
Iscritto il: 3 dic 2019, 13:33

Re: Toh! Sono inciampato in una 625 col dischetto.

Messaggioda Michelemassa » 13 ago 2020, 18:17

Ciao Massimo
Bel lavaggio sembra nuova ! Speriamo che le muffe non si ripropongano .
Il carrello anteriore è salvabile o distrutto dallo zinc pest irreparabilmente ?
Comunque oggetti così meritano di essere riportati all'antico splendore
Saluti
Michele
Michelemassa

 
Messaggi: 222
Iscritto il: 3 dic 2019, 18:34

Re: Toh! Sono inciampato in una 625 col dischetto.

Messaggioda Massimo Carloni » 13 ago 2020, 18:30

Ciao Michele!

In effetti la questione è, ora: come starà domani la carrozzeria? Tra un mese? Tra sei mesi?
Vederemo, e interverremo di nuovo, io e voi.

Il carrello anteriore è ridotto quasi solo alla zona attorno all'asse; caccia pietre e ralla spariti. Lo conserverò, almeno finché lui vorrà farsi conservare, perché è l'originale.
Vedrò di trovarne un altro.
Se prima non mi viene voglia di realizzarne una maquette, una riproduzione col solo scopo di rappresentarlo, giusto per chiudere il rodiggio anteriore.
Massimo Carloni

 
Messaggi: 140
Iscritto il: 3 dic 2019, 13:33

Re: Toh! Sono inciampato in una 625 col dischetto.

Messaggioda andrea_fs » 13 ago 2020, 19:42

[09.gif]
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

Re: Toh! Sono inciampato in una 625 col dischetto.

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 13 ago 2020, 20:21

Massimo Carloni ha scritto:L'altra 625 che posseggo è sempre 625 164, lanterne con maniglia in plastica, fissate ad incastro nel pancone; presa di corrente solo sulla motrice. Distribuzione Walshaert ovviamente, e scalette di accesso in cabina in pezzo unico col telaio (infatti rotte che dovetti ricostruire quasi per intero.

Comunque questo tuo modello rimase in produzione dal 1963 almeno fino al 1966/67
Catalogo RR 1966-67.jpg
Estratto dal catalogo RR. Assieme al modello "Caprotti" il vecchio modello era ancora acquistabile. In questi anni i modelli erano venduti nella scatola di plastica rossa che poteva avere all'interno la famigerata gomma-spugna

Saluti da Oliviero e Buon Ferragosto
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3638
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Toh! Sono inciampato in una 625 col dischetto.

Messaggioda Massimo Carloni » 13 ago 2020, 21:12

Ok, grazie Oliviero, buon Ferragosto.
Massimo Carloni

 
Messaggi: 140
Iscritto il: 3 dic 2019, 13:33

PrecedenteProssimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: andrea_fs e 11 ospiti