Passaggio a livello Rivarossi



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Passaggio a livello Rivarossi

Messaggioda Marco Fornaciari » 18 mag 2020, 23:55

Pubblico anche qui uno schema per il comando del passaggio a livello Rivarossi (in verità uno qualsiasi) in assenza dell'apposito binario di contatto.
Allegati
COMPL-1-PDF.pdf
(188.78 KiB) Scaricato 78 volte
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe
Marco Fornaciari

Avatar utente
 
Messaggi: 367
Iscritto il: 9 feb 2009, 21:06
Località: Sorbolo (PR)

Re: Passaggio a livello Rivarossi

Messaggioda FNM600 » 19 mag 2020, 17:56

Grazie mille!
I effetti si non si usa un magnete montato sul treno e interruttori a reed in capsula di vetro opportunamente posizionati sul binario?
-4-
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: Passaggio a livello Rivarossi

Messaggioda Marco Fornaciari » 19 mag 2020, 20:11

FNM600 ha scritto:Grazie mille!
I effetti si non si usa un magnete montato sul treno e interruttori a reed in capsula di vetro opportunamente posizionati sul binario?
-4-


Scusa, ma avrei bisogno di una traduzione di questa frase. ;-)
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe
Marco Fornaciari

Avatar utente
 
Messaggi: 367
Iscritto il: 9 feb 2009, 21:06
Località: Sorbolo (PR)

Re: Passaggio a livello Rivarossi

Messaggioda FNM600 » 19 mag 2020, 20:41

Traduzione tutta in Italiano:
In effetti non si usa un magnete montato sul treno e interruttori ad ancia in capsula di vetro opportunamente posizionati sul binario?
-4-
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: Passaggio a livello Rivarossi

Messaggioda Marco Fornaciari » 19 mag 2020, 21:34

Noto un vocabolario degno dell'epoca di Pacinotti e Edison. :-P
Infatti cosa ho scritto (non proprio esplicitamente, ma tipicamente si sa) che sul treno ci vuole un magnete che attivi il reed (contatto ad ancia di italica letteratura).
I reed e i magneti sono (o/e erano) anche presenti nei cataloghi di alcuni produttori di trenini.
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe
Marco Fornaciari

Avatar utente
 
Messaggi: 367
Iscritto il: 9 feb 2009, 21:06
Località: Sorbolo (PR)

Re: Passaggio a livello Rivarossi

Messaggioda JURGHENS II » 19 mag 2020, 21:55

salve a tutti, mi scuso per l'intrusione, ma personalmente sono contrario a stare li, a mettere magneti o altro,su locomotive che devi controllare il sensore se arrivano prima i vagoni della motrice ecc ecc....... io ho fatto cosi,ed e' indipendente da qualsiasi mezzo esso sia,cioe' vagoni, automotrici,carri corti ,lunghi,carrozze,ecc ecc.dunque se mettiamo due fotocellule una prima e una dopo il PL,a distanza che e' consona in base al circuito ferroviario, e può' essere in binario curvo o dritto; alimenti il PL in continua a 16/18v,e con condensatori, opportuni per mantenere le sbarre abbassate, in parallelo ai magneti delle sbarre, cosi che non si veda le sbarre che si alzano e abbassano, ad ogni "buco" tra i vagoni.tutto ciò' in modo semplice. e pulito.poi come dico io, ognuno fa come meglio crede.io personalmente cerco di semplificarmi la vita, visto che e' già' complicata.......grazie scusate il disturbo.
JURGHENS II

 
Messaggi: 61
Iscritto il: 23 apr 2019, 23:27

Re: Passaggio a livello Rivarossi

Messaggioda JURGHENS II » 19 mag 2020, 21:57

ah dimenticavo, visto che i 2 rele dei 2 circuiti a fotocellula, avranno un contatto libero,si puo' utilizzare per indicazione con un semplice ledesse le sbarre sono alzate o abbassate....ciao ciao
JURGHENS II

 
Messaggi: 61
Iscritto il: 23 apr 2019, 23:27

Re: Passaggio a livello Rivarossi

Messaggioda Marco Fornaciari » 20 mag 2020, 0:14

Lo schema che ho postato va bene per tutte le situazioni è semplice e utilizza prodotti banali e fermodellistici reperibili dai produttori di trenini, e lo metti per tratte lunghe a piacere.
Se andiano su altre soluzioni, si magari sono più tecnologice, ma non alla portata di tutti, le fanno ditte che fanno accessori e non sempre di trenini. Inoltre alcuni sistemi bisogna saperli installare (e già sui forum troviamo in continuo che chiede come si collegano due fili alle rotaie).
Le fotocellule se invece di metterle perfettamente trasversali al binario le metti in diagonamle di soli 30 gradi eviti pure il condensatore e altri componenti, ma devi fare in modo che tutto il treno arrivi a comprirle entrabe, e senza che la sbarra si chiuda quand il treno è a 50 mm, e siccome sono per forza a vista, o comenque coprendole impatti sul paesaggio, c'è il rischio che il sistema risulti giocattolesco, un reed può essere nascosto tra le travesine e sotto la massicciata, e il magnete non lo vedi.
Poi se uno può averle, e sa come utilizzarle, mette anche fotocellule in fibra ottica nascoste in un palo della catenaria, sorvolando sui sensori a ultrasuoni, entrambi che simulano le boe dello SCMT o i trasponder dello SCC, ecc..

Certo, a trovali ci sono anche i vecchi pedalli RR, ovvero si possono anche fare il proprio, ma se poi non sai progettare il circuito, non funziona nulla o/e bruci le bobine dei relè.
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe
Marco Fornaciari

Avatar utente
 
Messaggi: 367
Iscritto il: 9 feb 2009, 21:06
Località: Sorbolo (PR)

Re: Passaggio a livello Rivarossi

Messaggioda JURGHENS II » 20 mag 2020, 22:19

comunque io le fotocellule le metto certamente di sbiego a 30 o 40 gradi ma comunque fanno l'effetto alza abbassa.....provare per credere.inoltre basta un semplice cespuglio per nascondere le fotocellule, oppure in galleria....poi mi sembra che il circuito che hai postato, non e' alla portata di tutti.cosi per dire.grazie buona serata.
JURGHENS II

 
Messaggi: 61
Iscritto il: 23 apr 2019, 23:27


Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti