E428 terza serie semiaerodinamica



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: E428 terza serie semiaerodinamica

Messaggioda 3-nino » 22 mag 2020, 23:23

circa la scala adottata segnalo che a fronte dei 19 metri del prototipo, RR ,con i suoi 22 cm è quasi sull' 87, fleischmann con 22,5 circa è sull'83/ 84. poi la cassa di flesc stacca di quasi un cm quella rr, 21 contro 20,2 cm; anche qui rr sembra più vicina all'87. Larghezza e altezza sono invece pressochè uguali e "large" vicino all' 83. Le ruote - 1880 mm di diametro nel prototipo diventano 21 e 22 cm per RR e Fleis a fronte di 21.5 in scala 1/87. Stranamente Fleiscmann adotta una scala piu grande e vicina all' 1/80 di RR che mischia un quasi 87 con un quasi 80. Il perche RR ha dovuto ingrassare il suo 428 e renderlo piu alto con le gambe più corte ho provato a spiegarlo brevemente prima. Motore largo. ruote alte, sistema di trasmissione del moto alle ruote, semitelaio intero come nel prototipo, incernierato a bandiera, con uno spostamento radiale delle ruote motrici e non come per fleischmann (e la stessa RR)con la rotazione del carrello. Questo ha costretto a recuperare spazio perchè il motore favorisse lo spostamento radiale appoggiandosi sulle pareti interne del telaio. Altrimenti il sistema avrebbe consentito raggi di curvatura da prototipo. Considerate che il tender della 740 era già fuori scala in larghezza per contenere il motore. Il 428 è ancora un pò più largo perche tiene conto anche del telaio interno alla cassa. Il motore poi ha la fortuna di sporgere la capoccia nella parte rialzata dell'imperiale con gli sfiatatoi. Nonostante questo le ruote, un pò più piccole del dovuto non affondano quasi nella cassa, ed i fianchi dei carrelli- dall'incisione bellissima- non sono a filo della cassa. Il problema dell'eccesso di altezza e larghezza del sistema RR costringe a questi compromessi. Il sistema Fleis. non pone questi problemi Tutto il modello e esuberante e semplice sia negli stampi che nella parte elettromeccanica. Nel complesso più coerente con la filosofia fleischmann di allora (oggetti robusti e funzionali) ma più lontano dall' idea del fare un modello. Cosa che invece ispirava RR cercando soluzioni anche lambiccate e complesse a problemi di miniaturizzazione di un prototipo ingegneristicamente complicato come è stato il 428. 3-nino
3-nino

 
Messaggi: 175
Iscritto il: 21 set 2018, 12:41

Re: E428 terza serie semiaerodinamica

Messaggioda 3-nino » 23 mag 2020, 12:28

Per i più smaliziati dò qualche riferimento scalare con misure prese un pò a spanne ma abbastanza precise.L 'altezza della cabina del prototipo sul piano del ferro è di 3,8 metri . RR e fleischmann 5 cm, 1/76. la larghezza del prototipo è di circa 3,1 metri; rr e fleis. 3,8/3,9 con una scala di circa 1/80. Al centro l'altezza con con gli sfiatatoi rr e fleisch. è a 5,7 cm circa, per un'altezza del prototipo di ben 4,44 metri con una scala di 1/78.Ia lunghezza di rr 22cm è circa in scala 1/87. Fleisc. con 22.5 cm circa, ha una scala di circa 1/83. Riassumendo; Il 428 RR suona così : lungo 87 largo 80 alto 78. Fleisc: lungo 83 largo 80 alto 78. saluti 3-nino
3-nino

 
Messaggi: 175
Iscritto il: 21 set 2018, 12:41

Re: E428 terza serie semiaerodinamica

Messaggioda Massimo Carloni » 23 mag 2020, 22:01

3-Nino, per come l'ho conosciuto di persona, e per come si legge qui sopra, è una tale fonte di nozioni storico-modellistico-collezionistiche, che dovremmo pagarne una bolletta mensile.
La bolletta del 3-Nino.

Grazie sempre, caro. :smile:
Massimo Carloni

 
Messaggi: 148
Iscritto il: 3 dic 2019, 13:33

Re: E428 terza serie semiaerodinamica

Messaggioda 3-nino » 24 mag 2020, 12:42

ringrazio e saluto massimo . Interessante l'idea della bolletta, ma spero solo di offrire qualche elemento di interesse comune, anche se a spanne, che è un piacere mettere a disposizione di altri appassionati. Massimo ti rinnovo l'invito se e quando potrai. Gp m
3-nino

 
Messaggi: 175
Iscritto il: 21 set 2018, 12:41

Re: E428 terza serie semiaerodinamica

Messaggioda Massimo Carloni » 24 mag 2020, 17:18

Spero vivamente il prima che ci sia permesso e possibile, con vero piacere!
Massimo Carloni

 
Messaggi: 148
Iscritto il: 3 dic 2019, 13:33

Re: E428 terza serie semiaerodinamica

Messaggioda pugio » 26 mag 2020, 20:06

Massimo ha scritto:a guardare la foto di Pugio mi domando: in che scala erano? Di RR sappiamo che era 1/80 circa ma il Fleischmann? sembrano uguali!... anche considerando l'altezza della cassa dal rodiggio.

Architetto Pugio, tu che li hai ambedue cosa ci dici?


Massimo
il confronto con la E428 Rivarossi che ho in studio e che dovrebbe essere una delle prime messe in produzione (per il colore, l'assenza di targhe tampografate e i pantografi), rileva che la Fleischmann ha la cassa decisamente più bassa sul carro con un effetto molto realistico e più aderente al prototipo. Il modello della casa tedesca, al di là della scala, è veramente molto ben curato anche se i particolari lo rendono per alcuni aspetti più "giocattolesco", vedi la chiodatura, i vetri opalescenti. A me comunque affascina molto.
Nelle immagini che vedi ho tentato dei raffronti tra i due, compreso un "off topic" con la versione di Lemaco che a mio avviso è il modello di E428 (assieme alle sorelle di prima e quarta serie) più bello in circolazione.
Un caro saluto
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
pugio

 
Messaggi: 39
Iscritto il: 22 mar 2009, 20:15

Re: E428 terza serie semiaerodinamica

Messaggioda pugio » 26 mag 2020, 20:12

Aggiungo, ringraziando ancora per gli starordinari contributi, le foto del bagagliaio in grigio ardesia, sempre di Fleishmann, uscito qualche anno dopo il castano isabella con un livello di dettaglio veramente eccezionale per l'epoca
A presto
Immagine
Immagine
Immagine
pugio

 
Messaggi: 39
Iscritto il: 22 mar 2009, 20:15

Re: E428 terza serie semiaerodinamica

Messaggioda merlotrento » 27 mag 2020, 9:17

A livello di "prima impressione" "d'acchito" "allo sguardo" ho sempre sostenuto che il Fleischmann "fa " più E428 del RR...spero non rischiare il linciaggio!!
[09.gif] -4- mentre la 680 Rivarossi era decisamente più imbroccata della 685 Fleischmann e naturalmente anche se accorciate super le carrozze FS anni 40/50 Fleischmann
merlotrento

Avatar utente
 
Messaggi: 696
Iscritto il: 1 apr 2011, 21:05

Precedente

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

cron