Rivarossi? D'accordo, ma ...



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: Rivarossi? D'accordo, ma ...

Messaggioda FNM600 » 1 mag 2020, 3:37

Grazie Massimiliano!
Informazione interessante, mi sà che dovrò leggermi un libro da ottenere.
Ci sono libri sulla STEFER poi diventata Acotral?
Non sapevo che la STEFER aveva vetture a 2 piani suppongo di tipo GB. Anche a Milano con la Edison c'erano vetture a 2 piani per portare i Milanesi al Regio parco di Monza.

Speriamo che il nostro amico Francesco riesca a trovare una Edison verde RR a prezzo ragionevole!
Non è escluso che si possa trovare all'estero (tutto relativo dall'Asia) a prezzi più ragionevoli dove non ci sono troppi collettori RR Italiani in lizza! Qui bisogna sapere le lingue! Facile per English non so del Deutsch|

-4-
Omar
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: Rivarossi? D'accordo, ma ...

Messaggioda FastFranz » 1 mag 2020, 5:46

Ciao,

Qui (Viet Nam) il modellismo, tutto, è quasi sconosciuto. Nei negozi di giocattoli (in senso stretto) si trova qualcosa della linea "giocattoli" (Tkara e/o Pla-Rail) di Tomix, punto! Qualcosina in più, ma per la più parte dozzinale, nel settore auto/aerei. (x) (x) (x)

download.jpg


Ecco qui ... Yellow_Flash_Colorz_PDT_02 .

Quanto al "verde" posso solo aspettare (seguo e-Bay worldwidw) e per le lingue OK Inglese, Francese e (molto poco ma me lo farei bastare ...) Portoghese/Brasiliano.

Asiatici saluti.
Francesco
Francesco Zezza.

Rivarossi (Made in Italy) ... FOREVER!!!
FastFranz

Avatar utente
 
Messaggi: 766
Iscritto il: 20 apr 2012, 14:30
Località: Caput Mundi

Re: Rivarossi? D'accordo, ma ...

Messaggioda Max 851 » 1 mag 2020, 10:54

FNM600 ha scritto:
Ci sono libri sulla STEFER poi diventata Acotral?

Un libro che parla della S.T.F.E.R., poi dal 1941 S.T.E.F.E.R. e infine dal 1976 A.Co.Tra.L. è "Le Tramvie del Lazio" di Vittorio Formigari e Piero Muscolino, editore Calosci-Cortona, ma l'ultima edizione è del 2004 e non so se si trova ancora in commercio. Comunque sul sito "tramroma" di Formigari puoi trovare tutto ciò che ti può interessare.
Quanto alle vetture a due piani che circolarono sulla rete dei Castelli Romani, si trattava di 12 vetture di costruzione Diatto per le casse, Boeker per i carrelli e Thomson-Houston per i motori, 8 motrici e 4 rimorchi con i quali si prevedeva di formare treni a comando multiplo. Nella pratica il comando multiplo non venne mai utilizzato e ben presto anche i quattro rimorchi vennero trasformati in motrici, poi nel tempo le vetture vennero più volte ammodernate ed ebbero una lunga carriera, infatti l'ultima venne radiata verso il 1958.
Quelle della Milano - Monza erano simili ma non uguali, tra l'altro avevano i carrelli monomotorici del tipo "maximum traction" molto usati in GB, a differenza delle romane che avevano carrelli con due motori, necessari per superare le pendenze dalla rete dei Castelli magari trainando anche una rimorchiata.
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 850
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Rivarossi? D'accordo, ma ...

Messaggioda FNM600 » 1 mag 2020, 12:47

Grazie mille Massimiliano per suggerire il libro che suppongo si può trovare di 2a mano magari su e-Bay! :?


Grazie anche per menzionare il sito "tramroma" di Formigari che è anche uno degli autori del libro citato! :D

Intanto mi prendo una pausa da Ferramatori per leggerlo! applause1

-4-
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: Rivarossi? D'accordo, ma ...

Messaggioda Morpius » 1 mag 2020, 16:35

Segnalo che il libro di Formigari e Muscolino Le tramvie del Lazio (ed. 2004) è tuttora in vendita a 39 euro sul sito dell'editore Calosci.
Buon primo maggio!
Morpius

 
Messaggi: 41
Iscritto il: 1 dic 2011, 13:45

Re: Rivarossi? D'accordo, ma ...

Messaggioda FNM600 » 4 mag 2020, 14:33

Grazie mille, Morpius !
Intanto leggo TramRoma!
-4-
Omar
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Precedente

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti