Pianale Pocher incompleto?



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Pianale Pocher incompleto?

Messaggioda FastFranz » 17 feb 2020, 5:27

Ciao,

Sulla Baja (Con gli ultimi ... chiari di luna il tempo in qualche modo va "ammazzato" laught16 ) c'è in vendita carro Pocher in foto che mi lascia un pò perplesso: Si tratta, come credo, di un carro incompleto (Art. 404) cui manca tutto il complesso di fissaggio del carico al pianale stesso? Oppure in alternativa si tratta del pianale senza carico (Art. 401) su cui è stata "appoggiata" la ruspa (mi sembra originale Pocher ad una prima [lupe.gif] )?

Pocher incompleto_1.jpg


Pocher incompleto_2.jpg


Sia come sia € 100, poi ribassati ad € 95 (46) mi sembrano - eufemisticamente - troppi.

Asiatici saluti
Francesco
Francesco Zezza.

Rivarossi (Made in Italy) ... FOREVER!!!
FastFranz

Avatar utente
 
Messaggi: 768
Iscritto il: 20 apr 2012, 14:30
Località: Caput Mundi

Re: Pianale Pocher incompleto?

Messaggioda Giorgio » 17 feb 2020, 10:17

Confermo.
Propendo per l'ipotesi 1, carro senza argani di fissaggio:
http://www.rivarossi-memory.it/POCHER/P ... rrelli.htm
Il prezzo non ho idea.
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: Pianale Pocher incompleto?

Messaggioda FastFranz » 17 feb 2020, 10:25

Ciao,

A suo tempo (tanto tempo ...) per poco più della meta della cifra presi un pianale Pocher (quello col traliccio metallico rosso, completo di tutto e con scatola) ed carro merci RR (Hgb) "Gelati Motta" (con scatola).

Mi sembrava di aver "stra-pagato" ma, se tanto mi da tanto ... (x) (x) (x) .

Asiatici saluti.
Francesco
Francesco Zezza.

Rivarossi (Made in Italy) ... FOREVER!!!
FastFranz

Avatar utente
 
Messaggi: 768
Iscritto il: 20 apr 2012, 14:30
Località: Caput Mundi

Re: Pianale Pocher incompleto?

Messaggioda berto75 » 17 feb 2020, 21:00

Confermo quanto detto da Giorgio si tratta effettivamente del pianale pocher senza argani al quale molto probabilmente è stato semplicemente aggiunto un bulldozer Michigan della mercury .
l'abbinamento è senz'altro corretto ,ma la mancanza delle corde e del complesso argano fa si che il prezzo proposto dal venditore in questo caso sia veramente spropositato (12) (12) .
se il pianale fosse in perfette condizioni completo di argani e corde a mio parere quella cifra potrebbe valerla comodamente, ma in queste condizioni no di certo.
io personalmente valuterei 25- 30 il pianale senza argani (che è comunque un pezzo interessante) e un 15-20 euro il bulldozer quindi (per me) il valore intriseco di entrambi i pezzi esagerando è 50 euro.
Ho anch'io un pianale con traliccio rosso ma al momento non l'ho a portata di mano.
-4- berto75
berto75

 
Messaggi: 2172
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Pianale Pocher incompleto?

Messaggioda FastFranz » 18 feb 2020, 7:03

Cio,

Mi piacciono i pianali Pocher, anche se ne ho uno solo (pecunia deficit ... Yellow_Flash_Colorz_PDT_02 ). Non aspiro a carri maniacalmente perfetti ma questo mi pare decisamente troppo ... "arrangiato". laught16 . Molto meglio, in caso, un pianale "vuoto" ma proposto come tale. Opinione personale, si intende ... ;-)

Ultima cosa: i Pocher originali trasportavano mezzi da lavoro della Mercury, quindi, teoricamente, il carico del carro è quello ... "giusto". Corretto?

Francesco
Francesco Zezza.

Rivarossi (Made in Italy) ... FOREVER!!!
FastFranz

Avatar utente
 
Messaggi: 768
Iscritto il: 20 apr 2012, 14:30
Località: Caput Mundi

Re: Pianale Pocher incompleto?

Messaggioda Tartaruga87+ST » 19 feb 2020, 0:06

Ciao a tutti

Concordo con quello detto precedentemente sul carro in questione dato che esistono almeno 4 versioni ma tutte hanno l'argano sul pianale.

Ultima cosa: i Pocher originali trasportavano mezzi da lavoro della Mercury, quindi, teoricamente, il carico del carro è quello ... "giusto". Corretto?


Il carico in ogni caso è uguale a quello effetivamente presente anche sul pianale Pocher dedicato. In definitiva il carico è giusto ma il pianale no (o meglio potrebbe essere giusto ma è incompleto).

Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

Re: Pianale Pocher incompleto?

Messaggioda FastFranz » 19 feb 2020, 3:55

Ciao,

Ormai la situazione sembra chiara e, per concludere, pongo due domande: 1) ma se il carro esiste(va) carico e scarico non può essere - ma lo ritengo improbabile - che il bulldozer sia stato solamente "appoggiato" sul carro in questione? E 2) il carro vuoto (scarico) presentava o meno i prevedibili "innesti" (a lume di naso dei fori) per gli argani presenti in alcuni del modelli carichi "?

Concludendo apprezzo molto, come detto, i "pianali" ma credo che quello (x) (x) (x) lo lascerò dov'è.

Francesco
Francesco Zezza.

Rivarossi (Made in Italy) ... FOREVER!!!
FastFranz

Avatar utente
 
Messaggi: 768
Iscritto il: 20 apr 2012, 14:30
Località: Caput Mundi

Re: Pianale Pocher incompleto?

Messaggioda berto75 » 20 feb 2020, 0:30

ciao franz anche per me è assolutamente sconsigliato prenderlo il prezzo è veramente esagerato essendo appunto il pianale incompleto .
Secondo me il bulldozer in vendita caricato sul pianale liscio (senza argani e ganci per il fissaggio delle funi) non è fissato a vite (non vedo la testata di una vite nel fondino al centro del telaio del carro nella foto postata dal venditore della parte inferiore del carro) o è incollato (x) oppure è solo appoggiato o semplicemente incastrato nell'incavo del carro dato che ha le ruote larghe.
io ho il pianale con il lungo scraper euclid verde della mercury e posso dirti che è avvitato al pianale oltre che essere fissato dalle corde (almeno così ricordo dato che ora non l'ho sottomano) .
non so dirti se il pianale nero svasato senza carico art. 401 presentasse anche lui i fori per gli argani o no .
So però che ce l'ha un mio amico se ti interessa alla prima occasione gli chiedo di mostrarmelo per verificare che caratteristiche abbia nel caso posterò una foto a titolo documentario anche per il sito poichè vedo che non compare una foto dell'art. 401 ma solo l'immagine disegnata del catalogo del modello in questione.
Invece per quanto riguarda il mio carro Pocher con il traliccio rosso ho notato che è diverso [lupe.gif] da quello fotografato sul sito pocher nel senso che il traliccio rosso del carro fotografato sul sito poggia direttamente sopra un rialzo o lastra nera che a sua volta è appoggiata sopra il carro (vedi foto sotto )
pocher su sito.jpg

Nel mio modello invece tale lastra nera non esiste :shock: il traliccio rosso poggia direttamente sopra il carro ed è ben visibile la svasatura centrale del pianale .
Penso il mio modello sia una versione successiva, ma non avendo la scatola e i libri sulla produzione pocher non sono in grado di datarlo.
BUONA SERATA A TUTTI -4- BERTO75
Allegati
001.JPG
002.JPG
tral poch..jpg
traliccio pocher.jpg
008.JPG
011.JPG
berto75

 
Messaggi: 2172
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Pianale Pocher incompleto?

Messaggioda berto75 » 20 feb 2020, 0:39

Noto ora inoltre che il mio traliccio rosso presenta [lupe.gif] alcuni dischi con al centro un cono appuntito (di cui ignoro la funzione ) che mi sembrano assenti invece nel traliccio rosso del carro fotografato sul sito pocher (tali strutture circolari non ci sono)
Allegati
002.JPG
berto75

 
Messaggi: 2172
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Pianale Pocher incompleto?

Messaggioda Tricx » 20 feb 2020, 2:01

Scusate la leggera e momentanea diversione dal tema centrale della discussione, per una considerazione di ordine generale.
Premesso che tale tipo di carri è molto bello (...anche quello "incompleto", mostrato da Franz...) e che mi piacerebbe comunque averne almeno uno... :-( devo dire che, concettualmente, capisco l'impiego del suddetto, trattandosi di un carro per carichi pesanti e con pianale ribassato, per il trasporto di macchinari molto voluminosi quali escavatori ecc., utilizzando appunto il ribassamento ed evitando il superamento in altezza della sagoma limite, ma capisco meno l'impiego dello stesso per il trasporto di tralicci ( o anche blocchi di marmo o altri carichi piatti ), posto che il carico, di per sè non sporgente in altezza non appoggerebbe neppure per intero sulla superficie del carro, ma sarebbe in gran parte "sospeso" poggiando solo sulle due estremità, cosa che nella realtà non sarebbe certo positiva per la stessa integrità del carico.
Viceversa i macchinari, come detto e come è facile osservare ben si inseriscono nel ribassamento centrale.

Mi domando quindi perchè la Pocher, marca di prestigio e già all'epoca attenta ad una certa coerenza logica e realismo, abbia adottato alcuni "carichi" non troppo indicati e non abbia studiato altre soluzioni più logiche, quali ad esempio il trasporto di un carro armato o di altri ulteriori veicoli o anche di qualche macchinario o apparecchiatura "ingombrante" quali ad esempio un grosso "trasformatore", così come anche altre case modellistiche hanno fatto con i vari carri ribassati.
O al limite perchè non abbia caricato un blocco di marmo di dimensioni diverse, che si inserisse nel ribassamento e magari che fosse più ingombrante in altezza rispetto a quello effettivamente "adottato".

Poi, per carità, possono essere considerate "licenze poetiche"...pur sempre affascinanti, caratterizzanti un epoca in cui la fantasia si prendeva ancora ampie libertà...

Un saluto a tutti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Prossimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: andrea_fs e 4 ospiti