Ritrovamento Rottame Pocher



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: Ritrovamento Rottame Pocher

Messaggioda Michelemassa » 9 mar 2020, 19:47

Ciao Riccardo , premetto che sono totalmente ingnorante in fatto di rotabili Pocher e di verniciatura , però secondo un tentativo vale la pena ! È pur sempre un gran bel carro testimone di un altro modo di fare ferromodellismo
-4-
Michele
Michelemassa

 
Messaggi: 235
Iscritto il: 3 dic 2019, 18:34

Re: Ritrovamento Rottame Pocher

Messaggioda Tricx » 14 mar 2020, 13:52

Grazie nuovamente per l'incoraggiamento... [09.gif] .....Allora, vado di olio per i freni ?... Oppure per una cisterna metallica consigliate qualcosa di diverso, uno sverniciatore specifico che si trova in commercio in ferramenta ? Il primo prodotto, a parità di risultato costa meno ?

In ogni caso, prima di operare, devo trovare il sistema per lo smontaggio della cisterna dal resto del carro senza danni.

In attesa di qualche dritta, metto ancora un paio di foto del carro.
FCP 4^s 982 Ridotta.JPG

Vista della parte inferiore del carro, con il pattino di feltro.
FCP 4^s.983 Puliscibinari Ridotta.JPG

Il feltro del pattino si è un pò rovinato/consumato sul bordo posteriore, che era la parte che faceva maggiore pressione e attrito. Tra l'altro, era complessivamente difficoltosa la manovra a marcia indietro ( non so se la medesima cosa capitava anche a qualcun altro ) e il pattino tendeva ad "impuntarsi" in certi punti del tracciato, in corrispondenza di giunzioni di binari oppure sugli aghi degli scambi.
Quindi dovrò cercare di "accomodare" anche il feltro del pattino.

Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Precedente

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite