Br 39 del 2001 è in 1:87?



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Karolus » 16 mar 2020, 20:51

Max 851 ha scritto:Aggiungo, per quanto riguarda lo sfasamento, che alla fine questo è determinato dalla posizione in cui le singole ruote sono state montate sul rispettivo asse, quindi montando (o rimontando) correttamente il biellismo si ottiene "automaticamente" il corretto sfasamento, a meno che una o più ruote non siano scalettate, nel qual caso bisognerà trovare la posizione giusta e bloccarle con un adesivo (bicomponente per esempio), ma è un caso molto più raro e abbastanza delicato, che spero non si sia verificato.


Può darsi che mi sbagli, ma in una locomotiva a tre cilindri (di cui nel nostro caso uno interno) per questioni di equilibrio dinamico lo sfalsamento fra di essi dovrebbe essere di 120°; quindi se tale è va rispettato. Se invece fosse di 90° probabilmente non sarebbe modellisticamente corretto, ma andrebbe rispettato lo stesso!
Karolus

 
Messaggi: 369
Iscritto il: 3 apr 2010, 13:42

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Max 851 » 17 mar 2020, 10:28

Può darsi che mi sbagli, ma in una locomotiva a tre cilindri (di cui nel nostro caso uno interno) per questioni di equilibrio dinamico lo sfalsamento fra di essi dovrebbe essere di 120°

Hai perfettamente ragione: in una locomotiva a 2 o a 4 cilindri lo sfalsamento è di 90°, in quelle a 3 cilindri come nel nostro caso è di 120°. Però in pratica la questione è irrilevante, nel modello lo sfalsamento, giusto o sbagliato, deve essere quello impostato quando è stato costruito in fabbrica ed è determinato dalla posizione delle ruote sui rispettivi assili. Certo, una ruota potrebbe essere scalettata, ma una, non tutte, e in quel caso è proprio l'eventuale ruota scalettata a dover essere riallineata nella giusta posizione e incollata.
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 851
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Tricx » 17 mar 2020, 14:31

Ringrazio nuovamente tutti per le ulteriori informazioni e "dritte" cortesemente e sollecitamente fornitemi -2- [09.gif] e non ultimo per i cenni di "tecnica" ferroviaria al vero utilissimi ed istruttivi (3) .
Mentre medito su quanto dettomi, proseguo un pò sul tema iniziale dell'argomento originariamente incentrato sulla scala e dimensioni del modello di cui si discute, mettendo alcune altre foto per confronto.
Questa è la BR 39-149. Come avevo detto all'inizio della discussione è della seconda metà anni '70, con la classica impostazione tradizionale Rivarossi, motore in cabina e biellismo realmente attivo.
I carrelli del tender sono "prendicorrente" ed ovviamente mobili secondo la consueta "archietettura" di ogni modello.
FCP 4^ s. 1015            BR 39-149 (I) Ritagl..JPG

FCP 4^ s. 1016            BR 39-149 (I) Ritagl..JPG

FCP 4^ s. 1017            BR 39-149 (I) Ritagl..JPG

FCP 4^ s. 1018            BR 39-149 (I) Ritagl..JPG

FCP 4^ s. 1019            BR 39-149 (I) Ritagl..JPG

Come avevo già detto, funziona benissimo, esattamente come l'altra gemella "identica" che mostrerò subito dopo.

Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Max 851 » 17 mar 2020, 17:22

Bella, veramente bella! Molto dettagliata ma meccanicamente tradizionale e, con ogni evidenza, robusta e affidabile. Che diamine gli sarà mai venuto in mente di fare delle locomotive col tender motorizzato che "spinge" la macchina, soluzione peraltro adottata anche da altri costruttori ma che ho sempre trovato a dir poco aberrante!
E dire che ricordo un'intervista all'ing. Alessandro Rossi (jr), nella quale affermava di essere anche lui contrario a tale soluzione.
Quanto alla scala, non saprei dire, ma tieni conto che ad esempio la Br 41 Maerklin che aveva lo stesso rodiggio e, credo, lo stesso tipo di tender, era lunga 27,5 cm.
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 851
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Tricx » 17 mar 2020, 20:35

Ti ringrazio per l'apprezzamento Max [09.gif] .... del resto quando le avevo viste, ne ero rimasto impressionato, mi erano subito piaciute molto... [lupe.gif]

Metto ora, come detto prima, un pò di immagini dell'altra gemella "identica", anch'essa BR 39-149 (...sì, purtroppo è un doppione... :roll: ), che ho poi trattenuto in dipendenza del complessivo acquisto "incasinato" che ho fatto... :-| Al momento l'unica "distinzione" dall'altra è la "coccarda" RR, ancora presente, che spiccava dalla finestra delle confezioni.

FCP 4^ s.  1020            BR 39-149 (II) Ritagl..JPG

FCP 4^ s. 1021            BR 39-149 (II) Ritagl..JPG

FCP 4^ s. 1022            BR 39-149 (II) Ritagl..JPG

FCP 4^ s. 1023            BR 39-149 (II) Ritagl..JPG

FCP 4^ s. 1024            BR 39-149 (II) Ritagl..JPG

Una di queste due loco di fine anni '70 ( non ricordo più quale delle due ), ha la scatola originale in condizioni abbastanza buone, con foglio manutenzione allegato, mentre l'altra ha una scatola coeva e coerente, ma "riciclata" da altra loco tedesca di dimensioni analoghe, dello stesso periodo.

Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Tricx » 18 mar 2020, 13:20

Metto ancora un paio di immagini delle due BR 39-149 affiancate l'una all'altra.

FCP 4^ s. 1025 confr. BR 39-149 I e II Ritagliata.JPG

FCP 4^ s. 1026 confr. BR 39-149 I e II Ritagliata.JPG

Mi scuso per le foto :oops: che purtroppo sono venute un pò scure e non si distinguono bene i dettagli...
Forse era meglio se avessi usato il flash.
Comunque, appena posso, metterò un confronto diretto tra i due gruppi di locomotive delle due diverse generazioni.

Un saluto a tutti.
Riccardo.
NOTA DEL MODERATORE: le tue foto erano troppo grandi (2300x900 e 2630x1280 pixel) secondo il regolamento dovrebbero essere da 800(x600) sono state ridotte a 1200x (X). Limita le dimensioni delle prossime foto
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Tricx » 19 mar 2020, 21:08

In primis, mi scuso col moderatore, e chiedo venia se ho più o meno continuato talvolta ad inserire foto che vengono considerate di dimensioni "grandi"...
Non mi nascondo dietro il fatto di essere informaticamente "poco attrezzato"... cosa che è vera, ma sinceramente non capisco che differenza ci sia tra le dimensioni del formato in pixel ed il "peso" complessivo in Kb.
Faccio presente infatti che le foto che avevo inserito, rientravano tutte più che abbondantemente nel limite "dimensionale" o di "peso" o di "risoluzione" che dir si voglia, dei fatidici 500 Kb, altrimenti, del resto, neppure si sarebbero caricate.
In ogni caso esse si aggiravano mediamente tra i 200 e i 300 Kb, talvolta qualcosa di più e talvolta qualcosa di meno.
Quindi non è che io non voglia accettare regole o limitazioni, a cui mi sembrava anzi di essermi pienamente adeguato.... anche se tale "adeguamento" mi costa ( così come a tutti gli altri ovviamente )molto più tempo e..."rotture" ... :-( rispetto a quanto accadeva qualche anno fa, quando potevo caricare "velocemente" le foto che avevo in memoria, "così come erano", senza le varie "perdite di tempo" del "taglia", "riduci" ( ...e conseguenti "rinomine" ed aperture di nuove cartelle in memoria, per non perdere la risoluzione delle foto originali...), ecc., ecc.
Però vorrei anche ragionevolmente sapere perchè, se c'è un certo limite stabilito ( di 500 Kb appunto ), entro il quale tutto dovrebbe essere considerato "regolare", ci si debba necessariamente ridurre a limiti dimensionali e/o di "peso", tali che neppure la metà circa dei limiti soglia va più bene.

In effetti avevo notato che negli ultimi tempi le varie foto postate in generale sul Forum ( nelle varie sue sezioni ), avevano "dimensioni" o "risoluzioni" sempre più piccole, tanto che lo strumento "zoom" era ed è divenuto del tutto inutile...! :-(
Al proposito, devo dire che fino a non molto tempo fa, quando venivano postate foto di dimensioni ( o "peso" o "risoluzione".... non conosco la differenza tecnica e/o terminologica .... ) più grandi era un piacere anche proprio il fatto di poter andare ad ingrandire i vari dettagli dei modelli, specie se le foto erano fatte bene (.... e qui ahimè, non sto parlando delle mie ... :oops: )
E questo era anche un fatto che mi faceva apprezzare questo Forum rispetto ad altri, dove ogni tanto, andando a dare un'occhiata per curiosità, notavo poche immagini e di formato minuscolo.

Quindi, tornando al discorso iniziale, devo dire anche che tale mia "scelta", non è stata dettata dalla smania di fare l'estroso... o l'estronzo... :lol: o peggio per fare un dispetto, ma semplicemente perchè ritengo che se si sta nei limiti e c'è pure la possibilità di poter vedere ingrandimenti e dettagli, non vedo che cosa ci sia di male.

Poi, se c'è qualche spiegazione tecnica o qualche esigenza particolare ( che non conosco )... per carità!..

A questo punto, avrei dovuto continuare mostrando, come promesso, altre foto di confronto dei modelli di cui ho parlato, ma dopo il "pistolotto" dei miei "mugugni" sopra riportato e per il fatto che le foto che avevo "faticosamente" predisposto ( per il caricamento su forum ), sono più o meno delle dimensioni precedenti... devo (x) ... soprassedere... :-( :roll: .... mio malgrado, anche in attesa di avere una plausibile spiegazione rispetto agli interrogativi da me posti.
Se poi - è anche un'eventualità - tali spiegazioni sono già state date in precedenza da qualche parte ed io me le sono perse, ... allora, anche in quel caso, chiedo ulteriormente venia.

Un cordialissimo saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda andrea_fs » 19 mar 2020, 23:05

Ciao Riccardo, oltre alle dimensioni in kb, che limitano di fatto il caricamento, io le salvo sempre in formato GIF, che ovviamente ha una definizione molto più bassa rispetto ad altri formati, come jpg o bmp, forse è quello, buona serata.
Andrea
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Marco Fornaciari » 19 mar 2020, 23:28

Allora, quando si salva un file immagine, a seconda del formato, si possono decidere le dimensioni finali, quindi compattarlo, va da se che si perde in qualità. Pertanto il limite in KB si supera facilmente.
Quello che non si cambia sono le dimensioni dell'immagine quando aperta.
Una immagine originale di 2630 x 1280 non sta intera in uno schermo 1920 x 1080, quindi rende difficoltoso consultarla, pertanto per renderla facilemnte fruibile a tutti deve essere ridimensionata, ovvero già in origine avere le dimensioni richieste. Con qualsiasi fotocamera digitale si può segliere il formato in pixel, quindi con apposito programma ridurre le dimensioni del file.
Diversamente sempre con apposto programma si ritaglino le parti delle immagini che servono e che rispettano le dimensioni richieste.
In rete si trovano diversi programmi gratis da utilizzare, oppure si congigura prima la fotocamera.
Siccome in digitale non costa nulla, si possono fare più foto in diversi formati, a partire da 800 x 600, in modo da accontentare tutte le necessità/esigenze.
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe
Marco Fornaciari

Avatar utente
 
Messaggi: 367
Iscritto il: 9 feb 2009, 21:06
Località: Sorbolo (PR)

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Tricx » 20 mar 2020, 20:53

Ringrazio gli intervenuti per quanto riguarda la "querelle" della "dimensione" delle foto. Non era e non è mia intenzione polemizzare o discutere con nessuno e tantomeno con alcun Moderatore, ma solo volevo rappresentare un problema che può attenere a una migliore usufruibilità o godibilità del Forum.
Spero pertanto vivamente che nè parole, nè toni, che ritenevo e ritengo comunque moderati ed attinenti al problema, siano stati fraintesi.

Detto questo preciso qui solo che sono andato a rileggermi Informative varie e Regolamento del Forum, ma che ivi di obblighi di postare foto di determinate o limitate dimesioni non ne ho proprio trovato traccia, nè vi ho ravvisato alcun limite dimensionale esplicito o implicito.

Per finire, aggiungo solo che, come accennavo in conclusione del mio ultimo precedente messaggio, ho rintracciato nella Sezione "Forum di prova" la discussione "Foto più visibili senza appesantire il Forum", nella quale peraltro, oltre a pur validi consigli pratici ( che nella specie, tra l'altro, avevo proprio già specificamente seguito ! ...), non ho trovato comunque alcuna motivazione "regolamentare" o "tecnica" che imponga o sconsigli limiti dimensionali che rientrano in quello comunque previsto ed ammesso dei 500 Kb.

Pertanto alla suddetta discussione : viewtopic.php?f=179&t=6057
rinvio per la prosecuzione eventuale di opinioni e commenti attinenti il problema delle dimensioni delle foto allegate ai messaggi, chiudendo qui la questione "incidentale" delle foto e lascando che la presente discussione riguardante la BR 39 Rivarossi, prosegua regolarmente su queste pagine.

Un cordialissimo saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

PrecedenteProssimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti