Br 39 del 2001 è in 1:87?



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Tricx » 16 mar 2020, 3:03

Grazie Max ! Gentilissimo e prodigo di consigli… Ti ringrazio infinitamente per il tuo interessamento, e mi complimento per la tua profonda conoscenza della materia... applause1

Quanto alla domanda che avevo fatto, non è per insistere, ma solo per cercare di capire meglio.
Se svito e tolgo il carter della locomotiva, tenendola rovesciata con la parte inferiore "all'aria", non tengo comunque il biellismo nella sua attuale posizione ?
Magari provando a muovere leggermente, da quella stessa posizione una ad una le varie ruote, non è che si riesca a sbloccare il tutto, o si riesca ad individuare una ruota non bene "in fase" ?

Chiedo questo perchè purtroppo :oops: io la famosa chiave a tubo non ce l'ho.... e tra l'altro, dove me la potrei procurare ?... E poi, in ogni caso, avrei paura di combinare casini ben peggiori. E quindi mi domandavo se l'altra operazione, se fattibile, non sarebbe risolutiva ed anche meno per me complicata.

Grazie per la pazienza sinora dimostrata... :smile:
Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda andrea_fs » 16 mar 2020, 9:05

Ciao a tutti, anni fa sistemai il biellismo fuori fase di una 940 e successivamente di una big boy, date per non funzionanti (erano bloccate)
proprio per questo motivo :D . Il set marklin 70900, oltre a vari cacciaviti e pinzette, ha tre chiavi a tubo esagonali di diverse misure, atte allo scopo. Per rimettere in fase il biellismo occorre che le ruote destre siano siano sfalsate di 90°, ovvero un quarto di giro, rispetto alle sinistre (quartatura). Poi però bisogna allineare le manovelle rispetto ai contrappesi. Qui sono andato un po' a tentativi, osservando foto di locomotive reali e modelli. Metto un link dove si vede come si comporta la manovella durante la rotazione della ruota (osserva la sua posizione quando il contrappeso è in alto, io mi regolo così e funziona perfettamente, viceversa la manovella compie movimenti errati e il biellismo non lavora correttamente, lo vedi chiaramente mentre la loco è in movimento, anche se nel tuo caso mi sembrano a posto). Più che altro, come già segnalato, la bielletta in alto nella prima foto è in posizione errata, se levi il carter e tiri su l'asse corrispondente, allinei la bielletta e richiudi il tutto, secondo me dovrebbe funzionare di nuovo. Consiglio una goccia di frenafiletti, al momento del serraggio definitivo della vite esagonale, l'attak lo reputo troppo aggressivo e pericolosamente definitivo e di evitare di lubrificare eccessivamente (o del tutto, almeno in prossimità delle viti) i biellismi, proprio per evitare problemi di questo tipo. Saluti a tutti. https://it.m.wikipedia.org/wiki/Distrib ... alschaerts

Andrea
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Max 851 » 16 mar 2020, 11:57

Buongiorno a tutti,
come ha detto Andrea, il kit Maerklin contiene anche una chiave a tubo da 3 mm adatta allo scopo, se non si ha quella originale Rivarossi. Comunque anche il metodo consistente nel togliere il carter e sollevare l'asse di quel tanto che basta a rimettere le cose a posto può funzionare, solo che lo vedo un pochino più laborioso. In ogni caso io per prima cosa rimetterei a posto la famosa bielletta e verificherei il funzionamento del tutto, rimandando ad un secondo momento ulteriori verifiche, se necessarie.
Quanto alla vere Br 39, mi sono documentato sulla rete: effettivamente avevano 3 cilindri di cui uno ovviamente interno, quindi è giusto che i contrappesi non siano tutti allineati allo stesso modo.
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 851
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Tricx » 16 mar 2020, 12:01

Grazie anche a te, Andrea, per i consigli e le "dritte".... -2- [09.gif]
....Ma il set Marklin sopra citato dove lo posso trovare ? E' facile da reperire in commercio presso i rivenditori, ( ormai da andare a ricercare "col lanternino" (x) ), o.....?

Quanto alla "sfalsatura" di 90°, quello lo sapevo, ma mentre ci sono chiedo anche, per sicurezza, se c'è anche regola specifica eventuale su quale dei due lati debba essere sfalsato in avanti o indietro.
Presumo che sia del tutto indifferente.... ma mentre se ne parla, tanto vale chiarirlo espressamente.

Poi: " come già segnalato, la bielletta in alto nella prima foto è in posizione errata ".... quale intendete, questa ?
FCP 4^ s. 1005   Bielletta BR 39  Ritagliata.JPG


Grazie per l'aiuto.
Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Tricx » 16 mar 2020, 12:14

Mentre inviavo il mio precedente messaggio ha scritto anche Max, che ringrazio dell'interessamento.

andrea_fs ha scritto:...se levi il carter e tiri su l'asse corrispondente, allinei la bielletta e richiudi il tutto, secondo me dovrebbe funzionare di nuovo. Consiglio una goccia di frenafiletti, al momento del serraggio definitivo della vite esagonale,....

Max 851 ha scritto:...Comunque anche il metodo consistente nel togliere il carter e sollevare l'asse di quel tanto che basta a rimettere le cose a posto può funzionare, solo che lo vedo un pochino più laborioso. In ogni caso io per prima cosa rimetterei a posto la famosa bielletta....


Ma si può operare evitando di smanettare sulla famosa singola bielletta o è sempre necessario svitarla, anche se si opera da "sotto" ?

Scusate per i dubbi e grazie comunque.
Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Max 851 » 16 mar 2020, 13:49

Cerco di risponderti con ordine, per quello che posso.
Il kit Maerklin lo acquistai in negozio diversi anni fa, ma riconosco che oggi cercare un negozio di modellismo è una vera impresa. Però penso si possa anche acquistare on line, probabilmente anche dalla stessa Maerklin, anche se bisognerà aggiungere le spese di trasporto.
Quale dei due lati debba essere "avanti" o "indietro" credo proprio sia un falso problema, l'importante è che la sfasatura sia di 90.
La bielletta è proprio quella, precisamente quella incernierata al telaio, che dovrebbe essere orientata verso il basso e non verso l'alto e che così com'è sicuramente blocca tutto!
Togliendo il carter e sollevando un po' l'asse dovresti riuscire a ottenere quel tanto di gioco sufficiente a rimettere le cose a posto senza smontare altro, comunque bisogna provare "dal vivo".
Non aver paura, basta procedere con calma e soprattutto non forzare nulla.
Facci sapere...
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 851
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Tricx » 16 mar 2020, 14:50

Grazie infinite Max !! -2- Sei stato chiarissimo... [nopity.gif]

Adesso proseguo mostrando le foto fatte di recente alla BR 39-196, che presenta diversa conformazione dei deflettori di fumo, qualche particolare del tender diverso e diversi carrelli dello stesso.

Come nella precedente è motorizzato e "spingente" il solo tender e le ruote motrici sono costituite dal primo e dall'ultimo asse dello stesso.
I due carrelli del tender del modello ( sia questo che il precedente ), non sono girevoli, ma sono "fissi" costituendo blocco unico con il telaio metallico dello stesso.

FCP 4^ s. 1010            BR 39-196 Ritagliata.JPG

FCP 4^ s.  1011  BR 39-196 Ritagliata.JPG

FCP 4^ s. 1012  BR 39-196 Ritagliata.JPG

FCP 4^ s. 1013  BR 39-196 Ritagliata.JPG

FCP 4^ s.  1014  BR 39-196 Ritagliata.JPG

Spero che siano un po meglio di quelle messe tempo fa.

Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda andrea_fs » 16 mar 2020, 17:16

Ciao a tutti. La bielletta è quella della foto e puoi procedere sia come ti ho suggerito, levando il carter e sollevando l'asse fino a riposizionarla, oppure ruotando la manovella in senso orario, fino ad allinearla serrandola, se necessario, una volta terminato. Ognuno dei due metodi ha vantaggi e svantaggi, personalmente opterei per il primo. Il kit lo trovi su Amazon o sulla baia, così te lo consegnano a casa. Per la sfasatura di 90°mi sembra d'aver letto che le ruote di destra sono in anticipo rispetto a quelle di sinistra, ma suppongo che nel nostro ambito abbia poca importanza, almeno da un punto di vista funzionale. Facci sapere come procede il lavoro, buona serata.
Andrea
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda Max 851 » 16 mar 2020, 17:48

Andrea ha scritto:
puoi procedere sia come ti ho suggerito, levando il carter e sollevando l'asse fino a riposizionarla, oppure ruotando la manovella in senso orario, fino ad allinearla serrandola, se necessario, una volta terminato

Hai ragione, ma per ruotare la manovella bisogna prima togliere o almeno allentare la vite a testa esagonale, e ciò è proprio quello che Riccardo vorrebbe evitare, non avendo (ancora) la chiave. Meglio, a questo punto, smontare il carter e sollevare l'asse.
Aggiungo, per quanto riguarda lo sfasamento, che alla fine questo è determinato dalla posizione in cui le singole ruote sono state montate sul rispettivo asse, quindi montando (o rimontando) correttamente il biellismo si ottiene "automaticamente" il corretto sfasamento, a meno che una o più ruote non siano scalettate, nel qual caso bisognerà trovare la posizione giusta e bloccarle con un adesivo (bicomponente per esempio), ma è un caso molto più raro e abbastanza delicato, che spero non si sia verificato.
Aggiungo infine, per Riccardo, che ho dato un'occhiata in rete per il kit Maerklin 70900, io ce l'ho da anni e devo dire che è veramente prezioso (lo uso anche per stringere le vitine degli occhiali!): si trova facilmente a un costo tra i 20 e i 25 € circa, più le spese di spedizione, ovviamente più salate se lo ordini in Germania, ma anche diversi siti italiani lo vendono.
Massimiliano
Ultima modifica di Max 851 il 16 mar 2020, 18:04, modificato 1 volta in totale.
Max 851

 
Messaggi: 851
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Br 39 del 2001 è in 1:87?

Messaggioda giorgio15 » 16 mar 2020, 18:00

forse qualcuno lo ha gia scritto e mi è scappato...se non hai la chaive puoi usare un bulloncino con testa a brugola di stessa misura. tenendolo dalla parte filettata con i diti o pinzette
giorgio15

 
Messaggi: 29
Iscritto il: 31 ott 2019, 13:55

PrecedenteProssimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti