Carrozza Svizzera



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: Carrozza Svizzera

Messaggioda berto75 » 30 mar 2018, 17:52

Grazie Talgo ! Per completezza posto foto di come si presenta la medesima carrozza illuminata su binari marklin.
luminosi -4- berto75
Allegati
svizzera poc..jpg
svizzera ill..jpg
svizz..jpg
berto75

 
Messaggi: 2172
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Carrozza Svizzera

Messaggioda balboni gian luca » 1 apr 2018, 19:24

Sul catalogo guida di Michele Lomolino all'art. 209/SM è presente una nota che dice che tale vettura è presente nel catalogo Rivarossi del 1968 come art. 2914.
Nel 1963 la Pocher entrava in collaborazione con Rivarossi e l'art. 209/SM di quel tempo viene modificato cambiando il telaio con una nuova riproduzione del sottocassa, si migliorano i particolari, i carrelli ed aggiungendo 2 tiranti di rinforzo nel sottocassa. Invio una fotografia della vettura epoca rivarossi trovata su ebay. Auguri di buona Pasqua e saluti da Gian Luca
03.JPG
balboni gian luca

 
Messaggi: 104
Iscritto il: 16 dic 2011, 20:01

Re: Carrozza Svizzera

Messaggioda berto75 » 2 apr 2018, 23:21

Ottima segnalazione Balboni Gianluca!! :yahoo: applause1 applause1
Da quel che vedo [lupe.gif] dalla foto questa carrozza mi pare abbia poco in comune con l'antenata Pocher a parte la fortissima somiglianza , certo è chiaramente di derivazione / ispirazione Pocher ,ma si intuisce che lo stampo è stato rifatto ex- novo da RR !!
Perfino l'imperiale presenta delle rivettature assenti sulla vecchia 209/SM , il telaio con tiranti E sottocassa (molto bello ! (13) (13) ) è stato completamente rifatto così come i carrelli ,è stato aggiunto l'arredamento interno (13) , per contro, rispetto al vecchio modello Pocher i cancelletti alle testate risultano orrendamente semplificati ( cancelletti piatti e in plastica (12) (12) ) , mentre quelli della Pocher sono sagomati , piegati e in robusto metallo.
nel complesso è comunque un bellissimo modello e nella versione rivarossiana mi pare di difficile reperibilità !!
buona serata a tutti -4- berto75
berto75

 
Messaggi: 2172
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Carrozza Svizzera

Messaggioda berto75 » 19 feb 2020, 23:44

su e bay è in vendita questo modello pocher rivarossizzato posto le foto del venditore così che si possano osservare meglio [lupe.gif] le numerose differenze rispetto al vecchio modello pocher .
il modello è venduto come pocher ma è chiaro che si tratta della successiva versione rivarossizzata ART.2914 per la presenza anche dell'arredamento interno. .
Anche lo stemma svizzero al centro della carrozza è tampografato e non più in rilievo come nel vecchio modello pocher .
documentaristici -4-
Allegati
svizzera riv 5.jpg
svizzera riv 4.jpg
svizzera riv 3.jpg
svizzera riv 2.jpg
svizzera riv..jpg
fondino.jpg
berto75

 
Messaggi: 2172
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Carrozza Svizzera

Messaggioda andrea_fs » 20 feb 2020, 10:47

Ciao, questa sera vado a ripescare la mia e domani posto foto. Da quel che mi ricordo è Rivarossi, fine '60, con la sua scatola di cartone.

Andrea
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

Re: Carrozza Svizzera

Messaggioda Tricx » 20 feb 2020, 13:21

Se è Rivarossi di fine anni '60, dovrebbe essere nella scatola ( o meglio nei cataloghi definita "cofanetto" ) di plastica rossa con coperchio trasparente il tutto racchiuso in un copriscatola di cartoncino bianco.
Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Carrozza Svizzera

Messaggioda berto75 » 20 feb 2020, 20:10

andrea_fs ha scritto:Ciao, questa sera vado a ripescare la mia e domani posto foto. Da quel che mi ricordo è Rivarossi, fine '60, con la sua scatola di cartone.

Andrea

bravo andrea applause1 applause1 :yahoo: e possibilmente illumina bene il tuo modello nel fare le foto così che si possano cogliere meglio i vari dettagli/particolari della carrozza .
-4- berto75
berto75

 
Messaggi: 2172
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Carrozza Svizzera

Messaggioda andrea_fs » 21 feb 2020, 15:04

Eccoci, allego le foto. In effetti la scatola è Rivarossi, ma sospetto appartenga in realtà alla carrozza Riva/Trix BLS di prima classe, che ricevetti in dono da bambino (penso attorno al '68/'69) unitamente ad un Ae 6/6 Marklin Hamo. Infatti ho ritrovato quella che ritengo essere la sua scatola originale (Pocher), purtoppo senza la patelline. Mi sembra di ricordare che avessi usato quella Rivarossi per proteggerla meglio, essendo assai più delicata della BLS. Direi che è identica a quella in vendita sulla Baia. Buona giornata a tutti.

Andrea
Allegati
SBB1.gif
SBB2.gif
SBB3.gif
SBB4.gif
SBB5.gif
SBB6.gif
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

Re: Carrozza Svizzera

Messaggioda Tricx » 21 feb 2020, 18:37

Secondo quanto letto nei precedenti messaggi, la carrozza di Andrea è di epoca rivarossiana; lo si deduce anche da altri particolari, quali ad esempio il perno di fissaggio/rotazione del carrello.

Quanto alla scatola di cartone "con finestra", tipica della prima metà degli anni '60, mostrata da Andrea, anche se riferita ad altra carrozza (come lui dice), non è coerente al 1968-69, epoca nella quale l'avrebbe ricevuta. Tuttavia potrebbe essere giusta tale epoca per quanto riguarda la di lui acquisizione, considerando però che modello e scatola potrebbero aver fatto un pò di anni di giacenza suggli scaffali del negozio.
A proposito: tale scatola è priva o conserva il coperchietto laterale di chiusura ? Da come vedo conciata la scatola... :roll: ... mi pare di no... :-(

Quanto alla scatola Pocher, sei sicuro, Andrea, che sia della carrozza SBB che hai mostrato ?
Infatti, se la carrozza fosse di "epoca Pocher".... nulla quaestio... anche se fosse stata acquistata sul finire degli anni '60, sempre tenendo conto la giacenza in negozio.
Ma poichè chiaramente essa è di "epoca Rivarossi" è possibile che sia stata commercializzata in scatola ancora Pocher ?
Questo lo chiedo perchè non ne so molto in materia, anche perchè, come già avevo detto a suo tempo...
viewtopic.php?f=53&t=4759 ...."H0 poco Pocher"... :lol: :lol: :-(

Un saluto a tutti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Carrozza Svizzera

Messaggioda andrea_fs » 21 feb 2020, 22:40

Allora, il foglietto del marklin hamo ae 6/6 recita 03/68, e coincide con i miei ricordi, ovvero lo stesso anno o il successivo. Ho guardato con attenzione la scatola e direi che è la sua,
mentre quella Pocher, facendo mente locale, potrebbe essere di una carrozza old west, peccato aver smarrito le alette di chiusura delle stesse, ma più ci penso e più sono convinto che sia così. Teniamo conto che lo smercio di rotabili svizzeri, all'epoca, qui a Genova, doveva essere limitato, per cui la giacenza poteva raggiungere anche qualche anno. Peraltro, nell'ottica del regalo natalizio, piuttosto che il Marklin avrebbe avuto più senso il rivarossi bls ae 4/4, ma era già fuori produzione, mi sembra dal '66. Probabilmente, all'epoca, vista la difficoltà di vendita rispetto ai rotabili nostrani, è stata fatta un'ottima offerta per la loco e le due carrozze. Ribadisco, la sagoma interna del cartone si adatta perfettamente ai carrelli e al tetto, è di certo la sua. Buona serata a tutti.
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

PrecedenteProssimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti