NonsoloRR



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: NonsoloRR

Messaggioda Tricx » 24 giu 2018, 4:14

Ecco infine la copertura esterna della stessa confezione.
Samsung Foto Riccardo (da 9.8.2017 a 13.5.2018 ) 142  Ridotta.JPG


Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: NonsoloRR

Messaggioda Tricx » 15 lug 2018, 9:41

Nell'autunno scorso, a un mercatino - borsa scambio avevo acquistato il carro gondola con i quattro contenitori cilindrici, marchiato Rivarossi, che ora vi mostro.
Samsung Foto Riccardo (da 9.8.2017 a 13.5.2018 ) 145  Ritagliata.JPG

Samsung Foto Riccardo (da 9.8.2017 a 13.5.2018 ) 146  Ritagliata.JPG


Non lo avevo mai avuto e quindi maneggiato in passato e pertanto non avevo mai "saggiato" la "consistenza" di un carro sicuramente originale e proveniente da negozio.
In sostanza, quello che mi ha destato delle perplessità è il peso abbastanza "deciso" che caratterizza tali contenitori, mentre di solito ero abituato a carichi sui carri Rivarossi ( di altro tipo ovviamente ), abbastanza contenuti.
Quindi la domanda che volevo porre è rivolta ai possessori di tale tipo di carro "originale", se per caso abbia le medesime caratteristiche, ovvero se presenta dei contenitori "pesanti", cioè contenenti qualche tipo di zavorra.

Grazie per le eventuali risposte e saluti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: NonsoloRR

Messaggioda Talgo49 » 15 lug 2018, 17:14

I carri americani originali Rivarossi non avevano alcun tipo di zavorra. Nel tuo carro non solo sono stati sostituiti i ganci con i Kadee ma, da quel che riesco a vedere dalla foto, se non sbaglio anche i carrelli sono stati sostituiti con i bellissimi carrelli Kadee che sono in metallo, da qui il maggior peso del modello. Comunque la pratica di appesantire i cari è tipica degli USA, al punto che la NMRA suggerisce i pesi che ciascun carro dovrebbe avere secondo il tipo e la lunghezza del carro. In effetti i carri Rivarossi erano piuttosto leggeri e tendevano a deragliare in curva quando i ganci originali connessi al carrello erano sostituiti con i più realistici ganci collegati alla cassa.

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: NonsoloRR

Messaggioda Tricx » 15 lug 2018, 17:39

Grazie, Talgo, della risposta e delle informazioni (3)

Scusatemi anche se non ho precisato la natura dei carrelli, giacchè i ganci erano evidenti Kadee...
Certo, carrelli e ruote sono Kadee.
Tuttavia il peso si "sente" proprio provenire dall'interno del cassone del carro, cioè in sostanza dal basamento dei quattro contenitori cilindrici.
Questo fatto fa sì che il baricentro, la zavorra, non siano proprio posizionate nella parte più bassa del carro, ma leggermente più in alto, con una impressione di ( seppur modesto ) ondeggiamento laterale.

Non ho visto viti di ritegno del carico... in sostanza i contenitori erano incollati ?
Oppure erano trattenuti dalle viti dei carrelli ?

Scusate l'ulteriore raffica di domande.
Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: NonsoloRR

Messaggioda Talgo49 » 15 lug 2018, 19:24

Se non ricordo male il carico era semplicemente incastrato sul fondo del carro. Il proprietario potrebbe aver inserito una lamina di metallo tra il fondo e il carico.

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: NonsoloRR

Messaggioda Tricx » 15 lug 2018, 21:23

Grazie ancora. Proverò a verificare, sperando che non sia stata messa anche della colla... ;-)

Buona serata.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: NonsoloRR

Messaggioda berto75 » 25 lug 2018, 21:23

Talgo49 ha scritto:Se non ricordo male il carico era semplicemente incastrato sul fondo del carro. Il proprietario potrebbe aver inserito una lamina di metallo tra il fondo e il carico.

Talgo49

Ho preso e smontato il mio gondola Reading ART.2263 .
Quella che vi mostro dovrebbe essere l'ultimissima versione di tale modello realizzato da RR nella seconda metà degli anni 80 prima della definitiva scomparsa di tale articolo .
Confermo quanto asserito (13) (13) dall'amico Talgo 49 i 4 contenitori erano semplicemente inseriti a incastro (tra l'altro quelli del mio modello sono facilmente sfilabili) e non presentano alcun tipo di zavorra (vedi foto sotto) .
Ricordo benissimo però che all'interno del mio carro (acquistato parecchi anni or sono forse a Novegro) era inserita ,tra il pianale e la carrozzeria, una piastra metallica cromata che era stata incollata (forse da RR ? [ph34r.gif] vedi le tracce di colla rimaste sopra il telaio ) e che io molti anni fa avevo rimosso staccandola per alleggerirlo in quanto il carro mi pareva troppo pesante e volendo comporre convogli lunghi di molti carri da far trainare alle mie loco americane RR non volevo sforzare i motori di quest'ultime.
la piastra metallica devo averla conservata e messa in qualche scatola ma chissà dove...se mi capita di ritrovarla ve la mostro.
Secondo la mia opinione era RR che le inseriva in fabbrica però solo sui carri americani delle ultime generazioni anni 80/90 .
americanistici -4- berto75
Allegati
gondola reading.jpg
read..jpg
DSCN9152.JPG
smontato gon..jpg
GONDOLA READING SMONTATO TRA IL TELAIO E LA CARROZZERIA ERA INTERPOSTA UNA PIASTRA METALLICA COME ZAVORRA DA ME RIMOSSA PER ALLEGGERIRLO
gondola read..jpg
sul telaio si noti il logo RR con la doppia R
DSCN9155.JPG
sopra il telaio del gondola Reading si vedono le tracce di colla su cui era incollata la piastra metallica
berto75

 
Messaggi: 2172
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: NonsoloRR

Messaggioda Talgo49 » 25 lug 2018, 22:27

Concordo su tutta la linea, per adattarsi alla pratica americana, ove possibile, Rivarossi inserì la zavorra. Nei carri gondola di produzione americana spesso il telaio era separato dalla cassa, creando così una intercapedine dove poteva essere inserita una lamina di metallo; nei gondola Rivarossi invece il telaio e la cassa erano una fusione unica.

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: NonsoloRR

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 18 ott 2018, 16:39

Riprendo l'argomento (carri copiati o clonati?) avendo recentemente trovato un gondola Crown (made in Hong Kong)
All'apparenza avrei giurato fosse un clone RR al 100% ma nel confronto diretto vedremo che non è così.

CROWN Gondola S.P.(01)[xINVIO].jpg
Gondola CROWN n. C152
(A parte le tampografie ed i carrelli) identico ai gondola RR anni '60?

Vediamo se è vero
CROWN Gondola S.P.(02).jpg
Anche dal lato inferiore sembrerebbe RR (il grosso disco centrale si giustifica a causa del perno, chiuso a caldo, che tiene ferma la lastra di zavorra)

CROWN Gondola S.P.(03).jpg
Particolare contrastato per leggere le scritte a rilievo

CONFRONTO COL RR
CROWN Gondola S.P.(03)[xINVIO].jpg
Dimensioni della cassa proporzioni e persino il numero delle chiodature sono identiche ma i piccoli particolari e la qualità dello stampo fanno la differenza

CROWN Gondola S.P.(04).jpg
A parte le evidenti differenze dei piccoli particolari, lo stampo della cassa del Crown, nel confronto col RR (che comunque è dipinto) appare quasi "sfocato"

CROWN Gondola S.P.(05).jpg
Nella fiancata poi si evidenzia nettamente la differenza delle proporzioni delle pannellature

Quindi senza ombra di dubbio sono due stampi del tutto diversi
E mi sembra di notare che lo stampo del Crown somigli nolto di più a quello dei gondola Varney
Varney Gondola ATSF (foto).jpg
Gondola della Varney. Gli angoli superiori sono lisci come nel Crawn ed anche i pannelli sembrano di similari proporzioni

Qui devo evidentemente rivedere su quanto ho affermato in passato: ho sempre supposto che RR avesse clonato il Gondola Varney (che purtroppo non ho mai toccato con mano ma visto solo in foto) e adesso il confronto diretto col Crown inizia a farmi dubitare di come tutti i modelli simili delle varie ditte, su cui abbiamo a lungo discusso, non necessariamente dovrebbero essere per forza dei cloni ma forse solo delle copie fatte bene. Quindi per ora solo per Rivarossi/Athearn/ahm sono certo del clonaggio dello stampo, per tutte le altre ditte (o almeno per molte di queste) vorrei verificare con maggiore sicurezza la conferma del presunto "clonaggio".
CROWN Gondola Southern Pacific.jpg
Comunque completato col falso carico di ghiaia che nasconde la zavorra interna e per la modica spesa di 7 euro non è stato un cattivo acquisto

Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3641
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: NonsoloRR

Messaggioda berto75 » 18 ott 2018, 22:16

Ciao Oliviero ottimo (13) (13) confronto e comunque sconcertante ... sono talmente simili (marchio a parte)che anche per un esperto a occhio sarebbe impossibile distinguere le differenze senza un confronto diretto [lupe.gif] tra i modelli ... non sapevo nulla dell'esistenza del marchio CROWN :? ma che MODELLI produceva questa ditta di Hong Kong ? ?
e il gondola crown ha pure i carrelli molleggiati :shock: come il RR ….
MA A QUELL'EPOCA TUTTI COPIAVANO/CLONAVANO TUTTI (x) ANCHE NELLE ISCRIZIONI E NUMERI DI SERVIZIO ? MANCO A DIRLO il gondola crown di Oliviero della Soutthern Pacific HA le stesse identiche tampografie iscrizioni e numero di servizio :? :? del mio gondola AHM anche quello made in Hong Kong ( vedi a pagina 14 di questo stesso thread ) ma CHE sconcertante mancanza di originalità e fantasia …. :roll: :-x :? :? da parte di tutti i produttori !!!
comunque è un ottimo carro !
perplessi -4- berto75
Allegati
AHM MADE IN HONG KONG.jpg
anche il mio gondola AHM made in Hong Kong HA LE STESSE IDENTICHE TAMPOGRAFIE DEL GONDOLA CROWN..DI OLIVIERO
berto75

 
Messaggi: 2172
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

PrecedenteProssimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti