835: TROVATO L'ANELLO MANCANTE?



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: Aiuto! Avete un'835 art.43 del 1967-1969?

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 27 mar 2015, 18:53

nino44 ha scritto:Ciao Oliviero,
l'asterisco, nella prassi Rivarossi, indica che l'art. è consegnabile fino ad esaurimento scorte, come peraltro specificato nella nota a piè di pagina.
........................................
Nino

Grazie e chiedo scusa per la disattenzione.
Resta comunque aperto il problema delle ruote e del motore.
Proprio riguardo al motore riporto qui di seguito un brano tratto dall'articolo del compianto Alessandro Civelli:

Va ricordato che una particolare motorizzazione a sfere era quella per la locomotiva per
impianti 30125 e 30126 (una 835 con biellismo semplificato), il cui motore (con componenti
del 2° tipo) aveva per castello lo stesso telaio della loco ed il traversino era fissato con rivetti
passanti, che lo bloccavano al telaio utilizzando come fermo i predellini metallici del sotto
cabina.
Questa soluzione economica aveva uno svantaggio: in caso di blocco in linea per
deragliamento (macchina rimasta ferma sotto tensione sui binari) con conseguente corto
circuito, il surriscaldamento del motore poteva produrre (non era raro) la fusione del telaio (in
plastica) in corrispondenza della boccola porta sfere.
Pertanto, non avendo il motore separato, in sede di riparazione era necessario utilizzare
l’SFn 108385 = telaio verniciato, con motore, lenti, respingenti e molle p.c.
(Pag. 1 - Catalogo parti di ricambio 1966).


Quindi il complesso telaio-motore dei suddetti impianti era molto diverso dai modelli 43-1 e 1131
Non però ancora chiaro se il modello descritto da A.Civelli è lo stesso del modello 43 di Paolo.
Civelli scrive:" il cui motore (con componenti
del 2° tipo) aveva per castello lo stesso telaio della loco ed il traversino era fissato con rivetti
passanti,
"
Dalle foto di Paolo, non vedo "rivetti passanti" ma una vite che chiude la cassa motore (simile ai modelli 1954/1960) ed inoltre mi sembra di scorgere una piastra metallica di base al motore (che quindi è completo) mentre dovrebbe poggiare direttamente sulla plastica.
Naturalmente chiedo a Paolo di verificare se le mie supposizioni sono realistiche.
Però...Paolo: NON SVITARE LE VITI! altrimenti escono i "pallini" e ti trovi nei guai (x)
Se le mie supposizioni fossero vere, allora avremmo ancora tre motori e tre telai diversi, altrimenti ci limiteremo a concentrarci sulle ruote.

Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3790
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aiuto! Avete un'835 art.43 del 1967-1969?

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 27 mar 2015, 19:06

Max 851 ha scritto:Stavolta mica tanto,.........
............... comunque mi pare che abbiamo almeno assodato che anche le locomotive degli impianti 30125 e 30126 avevano il "nuovo" telaio con i fari piccoli e non erano solo delle 1111 private delle bielle della distribuzione. [lupe.gif]
Salutoni
Massimiliano

Ero troppo occupato a rispondere a nino44 ed ho letto in ritardo Max.
comunque le "1111 private delle bielle della distribuzione" sono esistite.... e sono le loco dell' impianto 30126 del 1966.
Di questo sono certissimo perchè comprai i rottami di quella loco. Oltre al biellismo tipo 1954 ma ridotto, aveva le ruote tipo Calimero ed era priva di valvole di distribuzione.
Saluti da Oliviero
PS. leggete l'intervento precedente! :mrgreen:
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3790
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aiuto! Avete un'835 art.43 del 1967-1969?

Messaggioda Max 851 » 27 mar 2015, 22:57

Scusami Oliviero, avevo dimenticato che in effetti avevi già detto di aver reperito il rottame di una 835 del tipo che possiamo chiamare "1111 semplificata". Comunque un tale modello deve essere stato prodotto solo per un brevissimo periodo, tra il 1965 e il 1966, dato che già sul catalogo delle parti di ricambio 1966 la locomotiva degli impianti 30125 e 30126 appare con il nuovo telaio.
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 917
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Aiuto! Avete un'835 art.43 del 1967-1969?

Messaggioda paolo64 » 28 mar 2015, 15:53

Salve a tutti, dopo aver letto i vostri interventi, mi sono ricordato che in realtà il motore del modello non è quello originale . La macchina mi era stata regalata da un amico con il motore bloccato perché qualcuno aveva provato ad aprirlo e si erano perse le sferette.Quando ho visto che era difficile ( direi impossibile) ripararlo per la mancanza della piastra inferiore ho preferito montarne un altro simile che avevo di scorta. Quindi il motore è stato incollato al telaio perche i fori filettati non coincidevano con i fori del telaio. Saluti Paolo
paolo64

 
Messaggi: 40
Iscritto il: 19 apr 2010, 16:11

Re: Aiuto! Avete un'835 art.43 del 1967-1969?

Messaggioda Giampaolo » 28 mar 2015, 16:25

Io ho l'art. 1131 con motore tondo se può interessare vi posto le foto.
Non l'ho acquistato ma ricevuto in regalo a metà anni '80.
Allegati
IMG_20150328_113847.jpg
IMG_20150328_113059.jpg
IMG_20150328_113036.jpg
IMG_20150328_112952.jpg
IMG_20150328_112918.jpg
IMG_20150328_112810.jpg
Giampaolo

 
Messaggi: 44
Iscritto il: 4 nov 2010, 21:47

Re: Aiuto! Avete un'835 art.43 del 1967-1969?

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 28 mar 2015, 16:29

Max 851 ha scritto:.................1111 semplificata.......... un tale modello deve essere stato prodotto solo per un brevissimo periodo, tra il 1965 e il 1966, dato che già sul catalogo delle parti di ricambio 1966 la locomotiva degli impianti 30125 e 30126 appare con il nuovo telaio.
Massimiliano

Certamente è durato solo un anno. Effettivamente non si può certo considerare un "nuovo modello": si sono limitati a togliere (ovvero non montare) tutte le parti non strettamente necessarie e ad utilizzare ruote del Calimero all'insegna del massimo risparmio.
Suppongo sia stata una prodotto di ripiego. Forse era prevista la produzione del nuovo modello economico, che evidentemente non non era ancora pronto per quell'anno (difficoltà nel mettere a punto il blocco motore/telaio: cosa mai provata prima). La riprova di questa mia supposizione è nel fatto che nel '67, mantennero gli stessi codici impianto del '66 (pur per prodotti alquanto diversi)

Comunque ricapitolando.....
STIAMO ANCORA CERCANDO QUESTE:

835 1967-68 (2 convogli)e 43 '69xx.jpg
Ricercate...vive o morte!


-4-
OLI
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3790
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aiuto! Avete un'835 art.43 del 1967-1969?

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 30 mar 2015, 20:05

paolo64 ha scritto:Salve a tutti, dopo aver letto i vostri interventi, mi sono ricordato che in realtà il motore del modello non è quello originale . La macchina mi era stata regalata da un amico con il motore bloccato perché qualcuno aveva provato ad aprirlo e si erano perse le sferette.Quando ho visto che era difficile ( direi impossibile) ripararlo per la mancanza della piastra inferiore ho preferito montarne un altro simile che avevo di scorta. Quindi il motore è stato incollato al telaio perche i fori filettati non coincidevano con i fori del telaio. Saluti Paolo


Gli interventi si sono sovrapposti a distanza di pochi minuti e mi era sfuggita questa importante precisazione che scombina un po' le cose (solo però a causa delle ruote)
Grazie ancora a Paolo per l'intervento
Ma ti pongo una domanda:
Ti ricordi se il vecchio motore che hai tolto era rivettato al telaio insieme con i predellini metallici ed hai dovuto rompere i rivetti? ....oppure no? -----Se si...come hai fatto a tener fermi i predellini senza i rivetti originali ...oppure?
Aspetto delucidazioni (ansioso :oops: :? :-( )
Grazie comunque per l'attenzione! (3)
Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3790
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aiuto! Avete un'835 art.43 del 1967-1969?

Messaggioda paolo64 » 1 apr 2015, 8:39

Si , il vecchio motore era rivettato insieme ai predellini che , però, erano rotti. Per cui, non ho dovuto faticare nel tirare via i rivetti. I predellini li ho sostituiti con altri originali provenienti da una carcassa cannibalizzata di 835 ( art. 1131) e fissati al telaio
con i rivetti dell'art. 1131 , semplicemente incollati anziché rivettati !
Saluti
Paolo
paolo64

 
Messaggi: 40
Iscritto il: 19 apr 2010, 16:11

Re: Aiuto! Avete un'835 art.43 del 1967-1969?

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 1 apr 2015, 16:43

Ringrazio ancora Paolo per gli interventi e le precisazioni, che hanno comunque perfezionato le nostre conoscenze sull'evoluzione dell'835 RR.
Purtroppo però siamo sempre alla ricerca di materiale fotografico, per completare l'articolo per RRM.
Quindi sono costretto a rinnovare l'invito (x) :
Possedete i modelli oppure avete foto di questi:

835 1967-68 (2 convogli)e 43 '69xx.jpg
Caratteristiche ricercate: motore a sfere con calotta stretta e ruote economiche tipo "Calimero"


Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3790
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aiuto! Avete un'835 art.43 del 1967-1969?

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 3 apr 2015, 16:50

AGGIORNAMENTO
Meglio tardi che mai, ho verificato che (oltre che nei, più volte succitati, convogli 30125 e 30126) sempre nel 1967, era già in vendita il modello 43 [intendo dire: da solo, senza carri], pubblicizzato sul catalogo Serie Junior (modello invece ancora ignorato sul catalogo generale 1967/68)

43 Catalogo Junior 1967.jpg


Dalla foto si notano le ruote "tipo Calimero" e si intravede il motore in cabina (che non può essere il "tondo a boccole")
Quindi si possono cominciare a ipotizzare le date con maggiore sicurezza:
mod. 43 - dal 1967 al 1969
mod.43/1 (poi 1131) dal 1969/70 al 1979(circa)

Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3790
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti