Differenze tra loco old west POCHER e RIVAROSSI



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: Differenze tra loco old west POCHER e RIVAROSSI

Messaggioda nino44 » 26 mar 2015, 14:02

Che appartenga al periodo di passaggio Pocher/Rivarossi mi pare chiaro, non fosse altro per la scatola chiaramente RR. Continuo a pensare che sia tra le prime
serie prodotte per avere tutti gli accessori in ottone tornito nonché etichetta, stemmino ed adesivo Pocher. A questo punto la vera curiosità (io non ne ho mai osservato) sarebbe vedere una "Reno" col motore "open frame". Saluti
Nino
nino44

 
Messaggi: 138
Iscritto il: 4 mag 2013, 18:15

Re: Differenze tra loco old west POCHER e RIVAROSSI

Messaggioda balboni gian luca » 26 mar 2015, 15:01

Eccoti accontentato.
La Pocher nel 1964 cambia società e coinvolge la Rivarossi, nel 1968 Arnaldo Pocher cede la sua quota a Rivarossi, da quel momento e forse prima finisce la produzione esterna alla Rivarossi.
La Genoa è del 1964, la Reno del 1965, la J.W. Bowker del 1967: tutte queste in origine hanno il motore Pocher (sono in mio possesso). La Casey Jones è del 1968 e non ne ho mai vista una con il motore Pocher.
Le confezioni, come già detto, le originali Pocher sono in plastica con "tirretto", e questa confezione l' HO vista associata alla sola Genoa; molto probabilmente per una questione di economia, si è optato per la confezione Rivarossi
Allegati
Foto-0003.jpg
Foto-0001.jpg
balboni gian luca

 
Messaggi: 76
Iscritto il: 16 dic 2011, 20:01

Re: Differenze tra loco old west POCHER e RIVAROSSI

Messaggioda Max 851 » 26 mar 2015, 16:50

OK, allora è assodato che la mia Bowker ha il motore Pocher, avendo il rotore a vista.
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 691
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Differenze tra loco old west POCHER e RIVAROSSI

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 27 mar 2015, 19:31

Ecco invece la versione economica della Bowker Rivarossi con motore "tondo" in cabina e mancorrenti ridotti ai minimi termini. (x)

Bowker x forum.jpg
Una Bowker da "start set"


Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3347
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Differenze tra loco old west POCHER e RIVAROSSI

Messaggioda berto75 » 30 mar 2015, 13:34

HA SCRITTO NINO44:
Mi sembra si desuma chiaramente che vi è contenuta una normalissima Genoa con i soliti mancorrenti. Per altro verso non mi è mai capitato di vedere
macchine in scala HO con mancorrenti a supporto orizzontale e campana in ottone; tali fattezze si riscontrano invece nei modelli in scala "O" .
Ritengo sia infatti possibile che la citata foto, utilizzata per illustrare la confezione 901 nel catalogo 1972 raffiguri un campione del modello nella scala maggiore, che sarebbe infatti uscita di lì a poco

Ringrazio l'amico Nino44 per il chiarimento. Dunque la GENOA contenuta nella confezione cofanetto 901 con le 2 carrozze old west sarebbe la solita GENOA POCHER .
TUTTAVIA penso la GENOA fotografata sul catalogo RR del 1973 sia un prototipo e non un modello in scala 0; mi sembra improbabile che alla Rivarossi si siano presi la briga di realizzare in scala 0 anche le 2 carrozze OLD WEST in stile tipo Pocher, a meno che si tratti di un abile fotomontaggio.
GRAZIE ANCHE A OLIVIERO per aver postato la (13) foto della J.W.BOWKER Rivarossi semplificata è comunque un modello affascinante soprattutto per me che amo il vecchio West e che mi ripropongo di reperire appena possibile [fischse7.gif]
-4- A TUTTI berto75
berto75

 
Messaggi: 1853
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Differenze tra loco old west POCHER e RIVAROSSI

Messaggioda Bruno » 30 mar 2015, 17:54

Aggiungo le foto della mia Casey Jones Pocher art. 808/2L/PO, forse vi possono servire per la discussione.

Cordiali saluti
Allegati
Casey 2.jpg
Casey 1.jpg
Bruno

 
Messaggi: 26
Iscritto il: 21 mar 2009, 17:19

Re: Campanella di ottone sulla Genoa?

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 30 mar 2015, 18:02

Premetto che non sono in grado di affermare se sui primi modelli Pocher della Genoa vi fosse effettivamente la campanella mobile in lamierino di ottone.
Dico però che questo fatto non è da escludere!
Ad esempio:
La mia Casey Jones ha la campanella
Casey Jones.JPG


Anche su questi vecchi modelli del compianto Giorgio Tanzi c'è:
CAMPANELLE.JPG
Modelli RR presumibilmente anno 1955/56


In origine tutte le "campanelle" erano in lamierino di ottone, solo in seguito RR la realizza in plastica.
Quindi (anche se non ne ho prove sicure) ritengo assai probabile che i primi modelli Pocher della Genoa, ne fossero provvisti.
Inoltre anche la foto del catalogo sembra rappresentare il suddetto elemento in metallo (per quanto ci si possa fidare dei cataloghi Yellow_Flash_Colorz_PDT_02 ).
Pocher 1964 02.jpg
Catalogo Pocher 1964

Sempre ammesso che il catalogo sia attendibile, si noti come i mancorrenti sono poggiati tramite stanti su mensoline metalliche (come su è stato scritto).
Ribadisco inoltre (tra le differenze) che i modelli Pocher, di questa epoca, avevano l'intero cilindro in ottone, mentre nella versione rivarossi è in plastica dorata.

Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3347
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Differenze tra loco old west POCHER e RIVAROSSI

Messaggioda berto75 » 30 mar 2015, 21:32

Esatto l'immagine della Genoa (tratta da un catalogo Pocher presumo) postata da Oliviero è identica sputata al modello fotografato da RR per la presentazione della scatola cofanetto 901. Tutti i particolari ( es: DOPPIO cerchietto in rilievo nella parte anteriore della caldaia ,mancorrenti innestati su perni verticali ) compresa la campanella mobile coincidono [lupe.gif] è come se tale immagine sul catalogo POCHER fosse stata ripresa proprio da tale modello fotografato (RIPOSTO LA FOTO DEL MODELLO FOTOGRAFATO NEL CATALOGO RR DEL 73 PER IL CONFRONTO).
Tuttavia di tale Genoa superrifinita non ho mai trovato traccia finora :roll: . Penso quindi a un prototipo mai entrato in produzione o magari A UN MODELLO fatto in tiratura limitatissima .
Saluti genoani :mrgreen: Berto75
Allegati
pag%2520011[1][1].jpg
pag%2520011[1][1].jpg (18.76 KiB) Osservato 1262 volte
berto75

 
Messaggi: 1853
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Differenze tra loco old west POCHER e RIVAROSSI

Messaggioda Simone » 1 apr 2015, 22:11

So che sto per tirarmi addosso ilarità e anche un po' di sarcasmo da parte di Giorgio, ma prometto che 'presto' tirerò fuori le mie locomotive western Pocher/RR. Visto che dovrei averne tutte le versioni, farò tante foto che aiuteranno a chiarire un po' di dettagli in merito a questa produzione che ritengo sia la più variegata tra quelle uscite da Como e Torino.
Di certo i particolari d'ottone venivano dalla Pocher. Forse qualcosa è arrivato anche da RR per finire le scorte, visto che 'non si buttava nulla'.
Altrettanto sicuro è che la Bowker sia nata con il motore nel tender e la trasmissione a cardano. Era molto più bella, senza contare le successive semplificazioni (mancanza di verniciatura compresa) che l'hanno resa piuttosto modesta.
Un particolare che mi pare nessuno abbia citato è che alcune 4-4-0 Genoa della Pocher sono state distribuite in una scatola in plastica pesante grigia con il coperchio scorrevole su cui era stampato un tratto di binario per consentire l'esposizione del modello. La mia prima macchina di questo tipo ha questa confezione e invierò una foto .... a sapere dov'è!
Simone

 
Messaggi: 34
Iscritto il: 7 dic 2014, 23:12

Re: Differenze tra loco old west POCHER e RIVAROSSI

Messaggioda berto75 » 8 nov 2017, 23:26

HO esaminato la locomotiva Genoa acquistata ,come dicevo, molto recentemente su e bay usa ( art. 5067 ) del febbraio del 1968 (perfettamente funzionante :yahoo: ) e l'ho confrontata con le foto dell'interessantissimo articolo di Giorgio sulla loco Genoa su RRM, dove vengono messe a confronto diretto una Genoa originale Pocher d.o.c. con una Genoa Pocher- rivarossizzata (o ibrida come volete chiamarla) .
Ebbene senza volerlo [lupe.gif] :shock: nuovo aggiornamento : la mia Genoa Pocher risulta essere una versione intermedia che si colloca esattamente in mezzo tra le 2 versioni confrontate da Giorgio !
Rappresenterebbe quindi un anello evolutivo intermedio tra i 2 modelli che ovviamente non conoscevo.
L'articolo 5067 dovrebbe essere la primissima Genoa Rivarossizzata che succede alla Genoa Pocher d.o.c. con motore scoperto .
INFATTI ,almeno esteticamente ,il mio modello appare identico alla Pocher d.o.c. solo che monta direttamente sul vecchio telaio del tender della pocher d.o.c. (senza predellini ) il nuovo motore RR CON GUSCIO CROMATO.
Per il resto appare identica alla vecchia Pocher d.o.c., persino i cilindri sono ancora in ottone fissati al telaio con una vite centrale ,mentre sul modello Pocher rivarossizzato successivo i cilindri non sono più avvitati (PRESUMO INCOLLATI) e il tender è dotato di un nuovo fondino più dettagliato con la riproduzione dei predellini posteriori .
riposto le foto dell articolo di Giorgio per facilitare il confronto.
in altre parole riassumendo esiste :
-Genoa Pocher d.o.c. (1964/65)
-Genoa Pocher-RIVAROSSIZZATA esteticamente identica alla Pocher d.o.c. ,ma con motore RR con guscio cromato (LA MIA DEL 1968 )
-Genoa Pocher -rivarossizzata dotata di nuovo fondino del tender più dettagliato con predellini posteriori e motore RR con guscio cromato ,,CILINDRI PRIVI DI VITE CENTRALE PER IL FISSAGGIO al telaio della loco .
preciso che la mia genoa pocher -rivarossizzata è però leggermente semplificata rispetto a quella pocher doc, essendo fatta per AHM ,nel senso che mancano i ferretti riportati sopra l'imperiale della cabina della loco ad imitazione del fischio,e manca la griglia all'interno del camino,r il faro anteriore non è illuminato .
Posterò poi foto dell'interno del modello a titolo documentario per vedere come è fatto.
buona serata a tutti berto75
Allegati
POCHE CON.jpg
FOTO TRATTA DA RRM ,SOPRA LA GENOA POCHER D.O.C. SOTTO LA GENOA RIVAROSSIZZATA DELLA SECONDA VERSIONE (LA PRIMA SAREBBE LA MIA VEDI FOTO SOTTO) SI NOTINO I CILINDRI NON Più FISSATI AL TELAIO CON LA VITE CENTRALE
FOND. LOC.jpg
FONDINO LOCO GENOA ART.5067 PER AHM IL MODELLO HA ANCORA I CILINDRI IN OTTONE FISSATI CON VITE CENTRALE COME LA POCHER D.O.C.
CON FRON.jpg
FOTO TRATTA DA RRM : SOPRA IL FONDINO DEL TENDER DELLA GENOA POCHER D.O.C. CON MOTORE POCHER SCOPERTO ,SOTTO LA GENOA POCHER RIVAROSSIZZATA NELLA SECONDA VERSIONE (LA PRIMA SAREBBE LA MIA RIPORTATA NELLA FOTO SOTTO)
fondino tender.jpg
IL FONDINO DEL TENDER è ANCORA QUELLO DELLA VECCHIA POCHER D.O.C. SU CUI è FISSATO IL MOTORE RIVAROSSI A GUSCIO CROMATO DUNQUE è UNA VERSIONE ESATTAMENTE INTERMEDIA A QUELLE SOPRA RAFFIGURATE.
LOCO GENOA.jpg
DGD.jpg
VISTA ALTO.jpg
berto75

 
Messaggi: 1853
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

PrecedenteProssimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti