sottocassa di un carro Flat - 0-6-0 ERIE



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: sottocassa di un carro Flat

Messaggioda Massimo » 7 apr 2010, 7:57

scusa roaringanna, ma la mia era solo e semplicemente una battuta!...resto ancora stupito e butto sul tavolo un'ipotesi:

Consistenti giacenze a magazzino di stampate del pianale europeo (usato anche per altri modelli), e che mi pare abbia avuto solo la versione con gru (CG). Se lo supponiamo poco venduto (quante gru avrebbe potuto avere un fermodellista nel proprio plastico?), avrebbe rappresentato un carico aziendale da alleggerire.
Dunque l'invenzione (tutta italiana) di rimediare il carro americano da stampate italiane con gli interventi che sappiamo.
Anche l'allestimento della scatola giustificherebbe questa ipotesi; far stampare le fascette da applicare alle scatole per convogliare il carro nel mercato americano è indice di una tiratura non bassa.
Resta la qualità del grossolano intervento...una mano di vernice avrebbe ridotto l'impatto dell'intervento ma probabilmente il costo di questo ulteriore trattamento (dopo quelli dell'applicazione dei trochi, dei chiodini, della catena, della foratura del pianale e del relativo inserimento del volantino) avrebbe sforato il giusto prezzo commerciale del modello.
che ne dite?
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1648
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: sottocassa di un carro Flat

Messaggioda roaringanna » 8 apr 2010, 1:29

FERMI TUTTI!!!
Vi annuncio che una bella stringa di questi carri (C T/A) compare al traino di una specie di 835 americanizzata (non la ben nota Erie eng.#2 fatta qualche anno piu' tardi per GHC) su un catalogo Aristo-Rossi del 1956.
Se qualcuno di voi, come credo, ce l'ha, puo' verificare e diffondere l' immagine; altrimenti dovro' di nuovo partire alla ricerca di uno scanner...
A proposito: c' e' anche una ABL A/R bianca (o argento) anziche' nera. Se qualcuno ne trova una, aspetti un attimo prima di sverniciarla!!!!
roaringanna

 
Messaggi: 206
Iscritto il: 23 feb 2010, 1:33

Re: sottocassa di un carro Flat

Messaggioda Talgo49 » 8 apr 2010, 9:25

Il catalogo 1956 non ce l'ho ma allego una foto da quello del 1958. La locomotiva a cui ti riferisci è questa ?
aristo2.jpg

Gianni
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1792
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: sottocassa di un carro Flat

Messaggioda Giorgio » 8 apr 2010, 10:05

Anch'io non ho il catalogo Aristo-Craft 1956 che sarebbe molto interessante vedere.
Riporto questo sito americano con tantissimi cataloghi H0 (che già aveva segnalato Gianni): http://www.hoseeker.net/lit.html
ma manca il catalgo di cui sopra.
Se andate alla voce Rivarossi c'è anche il link al nostro SIto! Che carini, vedrò di ricambiare.
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2250
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: sottocassa di un carro Flat

Messaggioda Giorgio » 8 apr 2010, 10:50

Alla luce del sito soprariportato vi pongo un quesito a cui non ho saputo rispondere.
Alcuni carri americani di RR sono pressochè identici a quelli Athearn, fra cui quello per cetrioli Heinz, carro molto, molto particolare e complesso.
Chi ha copiato chi?
In RR non me lo hanno saputo dire, Rossi diceva che facevano quello che richiedeva l'importatore americano e non ricordava i dettagli.
Nel sito amricano le istruzioni di montaggio del carro cetrioli Athearn sono datate al 1957 mentre il carro analogo RR è del 1960, ma sui cataloghi Athearn di quegli anni non compare e mi pare stano che non appaia un carro così particolare.
L'ho avuto e posso garantire che era molto, molto simile a quello RR, dalle immagini anche gli hopper assomigliano tanto a quelli RR e anche le soluzioni tecniche sono molto simili: carreelli realmente molleggiati, scalette applicate, ecc.
Mah?
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2250
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: sottocassa di un carro Flat

Messaggioda Talgo49 » 8 apr 2010, 11:08

In effetti la somiglianza è impressionante
Heinz.jpg

Tanto per intorbidare le acque, non dimenticarti i carri Revell; anche qui Heinz, carrelli molleggiati, scalette, ecc.

Gianni
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1792
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: sottocassa di un carro Flat

Messaggioda Massimo » 8 apr 2010, 11:58

Bingo!
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1648
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: sottocassa di un carro Flat

Messaggioda Giorgio » 8 apr 2010, 12:10

Max, da dove viene questa immagine?
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2250
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: sottocassa di un carro Flat

Messaggioda Massimo » 8 apr 2010, 13:34

da un'inserzione pubblicitaria BN di Aristocraft-Polk e, grazie ad ad un furto (9) ad Antonello di Pescara Ferr.
Vi compaiono anche le scarpette bianca e nera, la taroccata "835" con due numerazioni (321 e 302), una L SP di cui non leggo il number road ed una A FM dalla livrea (per me) misteriosa ma che sembra quella acquistata da te (stesse decals)ma con cassa bicolore (5) e altre amenità del tempo, tra cui una dock side senza decals...
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1648
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: sottocassa di un carro Flat

Messaggioda Talgo49 » 8 apr 2010, 14:31

A dimostrazione del fatto che non leggiamo i post precedenti, vi svelo (me compreso) dove avevamo già visto tutto: basta andare nella vecchia sezione dedicata alla Badoni e guardare il post di h0_master del 21/4/2009.
ONTA E DISONORE X( X( X(

Non mi firmo per vergogna
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1792
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

PrecedenteProssimo

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 5 ospiti

cron