ma i binari nei plastici?



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

ma i binari nei plastici?

Messaggioda bytrain » 9 mar 2010, 12:31

ogni qual volta un appassionato parli di plastici ferroviari fa riferimento esclusivamente al treno. ma in realtà anche i binari svolgono la loro fondamentale funzione di locomozione. in questo post gli viene restituita un pò della loro importanza, parlando della loro storia http://www.blogitalo.it/it/italontv-blo ... rovia.html
bytrain

 
Messaggi: 5
Iscritto il: 14 gen 2010, 16:01

Re: ma i binari nei plastici?

Messaggioda Massimo » 9 mar 2010, 17:32

si, è vero, i binari svolgono, nel modellismo anche la funzione estetica oltre a quella di trasporto della corrente.
In questo sito, dedicato alla Rivarossi storica, ci dedichiamo alla cura e alla ricerca del materiale storico, analizzandolo, catalogandolo, discutendolo. RR si dedicherà, nell'arco della sua evoluzione, ad una ricerca sempre più accurata di questo particolare, trascurando però (come facevano tutti in quegli anni) una vera rappresentazione del profilo della rotaia.
Il problema principale erano i bordini delle ruote del materiale rotabile, particolarmente grossi, per evitare svii: bordino grosso, grosso profilo della rotaia. I bordini delle ruote condizionavano anche le distanze tra asse e asse delle locomotive con effetti negativi sul passo complessivo delle loco. Si rimediava alterando il diametro delle ruote e/o il passo complessivo della motrice. Ma ritornando ai binari il problema non fu mai posto in RR, se non per semplificare la produzione industriale e forse per migliorare l'estetica complessiva tra traversine e strutture di ancoraggio. Solo recentemente si è pensato di agire anche sui bordini delle ruote per poter diminuire il profilo del binario ma con conseguenti variazioni però sulle geometrie dei binari e degli scambi. E naturalmente con l'inibizione alla corsa del materiale rotabile "datato".
Ma è un problema che non compete a questo forum.
Grazie però dell'attenzione
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39


Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: crhav e 4 ospiti