Pergine, mai stata Lima?



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Pergine, mai stata Lima?

Messaggioda giobrupe » 17 mag 2013, 19:25

ciao a tutti , volevo sapere se la stazione di pergine è stata mai prodotta dalla Lima negli anni 2000, quando tutti gli accessori di rivarossi furono rimarchiati Lima e venduti in scatole di montaggio . -4-
giobrupe

 
Messaggi: 6
Iscritto il: 1 lug 2012, 1:07

Re: Pergine, mai stata Lima?

Messaggioda Massimo » 17 mag 2013, 19:31

no, solo S.Nazario, lo scalo merci e qualche altro accessorio che al momento non ricordo
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1624
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: Pergine, mai stata Lima?

Messaggioda giobrupe » 17 mag 2013, 19:48

grazie, anche dubino giusto? secondo lei perchè Pergine non fu prodotta a marchio lima?
giobrupe

 
Messaggi: 6
Iscritto il: 1 lug 2012, 1:07

Re: Pergine, mai stata Lima?

Messaggioda Massimo » 18 mag 2013, 12:46

no, Dubino, no
furono prodotti:

art. 6oo505 S.Nazario
art. 6oo508 scalo merci
art. 6oo834 banchina con pensilina
art. 6oo832 banchina
art. 6oo505 ponte con arcata (non di provenienza RR)

Argomentare sul perchè in Lima abbiano deciso di produrre solo alcuni modelli della sterminata serie di stampi di edifici, è pura fantasia. Tra l'altro erano anni in cui i dirigenti bresciani ne combinavano uno dopo l'altra circa la gestione fermodellistica/commerciale dei beni aziendali.
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1624
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: Pergine, mai stata Lima?

Messaggioda TrenHObby » 18 mag 2013, 17:03

Sotto il marchio Lima vennero replicati:
600501 Serbatoio acqua (equivalente RR 15501/M5501)
600502 Stazione Dubino (equivalente RR 15502/M5502)
600503 Stazione San Nazario (equivalente RR 15503/M5503)
600507 Cabina ACI (equivalente RR 15507/M5507)
600508 Scalo merci (equivalente RR 15508/M5508)
600509 Staccionata FS (equivalente RR 15509/M5509)
600832 Banchina di prolunga (equivalente RR 15504/M5504)
600833 Fabbricato WC più 2 banchine corte (il WC proviene dal set RR 15506/M5506 e le banchine 2x15505/M5505)
600834 Pensilina in cemento (equivalente RR 15519/M5519)
Mancherebbero all'appello il casello (15513/M5513), i magazzini attrezzi venduti in coppia con codice 15514 fino al 1978, poi uno assieme al WC con articolo 15506/M5506, manca anche Pergine (15511) ed il deposito locomotive (15103), nonché il pl ed i sempre bei terminali di binario (15512).Sul perché di queste "assenze" ingiustificate, quoto quanto scritto da Massimo, in particolare per la sola Pergine, azzarderei l'ipotesi della sua particolarità architettonica (proprio per questo e per come é stata riprodotta, per me, é la più bella) che forse non avrebbe indotto in molti al suo acquisto.
Và comunque tenuto anche conto che molti stampi, stando a quanto ho potuto apprendere diversi anni fà da un collaboratore RR, erano molto usurati già nell'anno delle ristampe, e questo potrebbe essere un elemento di forte indizio sul perché alcune cose non sono andate in ristampa.
Saluti
Alessandro
TrenHObby

 
Messaggi: 72
Iscritto il: 27 apr 2011, 18:14

Re: Pergine, mai stata Lima?

Messaggioda vr80 » 18 mag 2013, 21:54

E' vero, troppe "assenze ingiustificate" dai cataloghi del tempo. Adesso secondo me è anche peggio perchè oltre a non esserci più i fabbricati storici (San Nazario, Dubino, Pergine, Formia...) nei cataloghi non ci sono più nemmeno i segnali FS (oramai diventati solo prodotti artigianali).
vr80

 
Messaggi: 291
Iscritto il: 19 mag 2010, 12:20

Re: Pergine, mai stata Lima?

Messaggioda giobrupe » 18 mag 2013, 23:23

ringrazio tutti per le informazioni riguardo le rimarchiature RR..... penso che la scelta di rimarchiare Lima tutti i prodotti di provenienza rivarossi sia costato alla gestione bresciana perchè hanno dovuto coprire la firma della casa di como che si trovava dovunque negli accessori e i relativi codici di ogni singolo pezzo. Rifacendomi al commento di TrenHObby, la Rivarossi odierna, di proprietà hornby, non produce più gli stampi degli accessori della vecchia Lima-RR-Jouef perchè si sono usurati dal tempo altrimenti non c'è spiegazione. Avevano un catalogo enorme pieno di stazioni, case e accessori di ogni genere....e senza dubbio il monopolio degli accessori FS. Oggi c'è solo la Faller che possiede un catalogo così enorme anche se stazioni, banchine o altro devono essere italianizzati da noi fermodellisti. Qualche tempo fa parlai con un dirigente Hornby italia e mi spiegò che non avrebbero più prodotto i vecchi accessori della Lima anche perchè oggi producono le stazioni in resina che sono molto più belle e resistenti nel tempo (x) . Premetto che sono molto belle e sembrano pure realizzazioni artigianali, ma il divertimento di costruire una stazione e di poterla modificare quanto e come mi pare, come potevo fare con gli accessori RR/lima (vedesi trasformazione di San Nazario in casello FS) oggi con i modelli Hornby non si può fare! -4-

PS: non so voi ma saranno pure resistenti, ma se ti cascano per terra non ci rimane più niente!
Giovanni
giobrupe

 
Messaggi: 6
Iscritto il: 1 lug 2012, 1:07

Re: Pergine, mai stata Lima?

Messaggioda TrenHObby » 19 mag 2013, 13:45

giobrupe ha scritto:Qualche tempo fa parlai con un dirigente Hornby italia e mi spiegò che non avrebbero più prodotto i vecchi accessori della Lima anche perchè oggi producono le stazioni in resina che sono molto più belle e resistenti nel tempo

Non sono assolutamente d'accordo con questa affermazione, e vorrei anche argomentare il mio disappunto.
Sul fatto di essere più belle lo metto in discussione perché non tutti usiamo la stessa unità di misura nella definizione di ciò che può definirsi bello o meno, dico solamente che, a livello di fedeltà della riproduzione, quelle in resina non riproducono prototipi reali ma soggetti "probabili", inoltre i serramenti stampati in blocco con le pareti, e con evidenti risucchi di stampo, contribuiscono negativamente al realismo.
Poi, realizzare stampi per resina è un processo che ha un costo irrisorio se paragonato al processo di stampo ad iniezione di plastica (ma il prezzo finale di acquisto è come quello per i kit in plastica).Sul fatto della durata nel tempo......i miei accessori in plastica RR hanno 60 anni e neanche una crepa o rottura, la resina......beh date un'occhiata alle produzioni in questo materiale meno recenti.
I particolari che sono stati riprodotti sui fabbricati RR erano all'avanguardia a quel tempo e lo sono anche oggi: ho esaminato tutti gli edifici (alcuni sui cataloghi ed altri li ho proprio visti), ferroviari e non, di quasi tutte le marche e alcuni edifici, addirittura i tanto blasonati Hornby in resina, non hanno neanche le cerniere sulle persiane, magistralmente riprodotte sulle RR 6o anni fa.
Saluti
Alessandro
TrenHObby

 
Messaggi: 72
Iscritto il: 27 apr 2011, 18:14

Re: Pergine, mai stata Lima?

Messaggioda giobrupe » 19 mag 2013, 14:33

ciao alessandro,
credimi sono d'accordo con te su tutto quello che hai detto, ho accessori della rivarossi che risalgono al 1961 e sono ancora nuovi. Addirittura ho scoperto, nel 2010, in soffitta una stazione di dubino ancora da montare che era stata prodotta nel 1963 ed era praticamente nuova. Era situata in una scatola senza coperchio ed era rimasta alle intemperie del tempo per 50 anni in una soffitta... eppure l'ho montata e senza verniciarla sembra appena uscita di fabbrica. Ovviamente dire che le riproduzioni in resina sono più belle e resistenti nel tempo era una scusa per non dire la verità tipo: << probabilmente gli stampi degli accessori Lima/RR sono andati persi o sono stati buttati via da quanto erano vecchi e usurati dal tempo..>> o forse per giustificare un'inerzia da parte di hornby a non voler investire nella realizzazione di nuovi stampi delle vecchie stazioni del sistema rivarossi.... secondo me se facessero una serie speciale del tipo " Rivarossi gold " con tutte le riedizioni degli accessori del sistema RR avrebbe un grande successo (3) (3) (3) .
saluti
Giovanni
giobrupe

 
Messaggi: 6
Iscritto il: 1 lug 2012, 1:07


Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron