come si accendono le luci sul treno azzurro del 1967 ?



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

come si accendono le luci sul treno azzurro del 1967 ?

Messaggioda bigboy » 24 giu 2009, 12:25

Il mio treno azzurro composto da una WL P alluminio, due duz due seconde e due prime e trascinato da un E 645 037 in 1.80 rimane al buio.
Sette carrozze perciò.
Eppure le lampadine (a suo tempo tutte cambiate perchè motre dopo 42 anni d'armadio...con delle fleisch. quasi identiche) se azionate dal o dai levoni sotto i duz non vanno. Al contrario se con dei coccodrillini porto tensione alle ruote le luci ci sono. Le pile usate erano o 4,5 (i torcioni belli zavorroni) o le piccole da 9 v. Forse una spece di fiammella da lente l'ho intravista solo così ovvero con i 9v + 9v
Dove sbaglio?

Aspetto con grande speranza.


Grazie a tutti.

Ps

orami se allego una foto risulta sempre troppo grande e Mauro non mi ha spiegato come faccio a farla più piccola....sob


Francesco da Bari
bigboy

 
Messaggi: 9
Iscritto il: 17 giu 2009, 13:35
Località: Bari

Re: come si accendono le luci sul treno azzurro del 1967 ?

Messaggioda Talgo49 » 29 giu 2009, 11:37

Mi spiace che nessuno abbia saputo darti una mano fino ad oggi, ma il tuo set del treno azzurro è piuttosto raro. Se tu ti esercitassi un po' nella fotografia probabilmente riusciresti ad avere maggiore auto.

Ciao
Gianni
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: come si accendono le luci sul treno azzurro del 1967 ?

Messaggioda maxgottardo » 1 lug 2009, 15:20

Ciao Francesco.
Il set per il treno azzurro funzionava (come era anche scritto sulla scatola oltre che sul catalogo) con pile da 1,5 volts. Hai letto bene!!! 1,5 volts. Le lampadine che venivano montate da 1,5 volts con innesto a vite non sono più funzionanti non perche siano passati 40 anni....ma perche' qualche impaziente modellista che non voleva o non sapeva che funzionassero con così poca tensione le ha collegate al trasformatore e gli ha dato i 12 volts erogati dall'RT3. I due poli necessari all'illuminazione venivano trasmessi: 1 tramite le ruote di un carrello del Duz ad una rotaia e 1 tramite i ganci di accoppiamento del Duz con le altre carrozze della confezione. Le altre carrozze prendevano la corrente dalle ruote con i contatti dalla rotaia e dai ganci di accoppiamento con il duz e fra di loro.
Oggi queste lampadine fulminate non si trovano più. O almeno non si trovano lampadine da 1,5 volts con innesto a vite come erano predisposte sulle carrozze del treno azzurro rivarossi. Come fare? La difficolta' consiste nel rendere compatibili le pile della grandezza giusta per l'alloggiamento nel Duz con la tensione di lavoro delle lampade che come ripeto devono avere innesto a vite. Si trovano lampade di questo tipo a 12 volts, ma difficilmente troverai pile a torcione del voltaggio a 12. Inoltre ti consiglierei di mantenere il funzionamento come previsto dalla Rivarossi e cioe' a 1,5 volts. La soluzione che ti consiglio oltre quella di cercare fra i pezzi di ricambio originali.....ma è difficile, è quella di dotare le carrozze di lampade a 1,5 volts con i fili che escono dal bulbo che puoi trovare in ogni negozio di materiale elettronico e di saldarli al portalampade della carrozza rivarossi. Fammi sapere ciao Massimo
maxgottardo

 
Messaggi: 43
Iscritto il: 6 mag 2009, 13:32

Re: come si accendono le luci sul treno azzurro del 1967 ?

Messaggioda bigboy » 2 lug 2009, 14:42

Gentile quanto incredibilmente articolato massimo,
non hai scritto ad un appassionato di RR ma anche ad un semi demente, pertanto il tuo intervento mi è parso così sconvolgente che per colpa tua stanotte non dormirò.
Pensa a che livelli di deficenza arrivano esseri come me.
Sono troppe le cose (alcune ho quasi vergogna a scriverle qui...) che ti chiederei ergo se vuoi/puoi scrivimi un qualsivoglia tuo recapito tel con annesse istruzioni su orari o altro e con grande riverenza ti chiamo per un'udienza di speranza e illusione.

Grazie


Francesco da Bari

RR l'amo e quel convoglio pur essendomi costato un rene o quasi è meraviglioso.


Mi raccomando perchè non vedo l'ora di parlarti.
Per far prima io in uff. rispondo fino alle 15 al 080 5480333 e poi ti richiamo...ovviamente
Rigrazie
bigboy

 
Messaggi: 9
Iscritto il: 17 giu 2009, 13:35
Località: Bari


Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti