EDIFICI RR-MODITAL



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Re: EDIFICI RR-MODITAL

Messaggioda Massimo » 21 dic 2011, 16:44

il cartone pressato (il presspan dell'interno delle confezioni "rosse") era ottenuto dalla incollatura e pressatura di fibre cartacee. Era disponibile in vari spessori e tendeva a sfilacciarsi lungo tagli o fustellature.

Faesite e masonite erano prodotti simili al presspan solo che erano composte da segatura incollata e pressata. Il risultato era ottimo come resistenza (data dalla presenza della colla) ma tendeva a gonfiarsi alla minima infiltrazione di umidità.

Non ho mai toccato o analizzato un edificio RR-Modital per cui non so dire di che cosa fossero realmente fatti. Opterei per il presspan (per le pareti, non per le basi) dato il basso peso degli edifici.
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: EDIFICI RR-MODITAL

Messaggioda Dario 1957 » 21 dic 2011, 17:33

Le basi dei fabbricati ,col "bucone" per la lampadina, erano in certi edifici di masonite....
Dario 1957

 

Re: EDIFICI RR-MODITAL

Messaggioda Giorgio » 23 dic 2011, 19:08

Ho pubblicato quasi tutto cio che avevo sugli edifici Modital http://www.rivarossi-memory.it/Edifici/ ... odital.htm
Se avete altre foto inviatele!!!!!!!!
Se avete note o appunti su quanto ho scritto fatemi sapere.
Di nuovo un FELICE NATALE a tutti voi (2)
Giorgio
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: EDIFICI RR-MODITAL

Messaggioda merlotrento » 18 mag 2020, 0:07

Mio figlio mi ha girato queste, comparse in un " mercatino" su Facebook.....una stazione alimentatore.. (12) [lupe.gif]
IMG-20200517-WA0024.jpg
IMG-20200517-WA0024.jpg
qualcuno ne sa di più?
Allegati
IMG-20200517-WA0026.jpg
merlotrento

Avatar utente
 
Messaggi: 696
Iscritto il: 1 apr 2011, 21:05

Re: EDIFICI RR-MODITAL

Messaggioda Giorgio » 18 mag 2020, 10:48

Io non l'ho mai visto.
Ne a catalogo ne tantomeno come oggetto.
Se è marcato anche RR lo direi un tarocco. Cioè un'autocostruzione di un appassionato d'epoca che ha inserito un trasformatore (di che marca???) dentro la stazione Standard-Piccola Modital-RR http://www.rivarossi-memory.it/Edifici/ ... iccola.htm
Se fosse marcato solo Modital, visto che di questa marca non esiste nulla (non so neppure dove avesse la sede!!), lo si portebbe pensare una creazione della ditta stessa, ma visto che reca anche il marchio RR (e RR un prodotto simile non lo ha mai proposto) propendo per un tarocco puro. Per quanto d'epoca.
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: EDIFICI RR-MODITAL

Messaggioda merlotrento » 18 mag 2020, 14:09

Perché "tarocco"? Possiamo dire semmai "Non Rivarossi"...non è un tentativo di imbroglio: dalla targhetta penserei ad una trasformazione su base Modital RR', penso da parte di ditta artigiana, e posta sul mercato....un modo per mascherare l'alimentatore...... A ulteriore riprova..dallo stile della targhetta e dei componenti direi realizzato all'epoca, negli anni indicati...1948 o giù di lì
merlotrento

Avatar utente
 
Messaggi: 696
Iscritto il: 1 apr 2011, 21:05

Re: EDIFICI RR-MODITAL

Messaggioda Giorgio » 18 mag 2020, 18:08

Ciao Pietro.
l'ho definito "tarocco" in quanto se non è RR ma solo Modital, la Modital non poteva appiccicare lo scudetto Rivarossi sotto.
E non essendo in alcun catalogo RR (e anche la targhetta non è da alimentatore RR) la Rivarossi non c'entra nulla.
E' come se un fornitore Lima avesse marcato come Lima prodotti suoi venduti direttamente. Direi una frode in commercio.
E ritengo probabile che sia opera di un privato perche se fosse stato qualcosa in vendita, ne avremmo visti altri in tutti questi anni.
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: EDIFICI RR-MODITAL

Messaggioda merlotrento » 18 mag 2020, 20:15

non ci siamo capiti..la stazione è una RR-Modital S050 quindi il marchio Rivarossi ci sta!
Schermata 2020-05-18 alle 19.51.11.png


Volevo semplicemente dire che se la versione con alimentatore non risultasse Rivarossi è comunque dell'epoca (targhetta componenti etc)
ed ipotizzo un artigiano che ha realizzato su base RR Modital tale accessorio in favore dei modellisti o giocotrenisti di allora....(e forse in targhetta è indicato il suo nome/marchio..)
nessuna intenzione da parte sua di gabbare collezionisti!! ..quindi "tarocco" è ancor più fuori luogo.... Ragiono sia chiaro sulla situazione al 1948... non entro nel merito del valore attuale o altre considerazioni di tipo collezionistico...che a me francamente non interessano.... Unico mio interesse storico è capire se sia produzione Rivarossi o elaborazione di altri... Per Giorgio non lo è e lo ha argomentato....
Gli artigiani che trasformavano modelli Maerklin da ca a cc o Fleischmann da cc a ca, venduti poi in primari negozi di modellismo, non toglievano certo i marchi d'origine!!!
merlotrento

Avatar utente
 
Messaggi: 696
Iscritto il: 1 apr 2011, 21:05

Precedente

Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti