1965,la sorpresa:H0 + ITALMODEL



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

1965,la sorpresa:H0 + ITALMODEL

Messaggioda Dario 1957 » 22 mag 2009, 23:02

Eh sì,era finita la scuola,un giorno di metà giugno, i miei treni serie RR giravano su due ovali paralleli(uno con la piccola L RR e tre carri merce,l'altro con la 270 FNM e 2-3 vetture verdi)quasi a rincorrersi...arriva il postino con una busta per mio fratello...la curiosità è grande:chi sarà mai questo Italo Briano editore e cosa manda a mio fratello??ma guarda che rivista di treni "strana",la copertina mostra un rodiggio di locomotiva a vapore presa a raso terra,ma la foto non è nè a colori nè b-n come quelle di H0(a proposito ma non doveva esser già arrivato il numero di giugno??bah queste Poste!)ha una colorazione azzurrina! "..comprende H0 RR 66"recita la testata...e che vuol dire? e che c'entra H0??Apro la rivista,leggo che la RR ha affidato la pubblicazione all'editore ligure(di cui compariva una piccola pubblicità su H0)...Salto velocemente la prima sezione ed ecco mi appare una copertina nuova e familiare insieme e guarda c'è proprio la Castano(ma come si legge??Càstano o Castàno?)...ma aprendo le pagine resto deluso:le rubriche sono quelle ma quei bei disegni già nelle pagine dei negozi non ci sono più!e perfino l'odore della carta è diverso(preciso che a 54 anni e più dalla stampa i miei H0 hanno lo stesso odore!!)...ma insomma,cos'è successo??arriva mio fratello e resta un po' sconcertato anche lui,anche se l'abbonamento sarebbe finito due-tre numeri dopo...così ,di H0 finito l'abbonamento, perdiamo le tracce,anche il nostro negoziante a Cosenza resta un po' scontento.Bene amici questo è il mio ricordo di quella fusione preludio purtroppo della fine della mitica rivista di Como...solo nel 1969,ricomprando Italmodel,scoprimmo che la nostra compagna di tante ore di lieto...indottrinamento fermodellistico ormai non c'era più e da oltre due anni ! (22) Ora chiedo a chi lo ricorda :ma è vero,come lessi non so dove,che prima della chiusura,Briano fece una sorta di referendum fra i lettori se continuare o no l'abbinamento??
Saluti nostalgici e con l'atmosfera di quel fermodellismo forse un po' pionieristico, ma che sapeva darci tanta gioia,che oggi mi pare persa per colpa di vetrinisti e contachiodi!
Dario 1957

 

Re: 1965,la sorpresa:H0 + ITALMODEL

Messaggioda hiawatha » 24 mag 2009, 22:41

Ho riletto velocemente gli editoriali apparsi sugli undici numeri di Italmodel usciti in abbinamento con H0 Rivarossi.
In effetti di un referendum si parlo',ma non se ne fece nulla.La decisione di cessare l'abbinamento fu presa dalla direzione di Rivarossi,dati i risultati non brillantissimi del matrimonio.
Cordiali saluti,
Luciano
hiawatha

 
Messaggi: 504
Iscritto il: 30 apr 2009, 10:23
Località: Ovada

Re: 1965,la sorpresa:H0 + ITALMODEL

Messaggioda Massimo » 25 mag 2009, 7:32

...ricordi da aggiornare, caro Dario!...il numero inserito in Italmodel ferrovie N.121 era il 67 (non 66) di HOrivarossi-giugno 1965 e il BN era stampato in verdino...
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: 1965,la sorpresa:H0 + ITALMODEL

Messaggioda Giorgio » 25 mag 2009, 11:04

Confermo che il primo H0 RR inserito in italmodel 121 (maggio-giugno 1965) era il 67, dopo che era saltata l'uscita del numero H0 RR di aprile.
La chiusura di H0 RR presumo sia stata una scelta del solo Briano, visto il disinteresse da parte di Rivarossi per la rivista H0, che ormai era quasi senza alcun articolo di redazione e tutto era lasciato ai lettori.
Lo si puo capire anche dall'editoriale di Briano su Italmodel 132 quello successvo alla chiusura di H0RR.
Fra le curiosità che ho riscontrato: l'ultimo numero H0 riporta sulla copertina interna il numero 76 al posto del 77, e l'anno di uscita riportato sui numeri del 1965 è indicato come anno XI mentre in realtà è l'anno XII.
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2352
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: 1965,la sorpresa:H0 + ITALMODEL

Messaggioda Dario 1957 » 26 mag 2009, 10:26

Fra gli articoli con firma, su H0 dei primissimi anni ,c'era un tizio che si firmava come "ACU",del quale ricordo uno scritto sulla eccessiva velocità dei modelli del tempo(vizio ancora in parte non perduto!)in risposta mi pare a Briano ed un altro con disegni satirici e testo polemico relativo ad un articolo sul fermodellismo in una rivista della Germania est,allora sotto la cortina della grande madre Russia.... chissà chi era questo oscuro articolista (la scritta ACU dovrebbe essere le iniziali "A. Q."?? (4) )(Ugar era invece Ugo Arcara di Palermo)
Dario 1957

 


Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: andrea_fs e 2 ospiti