vecchissimo pianale RR



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

vecchissimo pianale RR

Messaggioda Massimo » 7 mag 2009, 14:07

Nell'HOrivarossi n.1 - aprile 54 - appare un carro pianale a piano ribassato e probabilmente tutto in metallo denominato "vagone CWWZ", con carrelli di tipo americano (Archbar), prodotto in "collaborazione colla ditta BMP di Londra", come dice il testo che accompagna la foto.
Io sono distratto (addirittura un recidivo!) (3) ma può essere che io non abbia mai sentito questa azienda tra i collaboratori di RR?

Dalla piccola ricerca che ho fatto il carro viene presentato nell'HOrivarossi n.1 nella sezione "vetrina delle novità" e probabilmente per un problema di tempi/stampa viene illustrato a catalogo solo nell'anno successivo (1955) anche con una versione con due trattori (plastica o metallo?).
Probabilmente i carrelli erano in metallo, come in tutte le prime produzioni RR e...molleggiati (6)

qualche dritta in più?
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: vecchissimo pianale RR

Messaggioda requin » 8 mag 2009, 0:41

Non riesco ad aiutarti per quel che riguarda il carro. L'unica cosa che so è sui trattori; erano in bachelite, come le Furgonette Fiat e le F1. Stesso materiale.
Il carro fa parte degli "Introvabili"; pochissimi esemplari ancora in circolazione, e quei pochi sono in collezioni private di chissà quali appassionati.
Probabilmente un pezzo era presente nel "Museo della RR" a Como; ma adesso, dove sono finiti quei modelli?
Dicono a Londra ma..............mica ci credo tanto!
Da 4 anni ormai la Hornby è propietaria della LIMAROSSI, e la scusa di ricatalogarli prima di rimetterli a disposizione degli appassionati non regge più. Per fare quel lavoro, una ragioniera appena uscita dalla scuola, ci impiegherebbe al massimo 1 mese. Che fine avranno fatto quei modelli?
Requin.
requin

 
Messaggi: 36
Iscritto il: 9 dic 2008, 22:49

Re: vecchissimo pianale RR

Messaggioda Giorgio » 8 mag 2009, 9:41

requin ha scritto:Da 4 anni ormai la Hornby è propietaria della LIMAROSSI, e la scusa di ricatalogarli prima di rimetterli a disposizione degli appassionati non regge più. Per fare quel lavoro, una ragioniera appena uscita dalla scuola, ci impiegherebbe al massimo 1 mese. Che fine avranno fatto quei modelli?

Mi associo alla perplessità di Requin, ma dovendo essere ottimista auspico che gli scatoloni siano in un qualche magazzino (tipo quello dei film di Indiana Jones dove viene messa l'Arca dell'Allenza) e che manchi SOLO la volontà di ri-esporre questi modelli, che comunque richiede logistica adeguata e un notevole sforzo economico in quanto ci sarebbe da impiantare un museo ex-novo.
Sicuramente alcuni modelli sono andati dispersi con la chiusura dello stabilimento e del museo nel 2000 (per quelli Rivarossi) e poi con la chiusura di Isola Vicentica con le carrozze-museo parcheggiate nel piazzale (me ne hanno parlato, le ho viste in foto ma mai dal vero). Ma vista l'importanza anche meramente economica dei pezzi del museo non credo che possa essere "disperso" totalmente.
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: vecchissimo pianale RR

Messaggioda Giorgio » 8 mag 2009, 11:19

Allego qusto testo e l'immagine che l'amico Tony Stanford mi ha inviato un po' di tempo fa proprio sul carro in oggetto:

A small footnote on Rivarossi collaboration that may be of interest for the site. I downloaded some of the scans of HO Rivarossi - Rivista di Modellisimo Ferroviario from the link you have put on the site (for which as always many thanks). I saw that in the first issue the wagon C/WWz was announced “in collaboration with BMP of London”. I attach a scan of an advert on the back cover of the UK Railway Modeller magazine of May 1953 in which Bradshaw Model Products announce the introduction of a new ACRO wagon, that of an ex GWR “Crocodile” – which was that railway’s code for a well wagon. I think this is the body of C/WWz.

Bradshaw Model Products (also known as BMP) were at that time a (probably the) Rivarossi importer to the UK. They were the trade distributor for ACRO and probably had some ownership of that concern. The products were later sold as NUCRO just to confuse!

I do not believe the ACRO / NUCRO wagon was very successful in the UK. The same year Trix also introduced a well wagon which was quite a nice model (sold also by Trix Express for a while) and by 1955 both Hornby Dublo and Tri-ang also had versions. All of which were cheaper. In the 1955 Bradshaw catalogue the by then NUCRO wagon was being sold off cheaply as old stock.. I have no idea whether the C/WWz.is particularly rare but I do not think it was catalogued for long, which may well be because the UK body was no longer available.

I suspect the bodies were shipped to Italy for finishing and packing. Apparently there were both light and dark grey versions of the Rivarossi wagon, and if I read the Bradshaw catalogue correctly these would be equivalent to the GWR and BR liveries, so may well have been painted in the UK. I suppose the assembly could even have been in the UK. Bradshaw did catalogue the appropriate type of Rivarossi bogie as a retail item so must have held some stock in the UK, perhaps even as a result of an over-optimistic estimate of likely demand for this item?

Anyway an interesting footnote to 1950s model railways and just goes to illustrate even then the international connections that existed. Not to mention a UK involvement in Rivarossi production over 50 years before Hornby took over!

Best wishes
Tony Stanford
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: vecchissimo pianale RR

Messaggioda Massimo » 14 mag 2009, 16:33

riscoperto anche nella versione con due trattori.
"50 anni di modellismo ferroviario" qui lo data correttamente al 1955
e riporta correttamente anche la sigla: CWWZ/T
Massimo

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:39

Re: vecchissimo pianale RR

Messaggioda maxgottardo » 17 mag 2009, 0:52

Ciao sono Massimo, complimenti per il sito e per il forum agli ideatori e ai moderatori del forum. Inserisco, se ci riesco, qui di seguito le foto del carro cWW/z:
maxgottardo

 
Messaggi: 43
Iscritto il: 6 mag 2009, 13:32

Re: vecchissimo pianale RR

Messaggioda maxgottardo » 17 mag 2009, 0:59

Visto che ci sono riuscito inserisco anche altre foto che fanno vedere come è realizzato. In particolare, i due longheroni laterali sono di metallo, ma il pianale basso e i due semipianali rialzati sono di legno con i carrelli Archbar di metallo e i ganci che hanno la ritenuta di riposizionamento dopo la curva con una molletta trattenuta da una piastrina prendicorrente richiusa sull'occhiello della molla.
maxgottardo

 
Messaggi: 43
Iscritto il: 6 mag 2009, 13:32

Re: vecchissimo pianale RR

Messaggioda maxgottardo » 17 mag 2009, 1:04

E ancora altre foto
maxgottardo

 
Messaggi: 43
Iscritto il: 6 mag 2009, 13:32


Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti