Motorizzazioni a carrelli



Regole del forum
Rivarossi-Memory.it
"E' il link del bellissimo sito dedicato alla storia della vecchia Rivarossi.
Già da tempo in contatto con loro, abbiamo insieme deciso di creare una sezione del forum dedicata al loro sito.
Naturalmente per prima cosa, per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di andare a visitare il sito http://www.rivarossi-memory.it e di studiarlo per bene visto che contiene buona parte della storia del fermodellismo Italiano per poi venire qui e parlarne con noi e con loro!
Vi aspettiamo numerosi!!!
Lo staff di ferramatori.it e di rivarossi-memory.it"

Motorizzazioni a carrelli

Messaggioda Talgo49 » 21 apr 2009, 21:54

Ciao a tutti, eccomi al mio primo post.
Prendo spunto dalle due righe che ho scritto su Rivarossi-Memory per la locomotiva GE U25C per solleticare i più esperti. Mi hanno sempre interessato le soluzioni adottate da Rivarossi per motorizzare le locomotive a carrelli; in generale mi pare che sia stata adottata la soluzione del motore montato direttamente sul carrello e agente su due soli assi (nel caso di carrelli a 3 assi). Mi risulta che due eccezioni siano state la U25C e il TEE Breda, c'è qualcuno che conosce qualche altro caso di motorizzazione diversa?

Ciao
Gianni
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Motorizzazioni a carrelli

Messaggioda Giorgio » 23 apr 2009, 18:40

La produzione degli anni '90 era cardanica con trazione sui due carrelli.
Venne abbandonato il motore RR cilindrico e adottati nuovi motori giapponesi, moooolto più economici ("costavano la metà di quelli RR e si ordinavano a catalogo in base alle esigenze") e di piccole dimensioni.
Sicuramente la Alco 420 è con questa soluzione (ce l'ho), ma anche la E 428 e la E 434 (leggo dal sito).
Anche la Lima stava già andando (autonomamente) verso la trazione cardanica e RR non poteva essere da meno: scala esatta e trazione cardanica, il motore dalla cabina delle vaporiere lo stava togliendo già dalla metà degli anni '80.

Ciao
Giorgio
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: Motorizzazioni a carrelli

Messaggioda Talgo49 » 24 apr 2009, 10:36

Grazie per l'info. Un'ultima cosa: mi pare di ricordare che la ALCO fosse di origine Lima, sbaglio?

Ciao
Gianni
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Motorizzazioni a carrelli

Messaggioda Giorgio » 24 apr 2009, 19:09

Effettivamente anche la Lima aveva questo modello in catalogo, ma non so se abbiano usato il loro stampo o l'abbiano rifatto ex-novo.
provo a documentarmi.
Ciao
Giorgio
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23


Torna a Rivarossi - Memory

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti