Mi presento



Mi presento

Messaggioda Coccobill 62 » 19 apr 2020, 12:41

Buongiorno a tutti mi presento con qualche parola a voi iscritti di questo forum: sono Paolo di Bolzano, appassionato di modellismo statico e dinamico, giocattoli d’epoca, motori a vapore vivo e motori a scoppio per modellismo dinamico.
Per quanto riguarda il modellismo ferroviario che è l’interesse principale di questo forum per me la cosa è nata da adulto in particolare mi interessano i modelli in metallo pressofuso ed in lamiera della ditta Marklin in HO e ancora di più in scala O.
La conoscenza di questa ultima scala grande prodotta in Germania tra gli anni 20 e gli anni 50 del secolo scorso mi ha appassionato al settore più generale dei giocattoli antichi in latta tedeschi italiani specialmente quelli dotati di meccanismi di vario tipo, alcuni estremamente ingegnosi.
L’interesse per il modellismo in generale è nato da bambino sulle orme di mio cugino di pochi anni più grande molto appassionato dei modelli statici di aeroplani, essendo lui figlio di un pilota da caccia della seconda guerra mondiale. I miei primi modelli sono stati in plastica, assemblati e dipinti, per poi passare a modelli dinamici di aerei in volo vincolato circolare e radio comandato non che motoscafi e barche a vela, tutti autocostruiti da zero o al massimo da disegni costruttivi radiocomandati e naviganti, sia con motore a scoppio che con motore elettrico.
I modelli di auto ho cominciato a collezionarli anch’essi da adulto, partendo dalle prime macchinine che ricordavo da bambino, ovvero la balilla della Politoys in plastica e la 1100 lusso bicolore sempre Politoys in plastica spaziando nelle scale 1/ 43 e 1/ 87 e qualche modello costruito da Kit in scala grande 1/20 e 1/24.
E veniamo per finire a come ho conosciuto il vostro forum e ai modelli navali in metallo in scala 1/1250, potrà sembrarvi strano ma ho conosciuto il vostro forum leggendomi la discussione sui modellini in metallo di navi della ditta Mercury risalente al 2015, cercando riscontri all’inventario che sto facendo sulla mia piccola collezione di modelli di navi in quella scala. Sono sicuro che troverò competente aiuto nel classificare alcune navi di cui non ricordo più il fabbricante o il nome O la classe e tipo di nave. Scusate se sono stato un po’ lunghetto ma cercherò di essere più sintetico in futuro. Ciao a tutti! Paolo
Coccobill 62

 
Messaggi: 23
Iscritto il: 18 apr 2020, 12:18
Località: Bolzano

Re: Mi presento

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 19 apr 2020, 19:27

Benvenuto in questo forum dal sottoscritto.
Affatto "lunghetto" anzi direi finalmente una vera, esauriente presentazione da cui trarre indicazioni, per quelli di noi che condividono i tuoi stessi interessi, per poter arricchire vicendevolmente le proprie esperienze.
Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3600
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Mi presento

Messaggioda Max 851 » 20 apr 2020, 12:22

Benvenuto anche da parte mia. Capisco bene e condivido in gran parte i tuoi interessi, anche se per motivi pratici (tempo, spazio e...risorse!) mi devo limitare, comunque se parliamo di Maerklin H0 in pressofusione anni 50-60 fino ai primi anni 70 condivido entusiasticamente. Se poi nel campo dei "giocattoli di latta" facciamo rientrare le auto da montare prodotte sempre dalla Maerklin tra gli anni 30 e i primi anni 50 sono d'accordo anche qui: sono oggetti dal grande fascino, che da bambino non ho potuto avere in quanto non venivano più prodotti, però ho una delle repliche prodotte in anni recenti. Certo, pensando ai bambini dell'epoca, per giocare avrebbero dovuto avere a disposizione una palestra!
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 809
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: Mi presento

Messaggioda Coccobill 62 » 20 apr 2020, 18:08

Oliviero Lidonnici ha scritto:Benvenuto in questo forum dal sottoscritto.
Affatto "lunghetto" anzi direi finalmente una vera, esauriente presentazione da cui trarre indicazioni, per quelli di noi che condividono i tuoi stessi interessi, per poter arricchire vicendevolmente le proprie esperienze.
Saluti da Oliviero


Grazie Oliviero, molto gentile. Conto di pubblicare nello spazio dedicato ai modelli di navi la mia raccolta di modellini in metallo per poter ricevere aiuto nel classificare alcuni pezzi che non so definire, e di cui non ricordo il fabbricante. Conto perciò di avvalermi della tua comprovata competenza oltre che del contributo degli altri utenti del forum.
Grazie ancora!!
ciao
Paolo
Coccobill 62

 
Messaggi: 23
Iscritto il: 18 apr 2020, 12:18
Località: Bolzano

Re: Mi presento

Messaggioda Coccobill 62 » 20 apr 2020, 18:23

[quote="Max 851"]

Buongiorno Massimiliano, grazie per il benvenuto, sì anch’io apprezzo le repliche dei grandi giocattoli in latta della Marklin risalenti alla produzione anni 30. Un paio di pezzi li possiedo anch’io in collezione. Ma aldilà di questi pezzi di giocattoli in latta di svariati fabbricanti italiani, tedeschi, francesi, inglesi ed anche americani ho imparato ad apprezzarli e conoscerli nel tempo. Mi piace specialmente approfondire la storia delle varie marche e conoscere le diverse realtà che le fecero nascere. Naturalmente anch’io mi devo trattenere nell’acquisto perché non tutto ciò che piace ce lo possiamo permettere. In un secondo tempo conto di pubblicare un contributo nello spazio dedicato ai treni in scala zero dove ti mostrerò alcuni pezzi di varie marche e qualche bel giocattolo di 50 o 100 anni fa.
Grazie e saluti
Paolo
Coccobill 62

 
Messaggi: 23
Iscritto il: 18 apr 2020, 12:18
Località: Bolzano


Torna a Presentazione nuovi utenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti