Principiante HO Lima



Re: Principiante HO Lima

Messaggioda fabrizio » 14 mar 2020, 17:42

Mi è venuto in mente che tu hai un vano di 10 x 5 (si parla di metri) e che potresti fare anche delle aperture per raggiugere/aggiungere altri vani. Libera la fantasia.
fabrizio romoli detto "faber"
senior citizen who plays with the true model train, constantly looking for new horizons
fabrizio

Avatar utente
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 8 giu 2009, 17:09
Località: pisa città

Re: Principiante HO Lima

Messaggioda NinoAL » 14 mar 2020, 19:15

, potresti anche rivolgerti a quelle persone, con le quali evidentemente sei in rapporti diretti e personali, e

No, tre erano ragazzi (ex) con i soliti ovali per giocare, due ferromodellisti, uno non abita in zona l'altra è deceduto.
Mi ritrovo con 98 pezzi di curva lima 36°- 360mm, 11 pezzi di 45°-360 , 60 pz da dritti da 22mm, 7 deviatoi elettrici, tre manuali, 8pz Hornby 45° 371 mm..
Taglaindo a metà un pezzo da 36°-360 mm ottengo due curve ( 18°+36°+36°) di 90° ... i deviatoio è da rifare la bobina, i 3 manuali vedo che vendono il motore...un mio amico radiotecnico vecchissima scuola ( classe 1944) sostiene che riesce ad automatizzarli senza comprare nulla...poi per i tagli di precisione ha un polso fermo ed un occhio preciso...fra comprare vagoni corti e cambiare le curve mi conviene comprare i vagoni corti perchè non ho molti convogli..l'epoca lascerà a desiderare..e anche la nazione... locomotore 1 x SNCF,1x DB, 1 x FS, 2 da manovra FS (quelli verdi con strisce gialle)***, 1 da manovra DB, 2 carrozze australiane (i classici cavoli a merenda) argentati modello film " Bello emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata" con A. Sordi, 2 caroozze FS di quelle "lunghe"***... sono in una brutta situazione perchè ogni volta, non trovando tutto in unico negozio dovrei spendere la metà solo in spese di spedizione...
*** Per sapere il modello dovrei consultare Wikipedia cosa che faccio spesso (voce Ferrovia e simili)

Appena finisce l'isolamento fiduciario comincio con il banco in tubolare ed il piano...se poi mi scoraggio è tutto materiale che posso destinare ad altri usi (abito isolato in campagna in casa unifamiliare).
NinoAL

 
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 feb 2020, 18:03

Re: Principiante HO Lima

Messaggioda NinoAL » 14 mar 2020, 19:18

Software:
In effetti sto riscoprendo il disegno tecnico ma al PC...ormai tecnigrafo,normagrafo, goniometro, doppia squadra, compasso e regolo calcolatore sono passati di moda (tranne il tecnigrafo il resto c'è l'ho ancora).
Mah...un altro piccolo argomento alla faccio del virus....addà passà a nuttata (E. De Filippo).
NinoAL

 
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 feb 2020, 18:03

Re: Principiante HO Lima

Messaggioda Tricx » 14 mar 2020, 20:47

Facci capire bene di quale materiale disponi.

- 98 pezzi di curva lima 36°- 360mm: intendi dire 98 elementi curvi di raggio 36 cm ?
Se non erro la geometria Lima prevedeva semicerchi di 5 elementi, per cui un cerchio di 72 cm di diametro era composta da 10 elementi.
Quindi potresti ottenere 9 cerchi da 72 cm di diametro, oltre a un semicerchio + 3 elementi ?

- 11 pezzi di 45°-360 : non riesco a capire tali specifiche. Con questi elementi curvi ottieni un cerchio di quanti centimetri di diamentro ?

- 8pz Hornby 45° 371 mm...: idem come sopra, che diametro ottieni ?

- 60 pz da dritti da 22mm, : intendevi dire da 22 centimetri ?

- " Tagliando a metà un pezzo da 36°-360 mm ottengo due curve ( 18°+36°+36°) di 90° "
Volendo ottenere un semicerchio è inutile tagliare a metà uno degli elementi, a meno di voler inframmezzare tra le due semicurve qualche elemento dritto, per "allargare" lo spazio interno dell'ovale.

Ma scusa, a prescindere dal tipo di binari che hai a disposizione, avevi una qualche idea ( con un disegnino ) del tipo di tracciato che intendevi realizzare ?... Anche solo uno schizzo...

NinoAL ha scritto:....fra comprare vagoni corti e cambiare le curve mi conviene comprare i vagoni corti.... ....locomotore 1 x SNCF,1x DB, 1 x FS, 2 da manovra FS (quelli verdi con strisce gialle)***, 1 da manovra DB, .....2 caroozze FS di quelle "lunghe"***,
.....non trovando tutto in unico negozio dovrei spendere la metà solo in spese di spedizione...
*** Per sapere il modello dovrei consultare Wikipedia cosa che faccio spesso (voce Ferrovia e simili)....

Ma non è che prendere "quattro" curve di raggio maggiore vai a spendere delle cifre incredibili !
Poi, col tempo, potrai sempre incrementare poco per volta il numero dei rotabili con qualche nuovo acquisto ed in tal caso potrai privilegiare rotabili corti da utilizzare sulle parti di tracciato più "strette".

Quanto alle spese da affrontare per nuovi acquisti, ripeto, dalle tue parti non vengono organizzati mercatini-borse scambio ? Informati presso qualche associazione di appassionati locali, che sono in genere quelli che organizzano tali manifestazioni.

Quanto al tipo di rotabili è inutile che perdi tempo su Wikipedia, per riconoscerli, perchè Lima in parecchi casi li realizzava "di fantasia"... -1- [fischse7.gif]
Tuttavia, non è per questo che siano da buttare via a priori !

Piuttosto faresti prima a mettere qui sul Forum qualche foto di quello che hai, così ti potremo dire possibilmente qualcosa.

Non scoraggiarti e facci sapere.
Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Principiante HO Lima

Messaggioda NinoAL » 14 mar 2020, 23:10

98 curve raggio 36 cm arco di 36 gradi
11 curve raggio 36 cm arco di 45 gradi
8 curve raggio 37.1 cm arco di 45 gradi
pezzi da 22 cm
Se con le curve (archi di cerchio) di 36° voglio ottenere una curva completa (angolo retto) di 90° devo necessariamente tagliare un arco di 36° a metà.
Mah...come idea mi sono messo a giocherellare con Paint è ho questo abbozzo...o forse obbrobbrio...cmq un punto di partenza...non so neppure se ha una sua logica... ma ho usato, nella bozza, curve esterne Horby da 57,1 cm di raggio a 45° e (cerchi circoncentrici) curve ad esse parallele Lima raggio 43.1 cm di raggio... per le poche curve dello scalo ho previsto quelle che ho...sarebbe ovviamente da ampliare nel tempo...
Con -A intendo il livello inferiore adeguato al transito (-9 cm) mentre con +A intendo una quota maggiore, non necessariamente di 9 cm...giusto per giustificare un ponte e per aiutare l'occhio nella vista d'insieme..
Allegati
MESSINA5.png
NinoAL

 
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 feb 2020, 18:03

Re: Principiante HO Lima

Messaggioda Marco Fornaciari » 14 mar 2020, 23:41

Ma hai copiato uno schema degli anni '70 del catalogo Lima?
Scusa, ma in un area di 10 x 5 m, si fa decisamente di meglio, e senza strafare.
In ogni caso se intendi farci girare dei veicoli di discreta qualità, e prodotti dagli anni '90 in avanti, elimina subito quelle curve con raggio 360 mm, con il tuo spazio ti puoi permettere tranquillamente curve con raggio 600 mm.
Infine troppi binari e magari messi al posto sbagliato non rendono giustizia a nessun plastico.
Saluti
Marco Fornaciari
____________________________________________________________
Meglio essere folli per proprio conto, che saggio con le idee degli altri.
F.W. Nietzshe
Marco Fornaciari

Avatar utente
 
Messaggi: 364
Iscritto il: 9 feb 2009, 21:06
Località: Sorbolo (PR)

Re: Principiante HO Lima

Messaggioda NinoAL » 15 mar 2020, 12:54

l'area prevista è di 160 cm x 300 cm ma posso spingere fino a 170 cm x 330 cm su due tavoli in tubolare di ferro ancorati fra loro e nell'insieme spostabili dal muro per lavorare da tutti i lati, già da oggo potrei disporre di una mezza soffitta lunga 10 metri e larga 5 metri ma è da mia madre ed era più una battuta che altro.
Da maggio,volendo posso trasferire il tutto in una stanza di circa 4 metri x 4 metri.
Ma hai copiato uno schema degli anni '70 del catalogo Lima?

No,sono andato a naso.

Infine troppi binari e magari messi al posto sbagliato non rendono giustizia a nessun plastico.

Questo lo so anch'io, il problema è che non so qual'è il posto sbagliato...non sono ancora entrato nella forma mentis e nelle capacità di un ferromodelista.
So a grandi linee che l'occhio vuol vedere certe cose ma non so quali, che le gallerie rompono la monotonia rendendo il plastico più profondo, i ponti più realistici...non per nulla.l'ho sentito dire, i plastici delle grandi marche lo progettano degli architetti.

Ma quante volte devo scrivere che sono solo capace nella manualità fino ad un passo prima diorama ?
NinoAL

 
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 feb 2020, 18:03

Re: Principiante HO Lima

Messaggioda Michelemassa » 15 mar 2020, 16:33

Ciao Nino , quello che dice Marco Fornaciari è sacrosanto , però io penso (ribadisco è un pensiero personale) che uno che si avvicina a questo mondo si deve prima di tutto divertire ,se su quel tracciato vuoi fare correre treni lima anni 70 o 80 per me va benissimo così al massimo sostituirei le curve lima con quelle Hornby di raggio più largo anzi li cambierei proprio tutti con quelli Hornby io li uso da anni per i miei circuiti volanti e funzionano benissimo ,ci gira di tutto e costano poco .
Poi ti posso dire che io ho in costruzione un plastico in scala n con criteri moderni (stazione nascosta controllo digitale ,piano binari coerente con la realtà ecc ecc ) però ti posso dire che se avessi il posto per fare un plastico in HO vintage lo farei esattamente come nei cataloghi lima del periodo 70 80 poi in particolare c'è n'è uno che è stupendo poi lo cerco e te lo posto
Comunque forza vai avanti non scoraggiarti e DIVERTITI!
Progettare è divertente come costruire
Ciao
Michele
Ti allego due schemi Lima a me molto cari e foto del mio plastichino in scala n che misura 140×80
Allegati
plastico.jpg
Mio plastico in N
plastico.jpg (15.58 KiB) Osservato 202 volte
Lima 1967-68_37.jpg
Lima 1968-69_H0_45.jpg
Michelemassa

 
Messaggi: 177
Iscritto il: 3 dic 2019, 18:34

Re: Principiante HO Lima

Messaggioda NinoAL » 15 mar 2020, 17:45

In 140 x 80 si costruisce un plastico? Io non riesco neppure a fare una stazione sul pavimento del Duomo della mia città... :oops:
NinoAL

 
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 feb 2020, 18:03

Re: Principiante HO Lima

Messaggioda Tricx » 15 mar 2020, 19:19

NinoAL ha scritto:In 140 x 80 si costruisce un plastico?....

E' pur possibile.... anche se minimale, ma se leggevi bene, Michele ha chiaramente indicato che si tratta di plastico in scala N...!
Il che equivale più o meno a cm 280x160 circa, portati in H0.

Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

PrecedenteProssimo

Torna a Modellismo praticato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite