vitigno



vitigno

Messaggioda Patrick grimoldi » 25 ago 2019, 17:14

ciao a tutti ragazzi piano piano il mio plastico prende forma e le idee sono in continua elaborazione, siccome la posa dei binari e' ferma causa ferie estive del negozio mi sto dedicando alla costruzione del paesaggio e mi e' venuta in mente l'idea di costruire un vitigno solo che non saprei da dove iniziare qualcuno mi potrebbe dare una dritta? A dimenticavo per realizzare la chioma degli alberi che cosa potrei usare? vi ringrazio buona serata -4- -4- -4-
Patrick grimoldi

 
Messaggi: 8
Iscritto il: 3 gen 2019, 18:48

Re: vitigno

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 25 ago 2019, 23:54

Riguardo al vitigno non ho capito se intendi realizzare un vero e proprio filare di piante di vite poste a coltivazione (con tanto di grappoli visibili) oppure intendi solo una semplice pergola o dei rampicanti su muro.
Per quanto riguarda piante ed alberi in genere, i materiali impiegabili ed i metodi sono moltissimi: si può iniziare da quelli più tradizionali (muschio, licheni, segatura grossa...ecc.) ma anche vecchie spugne, paglia, corde sfilacciate, paglietta d'acciaio...ecc. Poi ci si può avvalere di materiali da modellismo (flock, erbetta statica...ecc).
Purtroppo sono attualmente fuori sede e ti posso mostrare solo quello che trovo sull'HD che ho con me.
Primo. Se hai in cantina un vecchio albero di natale (oppure festoni natalizi a forma di ramo) ecco un modo semplicissimo per realizzare piante tipo cipressi.
Taglia un pezzo di rametto di albero di natale e con le forbici taglia progressivamente i filamenti verso l'alto creando la forma dell'alberello - poi, con un pennello ricopri di vinavil diluito l'intero rametto e spolveraci sopra del flock (segatura verde)
DSCF0059.JPG
A sinistra un rametto di albero di natale solo ritagliato, a destra un rametto ricoperto di flock incollato

Nota: esistono in commercio vari tipi di flock (segatura di legno colorata oppure frammenti di spugna di vari spessori e colori). Ma puoi anche usare della normale segatura (a grana grossa) e poi verniciarla con varie passate di aerografo
DSC_0032.JPG
Nella zona centrale/sinistra della foto si vede un "boschetto" di cipressi realizzati col metodo suddetto. A destra invece ho incollato batuffoli di paglietta d'acciaio (verniciata) a rami di fil di ferro stuccati

Secondo: altro albero ed altro metodo:
Posto di guardia.jpg
Il tronco è composto da fili di ferro (o rame) ricoperti di stucco e la chioma è composta da frammenti di una vecchia spugna sintetica verniciata


Ora mi devo fermare :oops:

..............CONTINUA
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3600
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: vitigno

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 26 ago 2019, 23:14

Completo il discorso precedente
Naturalmente per il tronco dell'albero si possono sfruttare rametti secchi trovati in natura e opportunamente selezionati e tagliati oppure si può realizzare con fili metallici intrecciati e poi ricoperti di materiali vari (nastro adesivo di carta, spago e colla oppure stucco.
Un esempio tra tanti:
FAW041.jpg
Si intrecciano fili metallici che simuleranno il tronco, i rami ed eventualmente le radici affioranti (che servono anche per sostenerlo)

Lo "scheletro" metallico è ricoperto di stucco opportunamente lavorato e poi dipinto
FAW044.jpg
Il tronco con i rami: la base è stata lavorata con pietrisco o segatura incollata ma si potrebbe semplicemente infilare in un foro predisposto sulla base del plastico/diorama

Per la chioma, negli esempi seguenti, ho usato pezzetti di spugna sintetica (verde) incollata con mastice (UHU/Bostik o simili) in seguito ritoccati a pennello con differenti tonalità di verde (e di giallo)
IMG_20170721_K.jpg
Chioma in spugna sintetica dipinta

IMG_20141209_X.jpg

DSC_1284.JPG
In questo esempio il tronco è ricoperto di spago e la chioma è in paglietta di ferro verniciata e mascherata in parte con flock incollato col vinavil

Sul forum sono presenti altri esempi come questo:
Come fare le palme
viewtopic.php?f=151&t=2186#p15406

DSC_0576b.JPG
Boschetto

Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3600
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: vitigno

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 30 ago 2019, 16:45

Altri marteriali utili
Sempre interessante ed utile è il lichene, reperibile in buste colorato in varie tonalità di verde (ma anche giallo e rossastro)

Lichene.jpg
Semplicemente appoggiato in zone adatte, dà già l'impressione di una zona ricoperta di vegetazione

opportunamente incollato a uno scheletro di fili metallici (adattissimi quelli da giardino ricoperti in plastica verde)
Lichene2.jpg
Il tronco è realizzato con lo stucco (su struttura di filo metallico intrecciato) come spiegato in precedenza ma si potrebbe anche ricoprire con semplice carta bagnata di vinavil e poi verniciata dopo essiccatura della colla.


vari materiali, per simulare la vegetazione nei plastici, sono poi facilmente reperibili nei negozi di modellismo o in rete:
IMG_20190827_153408.jpg

IMG_20190827_153506.jpg
"erbetta statica"


Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3600
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: vitigno

Messaggioda Tricx » 10 gen 2020, 14:09

Ancora una volta mi complimento per la brillante realizzazione delle piante ed i variegati modi utilizzati. Tutte molto belle... (13) applause1
Saluti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase


Torna a Modellismo praticato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite