LAC ALEMANNI



Re: LAC ALEMANNI

Messaggioda erregiesse 55 » 14 giu 2018, 16:43

Ah ok per il commento precedente " allora semplice (per modo di dire) per il bambino che ci giocava" horse .
Sulla mail di rivarossi_memory@libero.it ho inviato alcune foto riguardanti due modelli della ditta Favero.
Magari Vi possono servire sulla sezione riguardante l'azienda di Padova.
Nella sezione altre scale ho inserito le foto della mia collezione di treni elettrici in scala 0.
La prossima settimana Rivarossi, Lima e INGAP.
Buona giornata.

Gianni Ruzzoni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: LAC ALEMANNI

Messaggioda Talgo49 » 14 giu 2018, 20:15

Ottimo. La storia di Favero è oggi ancora un buco nero e più materiale si riesce a raccogliere forse un giorno qualcuno di buona volontà riuscirà a colmare questa lacuna.
Circa INGAP ti prego di dare un'occhiata a quanto già scritto sul forum per vedere se c'è qualcosa di errato o da ampliare; grazie al sempre attento Berto75 ho già raccolto qualche immagine di modelli mancanti nell'articolo ma, purtroppo, sono immagini provenienti da eBay, pertanto molto piccole e di qualità scadente. Elaborare queste immagini per renderne gradita la pubblicazione è molto lungo e con risultati comunque scarsi, ecco perché al momento l'articolo non è stato ancora aggiornato.

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1709
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: LAC ALEMANNI

Messaggioda Tricx » 16 giu 2018, 12:57

erregiesse 55 ha scritto:Sulla mail di rivarossi_memory@libero.it ho inviato alcune foto riguardanti due modelli della ditta Favero.
Magari Vi possono servire sulla sezione riguardante l'azienda di Padova.


Magari se le predette foto le mettessi anche sul Forum, nella Sezione "Scala H0: Discussioni varie, Rotabili e Anteprime", eventualmente aprendo nuova discussione su Favero, oppure accodandoti a qualche discussione già aperta sulla stessa, faresti... cosa buona e giusta... :lol:

Per una più veloce ricerca delle discussioni su determinato argomento, usa la funzione "Cerca" ( nell'angolo verso destra in alto di ogni pagina ), dopodichè scegli la discussione più pertinente.

Saluti.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1378
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: LAC ALEMANNI

Messaggioda erregiesse 55 » 16 giu 2018, 14:30

Ciao Trix.
Per Favero ho messo le foto in una vecchia discussione (ultimo intervento gennaio 2017).
Se non sbaglio era intitolata Cercasi disperatamente Favero.
Portate pazienza se non so ancora bene come procedere.
Buona giornata.

Gianni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: LAC ALEMANNI

Messaggioda Tricx » 26 giu 2018, 3:18

Ok, (13) perfetto, hai fatto benissimo.
Grazie per i tuoi apporti.
-4-
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1378
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: LAC ALEMANNI

Messaggioda erregiesse 55 » 8 lug 2018, 15:26

Buongiorno,
propongo il restauro di un trenino elettrico Alemanni N. 1100 P

Questo lo stato al momento dell'acquisto al mercatino dell'antiquariato di Arezzo.
A.JPG

Fasi del lavoro
Smontaggio del motore e separazione di tutte le parti
B.JPG

D.jpg

Lavaggio di tutte le parti con acqua e sapone, asciugatura con aria calda.
Uso di carta abrasiva con un firmamento di Zero per togliere la ruggine :D
Uso di colori acrilici e pennelli sottilissimi per la verniciatura, salvando tutte le parti in rosso esistenti e visibili.
Rifinitura con vernice trasparente opaca per livellare le superfici trattate.
Ricostruzione di un gancio di traino
E.jpg

Risultato finale
F.jpg
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: LAC ALEMANNI

Messaggioda erregiesse 55 » 8 lug 2018, 15:37

Confronto tra il modello a molla e il modello elettrico

Modello a molla
1100 molla.jpg

(Le ruote anteriori non sono originali ma inserite al solo fine della fotografia)

Modello elettrico
1100 elettrico.jpg


La carrozzeria è esattamente la stessa.
Il foro per il perno della carica a molla è presente anche nel modello elettrico.
Nella seconda foto sono ben visibili i "baffi" per la presa di corrente dalle due lamelle che sporgevano in centro ai binari e che provvedevano al trasporto della corrente.
image012.jpg

(foto da RIVAROSSI Memory)
Buona gionata


Gianni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: LAC ALEMANNI

Messaggioda Tricx » 15 lug 2018, 13:13

Lavori veramente notevoli ed ammirevoli.... applause1
Pezzi rinati a nuova vita...!
:smile: -4- e complimenti. Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1378
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: LAC ALEMANNI

Messaggioda erregiesse 55 » 16 lug 2018, 0:34

Tante grazie Riccardo.

Buona giornata
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

Re: LAC ALEMANNI

Messaggioda erregiesse 55 » 19 lug 2018, 12:18

Buongiorno,
tornando al primo argomento della discussione, cioè al Santafe Alemanni, che ne dite di questa immagine?
flayer.jpg

è in vendita su Ebay con il titolo The Flyer 1956.
A me sembra uguale al LAC 1959. Peccato che non ci sia il tender.
Buona Giornata.


Gianni
erregiesse 55

Avatar utente
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 29 mag 2018, 22:36
Località: Portogruaro (VE)

PrecedenteProssimo

Torna a Modellismo praticato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite