Montaggio del kit Tank Car Roundhouse e altri americani



Montaggio del kit Tank Car Roundhouse e altri americani

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 19 ott 2018, 23:14

Pur non essendo un americanista (per ora) ho iniziato ad interessarmi ai modelli d'oltreoceano ed ho acquistato alcuni vecchi kit per studiarne qualità e tecnologie da raffrontare coi nostri.
T.Scatole di montaggio americane.jpg

Ne ho ho già montati senza problemi alcuni ma ora mi trovo in difficoltà con questo perchè privo di istruzioni di montaggio:
Tank GRAMPS 00 .jpg
26' OLD TIMER TANK CAR #3255 GRAMPS

Tank GRAMPS 01 .jpg

Avevo già acquistato un esemplare di questo carro montato (male) e privo di alcune parti
Tank GRAMPS 02 .jpg
L'esemplare acquistato montato ma incompleto

Non mi fido molto di questo modello montato e quindi, prima di procedere al montaggio del kit (ed in seguito al restauro del modello montato) vorrei chiedervi se per caso siete in possesso delle istruzioni di montaggio (oppure se potete indicarmi un link dove cercarle)
ROUNDHOUSE Products
art. 3255 "OLD TIMER TANK CAR - GRAMPS"


Domanda 2: conoscete un sito ufficiale di Roundhouse Products o comunque un forum inerente?

Grazie per l'attenzione e saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3268
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aiuto per kit Tank Car Roundhouse e altri carri american

Messaggioda Talgo49 » 20 ott 2018, 15:13

Ecco le istruzioni:
MDC Tank.jpg
La ditta Model Die Casting (MDC) vendeva i suoi modelli ferroviari col marchio Roundhouse ed è scomparsa da molti anni. Parte dei suoi modelli è venduta da Athearn: http://www.athearn.com.
I modelli Roundhouse si trovano ancora molto facilmente su eBay USA e probabilmente ne puoi trovare da Bradicich Korps a Alessandria (www.bradicichkorps.com).
Roundhouse è un marchio storico, specializzato in modelli old time realizzati con parti in fusione metallica; erano modelli molto simpatici ma sconsiglio vivamente di usare i modelli MDC per paragoni sui modelli americani attuali.

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1742
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Aiuto per kit Tank Car Roundhouse e altri carri american

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 21 ott 2018, 9:41

Ti ringrazio molto per la pronta ed esauriente risposta e per i consigli
Talgo49 ha scritto:.......
........ erano modelli molto simpatici ma sconsiglio vivamente di usare i modelli MDC per paragoni sui modelli americani attuali.
Talgo49

Attualmente non sono interessato alla produzione attuale americana ma al confronto tra le produzioni europee ed americane degli anni '50-'60 ed al massimo fino agli anni '70

Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3268
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aiuto per kit Tank Car Roundhouse e altri carri american

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 21 ott 2018, 11:51

Mi resta però ancora un dubbio
z.Montaggio manopole .jpg

Nel mio stampo ci sono due manopole: una grande presente anche nel disegno delle istruzioni ed una piccola invece assente.
Nell'esploso dice:"SMALL BRAKE WHEEL" ma sembra disegnata la manopola grande, corrispondente al disegno dello sprue.
Guardando esempi sul Web, di modelli montati, c'è chi ha messo la manopola grande chi la piccola.
z.Old Timer Tank Car (Confronto).jpg

Quale delle due devo montare? E quella che avanza dove andrà messa? (x)
Grazie dell'attenzione e saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3268
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aiuto per kit Tank Car Roundhouse e altri carri american

Messaggioda Talgo49 » 21 ott 2018, 21:18

Le istruzioni prevedono l'uso del volantino piccolo, quello grande non serve a niente.

Talgo49
Through the Rockies, not around them
Talgo49

Moderatore Globale
 
Messaggi: 1742
Iscritto il: 11 apr 2009, 10:22
Località: Orobia

Re: Aiuto per kit Tank Car Roundhouse e altri carri american

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 22 ott 2018, 1:10

(13) (13) (13)
Grazie della risposta ed inizio il montaggio del kit.

La prima cosa da fare è pulire attentamente tutte le sbavature sia del telaio metallico che delle parti in plastica.
FOTO 10.jpg
Con l'ausilio di taglierini e limette ed in seguito con carta smeriglio sottile si eliminano tutte le sbavature e le imperfezioni degli stampi

Dopo essere stato rettificato, il telaio in pressofusione metallica è stato sgrassato con acetone e poi verniciato ad aerografo con vernice acrilica (nero satinato). Nota: questa verniciatura non è intesa come definitiva ma solo come base su cui lavorare. A montaggio concluso il tutto verrà ritoccato per accordare il colore della plastica (che non si può riverniciare completamente per non danneggiare le tampografie) con le parti metalliche.
FOTO 12.jpg
Il telaio metallico appena verniciato

Tutte le parti in plastica ed in metallo sono state separate e ripulite da sbavature e (per le parti metalliche) dalle piccole ossidazioni causate dalla vecchiaia del kit.
FOTO 13 tutte le parti.jpg
Tutte le componenti del kit pronte per essere montate
Nota: i carrelli erano forniti già montati


Continua
Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3268
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aiuto per kit Tank Car Roundhouse e altri carri american

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 25 ott 2018, 18:32

Riprendo il discorso interrotto per motivi tecnici: la sottile passerella/telaio del carro era deformata, dopo aver tentato di raddrizzarla con le dita, l'ho tenuta pressata per alcuni giorni per raddrizzarla. Inoltre la vernice acrilica, nera satinata, utilizzata per il telaio metallico si è dimostrata troppo lucida per i miei gusti e quindi l'ho smorzata con un sottile velo di vernice sintetica, trasparente opaco data a pennello che ho preferito lasciar asciugare a lungo per poter maneggiare il pezzo in tranquillità.
Concluse le due operazioni ho ripreso il montaggio del kit.
Per prima cosa ho montato quello che sembrerebbe l'accessorio meno importante: le quattro maniglie ai lati della cisterna.
Per essere certo di un montaggio equidistante, solido e privo di colature di colla, ho impiegato uno spessore per regolare la distanza dal corpo della cisterna e le ho incollate dall'interno (quindi PRIMA di montare le testate del serbatoio!).
Foto 15.jpg
La foto è solo indicativa per rendere l'idea: non ho usato la colla cianoacrilica, troppo liquida che sarebbe filtrata attraverso i fori troppo grandi. Ho invece utilizzato della resina epossidica molto pastosa


CONTINUA
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3268
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aiuto per kit Tank Car Roundhouse e altri carri american

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 25 ott 2018, 21:48

Sistemate le quattro maniglie ho chiuso la cisterna con i due "coperchi" delle testate, inseriti ad incastro senza l'impiego di colla, quindi ho disposto i manorrenti dopo averli lievemente piegati in modo da costringerli a restare in sede solo per l'elasticità del metallo, senza l'uso di colla
Foto 16.jpg
i mancorrenti di filo metallico, si stringono alla cisterna, incastrati negli appositi sostegni senza la necessità di colla. Inoltre in questo modo, bloccano anche i "coperchi" delle testate.

Lo sportello di chiusura del duomo della cisterna invece verrà incollato con collante per polistirolo.

Prima di avvitare la cisterna completata, al telaio metallico, occorre sistemare la passerella con le quattro scalette. Non ci sono punti di riferimento sulla passerella su dove incollare le mensole del telaio metallico, quindi occorre fare riferimento alle scalette.
Incollo quindi le scalette alla passerella: la precisione di questa operazione è fondamentale per posizionare in seguito, correttamente la passerella rispetto al telaio e quindi alla cisterna.
foto 17.jpg
Le quattro scalette sono state incollate con collante per polistirolo.
Nella foto si nota come sia stata grattata via la vernice nera, nelle zone del telaio metallico che dovranno essere incollate oppure che dovranno permettere la rotazione dei carrelli quando montati.

Usando colla ciano-acrilica si incollano le scalette ai montanti metallici del telaio facendo attenzione all'allineamento delle parti. Non essendoci punti di attacco predisposti, questa operazione va fatta "ad occhio" [lupe.gif].
foto 18.jpg
Telaio metallico, passerella in plastica e scalette formano ormai una struttura unica e solidale

Per montare gli agganci (ma anche i carrelli!) occorre stringere viti che devono forzare nel metallo. Non conviene quindi montare la cisterna ma occuparsi prima degli agganci e dei carrelli in modo che si possa forzare sul telaio comodamente poggiato su un piano.
Foto 19.jpg
Montaggio degli agganci.
Nota secondaria: nella foto si vede che ritocchi di vernice nera hanno già mascherato le parti "grattate" ed incollate.

Il montaggio degli agganci non è scontato o immediato. Il gancio deve potersi muovere liberamente ma con la minima tolleranza. Va quindi pulito dalle eventuali sbavature dello stampo, se il foro fosse stretto (mi è capitato su uno dei due) va cautamente allargato. Se una volta montato e stetta la vite del cassonetto, risultasse bloccato, occorre riaprire e lavorare di limette e carta vetrata sottile fino a trovare il risultato ottimale. Effettivamente ho dovuto raschiare via la vernice nera all'interno della scatola portagancio ma ho dovuto anche lisciare il braccetto stesso del gancio.
Esperienza insegna: se mi capitasse in futuro di montare un kit simile, prima di verniciare ad aerografo, per evitare di grattare in seguito la vernice indesiderata, coprirò le parti interessate con nastro adesivo o con vernice mascherante Yellow_Flash_Colorz_PDT_02
CONTINUA
Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3268
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Montaggio del kit Tank Car Roundhouse e altri americani

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 27 ott 2018, 0:20

Proseguiamo col montaggio dei carrelli semplicemente avvitati al telaio metallico
Foto 20.jpg
I carrelli sono forniti già montati, basta avvitarli al telaio metallico con le due viti autofilettanti fornite nel kit
Il cilindro del freno è stato incollato con la resina epossidica

A questo punto si può montare la cisterna che viene bloccata al telaio con una unica vite autofilettante.
Avvitata la cisterna ho incollato le due scalette superiori alle piccole piattaforme e incollato le piattaforme alla cisterna. Le scalette non sono state invece incollate alla passerella ma solo infilate nei fori predisposti, al duplice scopo di poter sempre smontare la cisterna in caso di necessità (semplicemente svitando la vite) ed evitare deformazioni delle sottili passerelle (come purtroppo si nota nel modello acquistato montato...male (x) )
Foto 21.jpg
Manca solo il volante e la catena del freno

Le istruzioni non sono chiarissime quindi ho cercato su internet immagini del carro (vero) e modelli montati dello stesso; alla fine ho dedotto che la catena doveva attraversare la passerella per congiungersi coi meccanismi del freno contenuti nel telaio.
Ho quindi forato la passerella con una punta da 1,5mm
Foto 22.jpg
La passerella è stata forata per permettere il passaggio della caten..ella

L'anello superiore della catenella è stato "annodato" all'asse della manopola del freno con un sottilissimo filo di rame ricavato da un cavo elettrico poi il nodo è stato "annegato" nella colla. L'estremità inferiore (tagliata a misura) è stata semplcemente incollata all'angolo del telaio con una goccia di ciano-acrilico.
Foto 23 Catena.jpg
A parte qualche ritocco finale di abbellimento il carro è completato

Foto 24.jpg

Ultimi ritocchi: tutte le piccole sbavature di colla o imperfezioni sono state mascherate con vernice data con un pennello sottilissimo.
Foto 26 ritocchi.jpg
L'antiestetica sbavatura dello stampo della cisterna è stata eliminata con taglierino, limette e smeriglio poi mascherata con pochissima vernice data con la tecnica "a pennello asciutto"

Ed ecco il carro inserito in un piccolo convoglio assieme al carro gemello che avevo acquistato montato e poi restaurato.
FOTO 26 (tavola rid.).jpg
Per la motrice mi sono dovuto accontentare non possedendo (purtroppo) la Dockside della Varney
:mrgreen:
Per ora non ho voluto verniciare di nero i mancorrenti e le maniglie ma dovro certamente farlo con la catenella che però andrebbe brunita anzichè verniciata......... :-| ci penserò poi
Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3268
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Montaggio del kit Tank Car Roundhouse e altri americani

Messaggioda berto75 » 27 ott 2018, 18:11

Complimenti Oliviero (13) (13) (13) hai effettuato un vero montaggio a regola d'arte applause1 !!
è un carro molto bello e OTTIMAMENTE rifinito [lupe.gif] !!
E ORA SOTTO CON IL PROSSIMO KIT... :mrgreen:
AMMIRATI -4- BERTO75
berto75

 
Messaggi: 1716
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Prossimo

Torna a Rotabili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron