E 623 complesso delle Varesine



E 623 complesso delle Varesine

Messaggioda Stefano Negri » 24 mar 2012, 14:19

Questo complesso di Varesine, della Mfal, le feci tanto tanto tempo fa.

88.jpg


90.jpg


94.jpg


97.jpg


100.jpg


50.jpg




Oggi, dopo tantissimo tempo ho ripreso in mano le Varesine per finire il lavoro lasciato diciamo a metà.

Illuminato il pDUz 623.900 di Mfal

Immagine 016.jpg



Il convoglio delle Varesine con l'aggiunta della Corbellini eBz 638.203 su base Os.Kar e dell'altra Corbellini eBz 634.734 su base Hachette

Immagine 065.jpg




La eBz 638.203 su base Os.Kar

Immagine 053.jpg




La eBz 634.734 su base Hachette

Immagine 069.jpg
Stefano Negri

Avatar utente
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 4 set 2010, 9:50

Re: E 623 complesso delle Varesine

Messaggioda carlo.mercuri » 24 mar 2012, 22:26

E' sempre un piacere rivederle.....sono veramente stratosferiche!!!!!

Carlo
We will rock you!
carlo.mercuri

Avatar utente
 
Messaggi: 192
Iscritto il: 10 dic 2008, 19:44

Re: E 623 complesso delle Varesine

Messaggioda MauroT » 28 mar 2012, 13:26

Ma te che hai le manine d'oro perchè non trasformi una delle due corbellini in pilota così ti fai un bel convoglino completo della Metropolitana di Napoli anni '70? ;-)
La vera misura di un uomo si vede da come tratta qualcuno da cui non può ricevere niente in cambio (Samuel Johnson)
MauroT

Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 1269
Iscritto il: 3 nov 2008, 20:01
Località: steso su un binario

Re: E 623 complesso delle Varesine

Messaggioda Stefano Negri » 28 mar 2012, 16:34

Mauro Terrone ha scritto:Ma te che hai le manine d'oro perchè non trasformi una delle due corbellini in pilota così ti fai un bel convoglino completo della Metropolitana di Napoli anni '70? ;-)

Di pilota c'è già la motrice e il pDUz. A questi non è possibile più mettere il timone dall'ontanamento. Dato che sembra essere difficile reperire un'altra rimorchiata Mfal, ho deciso,per dare un senso al convoglio, di inserire le due Corbellini, che tra le carrozze reali, sono però quelle che mi fanno più cagare. Purtroppo nei convogli di Varesine, non mi sembra ci siano mai stati altri tipi di carrozze e quindi, questo è il risultato.

P.S. Mauro, basta treni!!!!!!!!!!!!!!!!! Ciò da fà l'elicotteroooooo!!!!!!!!

P.S. 2 : ci vorrebbe una bella faccina elicotteristica!!!!! -1- -1- -1- -1- -1- -1-
-4-
Stefano Negri

Avatar utente
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 4 set 2010, 9:50

Re: E 623 complesso delle Varesine

Messaggioda MauroT » 28 mar 2012, 20:18

Immagine

ho trovato solo questa va bene?? -1- -1- -1-
La vera misura di un uomo si vede da come tratta qualcuno da cui non può ricevere niente in cambio (Samuel Johnson)
MauroT

Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 1269
Iscritto il: 3 nov 2008, 20:01
Località: steso su un binario

Re: E 623 complesso delle Varesine

Messaggioda Stefano Negri » 3 apr 2012, 22:48

Ottima. Molto carina!!!! Però inseriscila adesso che di là i lavori proseguono!!!
Stefano Negri

Avatar utente
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 4 set 2010, 9:50

Re: E 623 complesso delle Varesine

Messaggioda FNM600 » 20 gen 2015, 23:19

Stefano Negri ha scritto:
Mauro Terrone ha scritto:Ma te che hai le manine d'oro perchè non trasformi una delle due corbellini in pilota così ti fai un bel convoglino completo della Metropolitana di Napoli anni '70? ;-)

Di pilota c'è già la motrice e il pDUz. A questi non è possibile più mettere il timone dall'ontanamento. Dato che sembra essere difficile reperire un'altra rimorchiata Mfal, ho deciso,per dare un senso al convoglio, di inserire le due Corbellini, che tra le carrozze reali, sono però quelle che mi fanno più cagare. Purtroppo nei convogli di Varesine, non mi sembra ci siano mai stati altri tipi di carrozze e quindi, questo è il risultato.

P.S. Mauro, basta treni!!!!!!!!!!!!!!!!! Ciò da fà l'elicotteroooooo!!!!!!!!

P.S. 2 : ci vorrebbe una bella faccina elicotteristica!!!!! -1- -1- -1- -1- -1- -1-
-4-


Bella riproduzione dalle foto delle Varesine. Il tuo commento sopra che ho evidenziato in colore è giusto! Nei convogli con elettromotrici ex-3a rotaia residenti a Milano S. Rocco, le Corbellini furono aggiunte del dopoguerra per aumentare la capienza dei convogli in modo economico (non dimentichiamo che la maggior parte dei passeggeri erano pendolari abbonati a basse tariffe) e lasciando le pre-esistenti rimorchiate con posti di guida per le pilota d'estremità e non intermedie. Così le Corbellini solo rimorchi attrezzati (con i cavi passanti per il telecomando) intermedi. Erano in pratica le carrozze più spartane delle formazioni con i carrelli più rozzi da memoria!
A differenza dei convogli bloccati di oggi tipo TAF ecc. (anche successori delle Varesine), riformare convogli non era lavoro da officina ma possibile anche in stazione da personale di stazione grazie ad organi di trazione e repulsione da materiale ordinario più i cavi per il commando multiplo di tipo volante. Basta che che ci fosse una cabina in testa almeno davanti ma anche in coda per reversibilità. Molto più flessibile in operazione sia per traffico che guasti!!
Teoricamente la motrice bicabinata avrebbe potuto viaggiare da sola, ma non l'ho mai vista in pratica almeno per treni in orario.
Da memoria le formazioni erano da 3 fino a 8 pezzi con una motrice fino a 4 pezzi e due oltre. Le formazioni erano svariate, ma le Corbellini erano sempre intermedie se presenti.
Evidentemente a Napoli (ma quando la visitai si era già alle versioni FS delle EA750 FNM con 2 file di sedili rimossi, poveri pendolari Napoletani!) c'erano meno rimorchiate in stile da motrice!
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: E 623 complesso delle Varesine

Messaggioda Antonio70 » 11 feb 2015, 10:24

bel post, complimenti le foto sono davvero belle...immagino il lavoro e la pazienza ma anche il tempo che ci hai dovuto dedicare per la loro realizzazione...un lavoro del genere é davvero complesso e poi con tutti quei pezzi piccoli...io non so se avrei tutta quell pazienza...il modellismo mi piace molto e mi ci sto cimentando, ma mi ricordo uno dei mie primi lavori....ad un certo punto ho perso la pazienza e ho buttato tutto all´aria, con il risultato che alla fine ho fatto peggio perché poi ho dovuto ricostruire tutto e ci ho impiegato il doppio... :? però sono esperienze che uno deve fare.....

Grazie inoltre per le delucidazioni storiche, per cosí dire....non sapevo queste cose ed é davvero interessante quello che avete scritto.
Antonio70

 
Messaggi: 3
Iscritto il: 2 feb 2015, 15:11


Torna a Rotabili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron